Germania – Giappone 1-2: impresa dei Samurai Blue

1106

Germania Giappone cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Germania – Giappone del 23 novembre 2022 in diretta: sotto del gol su rigore di Gundogan nel primo tempo, nel finale ribaltano l’esito con Doan e Asano

DOHA – Mercoledì 23 novembre 2022, al Khalifa International Stadium di Doha, in Qatar, andrà in scena Germania – Giappone, gara valida per la prima giornata del Girone E dei Mondiali del Qatar; calcio di inizio alle ore 14.

Cronaca con commento e tabellino

RISULTATO FINALE: GERMANIA - GIAPPONE 1-2

SECONDO TEMPO

Triplice fischio finale. Al Khalifa International Stadium di Doha vince il Giappone che supera in rimonta a sorpresa per 2-1 la Germania, gol di Gudogan, Doan e Asano.

52' Pericolosa la Germania. Sule riceve da Kimmich e conquista corner.

49' Occasione Germania. Sponda di Fullkrug per Goretzka che si coordina per il tiro e calcia a lato di poco.

48' Proteste dei giocatori della Germania per un fallo in area di rigore ai danni di Fullkrug. Tutto regolare per l'arbitro.

45' Sette minuti di recupero.

44' Ultimo cambio per la Germania: entra Moukoko ed esce Gnabry.

43' Giù in area Doan dopo un contatto con Rudiger, non ce nulla per l'arbitro.

40' Germania che si fa avanti e cerca di attaccare a pieno organico per evitare la sconfitta.

38' Giappone in vantaggio con Asano. Gran controllo in area dell'attaccante giapponese che si porta avanti il pallone e poi batte Neuer da due passi.

36' Partita viva adesso con la Germania che torna a spingere forte in avanti.

33' Doppio cambio Germania: entrano Fullkrug e Gotze al posto di Havertz e Musiala.

30' Pareggia il Giappone con Doan. Minamino impegna Neuer con un cross e poi sulla ribattuta Doan spinge il pallone in rete a porta vuota.

29' Cambio Giappone: entra Minamino ed esce Sakai.

28' Occasione Giappone. Ito dentro l'area costringe a un miracolo Neuer.

27' Cambio Giappone: esce Tanaka ed entra Doan.

25' Tripla occasione Germania con Gonda che a più riprese viene costretto a intervenire su Hofmann e Gnabry per ben due volte.

23' Doppio cambio Germania: entrano Hofmann e Goretzka al posto di Muller e Gundogan.

22' Occasione Giappone. Sugli sviluppi di un corner stacca di testa Itakura con Schlotterbeck che di testa allontana.

20' Non rinuncia a giocare il Giappone che conquista un calcio d'angolo con Asano.

17' Riceve da Ito e calcia in porta Asano ma senza trovare lo specchio.

15' Occasione Germania. Musiala libera al tiro in porta Gundogan che dal limite prende il palo esterno.

12' Doppio cambio Giappone: entrano Asano e Mitoma ed escono Nagatomo e Maeda.

10' Kamada riceve da Tanaka ma calcia sul fondo.

7' Gran slalom in un fazzoletto all'interno dell'area di Musiala che poi però non trova la porta al momento della conclusione.

5' Attacca il Giappone. Ci prova con il destro Kamada che conquista un corner.

2' Occasione Germania. Gran strappo in mezzo al campo di Muller che poi allarga il gioco da Gnabry, quest'ultimo tenta la conclusione da posizione defilata e sfiora la traversa.

1' Primo cambio Giappone: entra Tomiyasu ed esce Kubo.

1' Inizia la seconda frazione.

Squadre nuovamente in campo per la ripresa del gioco.

PRIMO TEMPO

Duplice fischio dell'arbitro. All'intervallo Germania in vantaggio per 1-0 sul Giappone, decisiva la rete sin qui dal dischetto di Gundogan.

49' Ancora a segno la Germania con Havertz che servito da Gnabry aveva spinto il pallone in rete ma in posizione di fuorigioco.

47' Si gioca in una sola metà campo adesso con la Germania che cerca di fare il secondo gol.

45' Quattro minuti di recupero.

44' Giocata nello stretto di Musiala che poi cerca la porta ma manda alto.

42' Ancora una conclusione da fuori per la Germania con Kimmich che stavolta spara altissimo.

40' Giappone che prova ad attaccare maggiormente con Kubo ma sin qui il giovane giapponese non riesce a sfondare.

38' Germania padrona del campo con il Giappone che cerca di contenere le folate dei tedeschi.

35' Prova a reagire il Giappone che conquista un corner con Raum.

33' Germania in vantaggio con Gundogan che dagli undici metri spiazza Gonda con grande freddezza e porta avanti i suoi.

31' Calcio di rigore per la Germania, steso Raum in area da Gonda.

29' Occasione Germania. Cross forte e teso di Raum allontanato da Gonda, sulla ribattuta arriva veloce poi Gundogan che ci prova ma viene murato.

27' Destro a giro dalla distanza di Gundogan e pallone raccolto facile da Gonda.

25' Breve check al VAR per un possibile rigore in favore della Germania ma tutto rientrato dopo pochi secondi.

23' Ritmi alti di match con il Giappone che tiene meno la palla ma quando riparte riesce a creare qualche insidia.

21' Pericolosa la Germania con Kimmich che calcia da fuori e trova l'opposizione di Gonda. Sulla respinta poi Gundogan manda altissimo e anche in posizione di fuorigioco.

18' Gira palla da una parte all'altra del campo la Germania ma senza sin qui trovare grossi varchi.

16' Occasione Germania. Sugli sviluppi di un corner stacca libero da solo in area Rudiger ma senza inquadrare per poco di testa lo specchio della porta.

13' Ci prova Kimmich da fuori ma viene murato da Tanaka.

11' Non riesce a guadagnare metri la Germania e Giappone che chiude bene tutte le linee di passaggio.

9' Pallino del gioco in mano alla Germania che prova a farsi spazio nella retroguardia giapponese.

7' Segna il Giappone ma in fuorigioco con Maeda che viene pescato da Ito in posizione di offside e poi spinge il pallone in rete.

4' Palleggia la Germania ma al momento solo nella propria metà campo.

2' Imbucata tentata da Gnabry per Musiala, la difesa del Giappone riesce però ad allontanare la minaccia.

1' Inizia la partita.

Le due squadre fanno il loro ingresso in campo. Prima gli inni delle due Nazionali e poi ci sarà il fischio d'inizio della partita.

Hansi Flick schiera la sua Germania con un 4-2-3-1 piuttosto offensivo: Gnabry, Muller e Musiala a supporto di Havertz. Il ct giapponese invece schiera la sua squadra quasi a specchio ma probabilmente con un atteggiamento più prudente.

Tra poco al Khalifa International Stadium di Doha andrà in scena la sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi del Gruppo E tra Germaia e Giappone.

TABELLINO

GERMANIA: Neuer; Rüdiger, Sule, Schlotterbeck, Raum; Kimmich, Gungodan (23' st Goretzka); Musiala (33' st Gotze), Muller (23' st Hofmann), Gnabry (44' st Moukoko); Havertz (33' st Fullkrug). A disposizione. Ter Stegen, Trapp, Ginter, Kehrer, Klostermann, Brandt, Sané, Günter, Adeyemi, Bella-Kotchap. Ct: Hans-Dieter Flick.

GIAPPONE: Gonda; Sakai (29' st Minamino), Itakura, Yoshida, Nagatomo (12' st Mitoma); Shibasaki, Endo, Tanaka (27' st Doan), Kamada; J. Ito, Kubo (1' st Tomiyasu), Maeda (12' st Asano). A disposizione. Kawashima, Yamane, Taniguchi, Shibasaki, Morita, Machino, Ueda, Schmidt, Soma, H.Ito. Ct: Hajime Moriyasu.

Reti: 33' pt rig. Gundogan, 30' st Doan, 38' st Asano

Ammonizioni:

Recupero: quattro minuti nel primo tempo, sette minuti nel secondo tempo

Formazioni ufficiali di Germania – Giappone

GERMANIA: Neuer; Rüdiger, Sule, Schlotterbeck, Raum; Kimmich, Gungodan;, Musiala, Muller, Gnabry; Havertz. A disposizione. Ter Stegen, Trapp, Ginter, Kehrer, Goretzka, Fullkrug, Gotze, Klostermann, Brandt, Hofmann, Sané, Günter, Adeyemi, Bella-Kotchap, Moukoko. Ct: Hans-Dieter Flick.

GIAPPONE: Gonda; Sakai, Itakura, Yoshida, Nagatomo; Shibasaki, Endo, Tanaka, Kamada; J. Ito, Kubo, Maeda. A disposizione. Kawashima, Yamane, Taniguchi, Shibasaki, Doan, Mitoma, Minamino, Morita, Tomiyasu, Asano, Machino, Ueda, Schmidt, Soma, H.Ito. Ct: Hajime Moriyasu.

La presentazione del match

Le due squadre sono inserite in un raggruppamento del quale fanno parte anche Spagna e Costa Rica. La Germania, trionfatrice in Brasile nel 2014, deve riscattare la cocente delusione del Mondiale di Russia 2018 quando finì ultima in un gruppo di cui facevano parte squadre (Svezia, Messico e Corea del Sud), che erano tutte più deboli; senza contare che anche ai più recenti Europei venne eliminata agli ottavi di finale. La Nazionale di Flick si baa su un gruppo compatto di elementi del  Bayern Monaco, arricchito da altri di esperienza quali Rudiger, Gundogan e Havertz. L’uomo di punta resta Sané del Bayern Monaco, che però nelle ultime ore é sato fermato da un infortunio, che lo costringerà a saltare le prime partite. La Nazionale tedesca si é aggiudicata per quattro volte la Coppa del Mondo e attualmente occupa l’undicesima posizione nella classifica mondiale FIFA. La formazione nipponica di Hajime Moriyasu, alla settima partecipazione di fila alla manifestazione iridata, forte di una roccaforte difensiva (450′ di imbattibilità all’attivo) ha come obiettivo quello di arrivare agli ottavi di finale: un traguardo, peraltro, mai raggiunto nella sua storia. Occupa attualmente la ventiquattresima posizione nella graduatoria mondale FIFA. L’ultimo confronto tra le due rappresentative risale al 30 maggio quando, in amichevole, finì 2-2.

QUI GERMANIA – Flick dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-1 con Neuer in porta e una difesa a quattro formata dalla coppia centrale Süle-Rüdiger e sulle fasce da Kehrer e Raum. In mediana Kimmich e Goretzka. Unica punta Havertz davanti ai trequartisti Hofmann, Musiala e Gnabry.

QUI CROAZIA – Dalic dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Livakovic tra i pali e una difesa a quattro formata al centro da Lovren e Gvardiol e sulle fasce da Stanisic e Barisic. In mezzo al campo Kovacic, l’interista Brozovic e Modric. Attacco affidato a Kramaric, affiancato dal torinista Vlasic e Perisic.

Le probabili formazioni di Germania – Giappone

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kehrer, Süle, Rüdiger, Raum; Kimmich, Goretzka; Hofmann, Musiala, Gnabry; Havertz.

GIAPPONE (4-2-3-1): Gonda; Sakai, Tomiyasu, Yoshida, Nagatomo; Endo, Shibasaki; Kubo, Kamada, Doan; Minamino.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Rai Due tramite Smart TV, console (PS4, PS5 o XBOX One), in diretta streaming su tablet e smartphone grazie all’app di RaiPlay o direttamente su browser tramite il proprio PC.