Una doppietta di Correa stende l’Hellas Verona: vince l’Inter 1-3

2609

Hellas Verona Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

L’Inter ribalta l’Hellas Verona e vince per 1-3: decisive le reti di Lautaro e Correa. Addirittura doppietta per il pupillo di Simone Inzaghi

VERONA – Nel secondo anticipo della seconda giornata, l’Inter supera brillantemente l’ostacolo Hellas Verona con il risultato di 1-3. Eppure a passare in vantaggio erano stati i padroni di casa con Ilic, bravo a sfruttare un errore in disimpegno di Handanovic. I nerazzurri la ribaltano nel secondo tempo con Lautaro e con la doppietta di Correa, subentrato proprio negli ultimi minuti. Inter che con questo successo vola a sei punti, l’Hellas invece resta fermo a zero.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: HELLAS VERONA-INTER 1-3 

SECONDO TEMPO

50' Finisce così! L'arbitro sigla il triplice fischio e pone fine al match. Inter batte Verona 1-3!

49' La chiude El Tucu! Dai venticinque metri stoppa palla, la protegge, si gira e calcia all'angolino!

48' GOOOOOOOOOOOOOOOL INTER! ANCORA CORREA!

47' Guadagna un corner l'Hellas. Tutti avanti gli alfieri gialloblù. Zaccagni pesca Sutalo sul primo palo, nessuno però raccoglie la sua spizzata sul secondo.

45' Scade il tempo regolamentare, assegnati 4 minuti di recupero.

42' Fuori Dzeko e Calhanoglu, dentro Sensi e Vecino per l'Inter. Galoppa Barella, inesauribile, costretto al fallo tattico Tameze che si becca il giallo.

39' L'azione parte dai piedi di Vidal che fa correre Darmian sull'out di destra, il quale serve benissimo Correa a centro area che di testa spedisce all'incrocio dei pali. La ribalta l'Inter!

39' GOOOOOOOOOOL INTER! HA SEGNATO CORREA!

38' Ultime energie in campo, vedremo se una delle due compagini troverà la forza di sferrare la zampata decisiva. 

35' Corner battuto da Dimarco, svetta Dzeko che spedisce alto sopra la traversa.

34' Fase un po' spenta del match. C'è un po' di confusione, latitano chiare occasioni da gol. L'impressione però è che da un momento all'altro possa accadere qualcosa.

32' Ottima imbucata di Correa per Barella, chiuso all'ultimo da Dawidowicz nell'uno contro uno. Sarebbe andato da solo in porta.

29' Fuori Lautaro e dentro Correa. Esordisce in nerazzurro il pupillo di Inzaghi. Triplo cambio anche per l'Hellas: Tameze per Hongla, Sutalo per Faraoni e Dawidowicz per Magnani.

27' Calhanoglu spara la conclusione, si oppone Casale. Ora l'Inter arriva più agevolmente al tiro, squadra più sciolta. Si scalda anche Correa.

26' L'Inter ha ripreso energie coi cambi, molto utili alla forma fisica della squadra. Faraoni nel frattempo ha i crampi. 

24' Bella giravolta di Darmian, che servito da Calhanoglu si gira in un fazzoletto e spara in porta. Conclusione centrale murata in maniera provvidenziale da un difensore.

22' Bella conclusione rasoterra di Bastoni! Montipò si oppone alla grande e manda in angolo. Il centrale difensivo si era spinto in avanti e col mancino in diagonale aveva mirato all'angolino.

21' Doppio cambio nell'Inter: fuori Perisic e Brozovic, dentro Dimarco e Vidal.

19' Giallo anche per Brozovic, intervenuto in ritardo su Casale. Nella situazione precedente un blocco aveva favorito Casale a centro area, ma la sponda di Gunter è stata imprecisa.

18' Cade male a terra Barella, si rialza e corre a centro area dell'Inter. C'è un corner in favore dell'Hellas.

17' Fuori Cancellieri, applauditissimo dai suoi, ed entra Kevin Lasagna.

15' Entrata giudicata regolare. Si prosegue con la rimessa dal fondo in favore del Verona. E' pronto ad entrare Kevin Lasagna, un'arma in più per gli uomini di Di Francesco.

14' Cade a terra dentro l'area Lautaro Martinez, intervento a limite di Hongla. C'è stato un contatto dubbio che sarà valutato al Var.

12' Cartellino giallo per Lautaro Martinez che interviene con troppa veemenza in scivolata su Ilic.

10' CHE OCCASIONE PER LAUTARO! Ancora sponda aerea di Dzeko per Martinez che col mancino spara all'angolino ma il pallone termina di un soffio a lato.

8' Pronto un cambio nell'Hellas: fuori Ceccherini, dentro Casale. Non cambia nulla dal punto di vista tattico.

6' Pericolo per l'Inter! Gunter fa la sponda a centro area per Faraoni che si inserisce bene ma viene anticipato all'ultimo da un difensore.

5' Si alza per riscaldarsi anche Lasagna. Bravo nel frattempo Cancellieri che si conquista un corner e carica il pubblico amico.

2' Pareggia subito l'Inter: rimessa laterale lunga di Perisic, Hongla prolunga il pallone a centro area dov'è appostato perfettamente Lautaro che da pochi passi trafigge Montipò di testa.

2' GOOOOOOOOL INTER! HA SENGATO LAUTARO!

Si riparte! Ha inizio il secondo tempo di Verona-Inter.

Le due squadre rientrano sul terreno di gioco. Si ripartirà dal risultato di 1-0 per i padroni di casa.

PRIMO TEMPO

46' Finisce adesso il primo tempo di Hellas Verona-Inter. E' 1-0 in favore dei ragazzi di Di Francesco, grazie al bel gol di Ilic.

45' Inizia il minuto di recupero. Lautaro stoppa di petto e dal limite dell'area cerca la porta, pallone altissimo.

44' Spiovente di Perisic per il taglio di Lautaro che non riesce a spizzare sul secondo palo. Ci sarà un minuto di recupero.

42' Infortunio alla caviglia per Ceccherini, momentaneamente fuori dal campo. Si scalda anche Casale.

41' Occasione per Cancellieri! Riparte velocemente il Verona, Zaccagni infila per Barak che appoggia per Cancellieri, piattone destro e palla alta.

40' Ora gioca più sulla destra il Verona. E' iniziato il riscaldamento di Dawidowicz, forse per l'ammonizione rimediata da Magnani.

38' Fase un po' confusa del match. Non si capiscono Ceccherini e Zaccagnia, palla persa. Dzeko crossa dalla destra, Perisic alza un campanile di testa, Lautaro colpisce allo stomaco Montipò che liscia il pallone che termina in rete. Fallo in attacco piuttosto netto fischiato dall'arbitro.

36' Mancano dieci minuti alla fine del primo tempo. Padroni di casa molto aggressivi, stanno spendendo tanto sul piano fisico.

34' Dzeko cerca Perisic sul secondo palo. Cross troppo lungo che sfila a fondo campo. L'Hellas ora prova a fare un po' di possesso palla.

32' Si accende un battibecco in mezzo al campo. Protagonisti Ceccherini e Barella, che adesso sembrano essersi chiariti.

31' Bravo Darmian a contenere Cancellieri scappato via in contropiede. L'Inter lascia spazi importanti nei quali cerca di infilarsi maliziosamente l'Hellas.

30' Dormita di Hongla, Martinez ne approfitta prendendo posizione e conquistando un calcio di punizione interessante da posizione defilata.

28' Primo giallo della partita, è per Magnani che entra in ritardo su Dzeko nella metà campo dell'Inter.

27' Il Verona difende uomo su uomo, accettando l'uno contro uno. Tattica che per ora sta funzionando benissimo. Da vedere se riuscirà a mantenere questi ritmi fino alla fine.

25' Fallo di De Vrij a centrocampo, interrompendo con astuzia un possibile contrattacco dei padroni di casa.

23' Ripartenza fulminea dell'Inter! Calhanoglu dalla sinistra pesca Barella a centro area, bravo a svettare ed a colpire di testa indisturbato, pallone che sfiora l'incrocio dei pali.

22' Ancora Darmian in scivolata su Lazovic, ennesimo corner dalla sinistra, la fascia dove il Verona sta spingendo più facilmente.

21' Dzeko sul primo palo sventa tutto. L'Hellas rimane in zona d'attacco. Cancellieri appoggia a rimorchio per Faraoni che di controbalzo spara alle stelle.

21' Bella giocata di Lazovic e Barak. Uno due che manda al cross l'esterno sinistro, rimpallato in corner da Darmian. Salgono tutti i saltatori gialloblù.

20' Ora ha preso coraggio l'Hellas che gioca con più spensieratezza e fa più paura all'Inter, un po' stordita dal gol appena incassato.

16' Erroraccio di Handanovic che di fatto passa il pallone ad Ilic, bravo a superare la pressione in scivolata di Brozovic e presentatosi a tu per tu con Samir lo ha trafitto con un tocco sotto delizioso. L'Hellas è in vantaggio a sorpresa!

15' GOOOOOOOOOOOOOL HELLAS! GOLLAZZO DI ILIC!

14' Fase di stallo del match. Le due squadre ora si studiano a viso aperto. Barak alza il pressing dei suoi, l'Inter gira palla con qualità.

12' Occasione Lautaro! L'attaccante argentino sfrutta un rimpallo e calcia forte in porta da posizione ravvicinata, bravo Montipò a spedire in angolo.

11' Ci prova dalla lunga distanza Calhanoglu, tiro murato da un difensore. Già dall'altra parte, ritmi molto alti in questo avvio di gara.

10' Cross di Calhanoglu dalla destra, troppo lungo per Perisic e compagni. Recupera però subito palla l'Inter, che sta controllando il match con sicurezza. Si difende con ordine il Verona.

8' Alza il baricentro l'Hellas. Protagonista il giovane Cancellieri, nel vivo del gioco. L'Inter però controlla e pressa senza troppi problemi.

5' Nell'Hellas è Barak a fungere da falso nove ed a schermare Brozovic in fase difensiva. Nel frattempo manata sul viso di Ceccherini nei confronti di Barella, calcio di punizione in favore dell'Inter.

4' Calcio d'angolo che si conclude con un nulla di fatto. L'Inter però fa la partita con un buon possesso palla, il Verona attende nella propria metà campo.

2' L'Inter spinge sull'acceleratore. Barella si conquista un calcio d'angolo dalla destra. Salgono i saltatori.

1' Parte in avanti l'Inter: cross di Perisic alla ricerca di Dzeko. Allontana Magnani. 

Si parte! Calcio d'inizio battuto dall'Inter, in completo bianco. Divisa gialloblù per l'Hellas.

20.44 Scende in campo l'Inter: bordata di fischi da parte dei tifosi di casa, forte incitamento dei sostenitori nerazzurri. Ed ecco anche l'Hellas, ora è davvero tutto pronto. Parte l'inno della Serie A.

20.41 Ecco l'ingresso in campo della terna arbitrale. Poi toccherà ai ventidue titolari.

20.30 Le due squadre stanno ultimando le fasi di riscaldamento, fra quindici minuti si scende in campo.

Inzaghi risponde con il classico 3-5-2. Handanovic fra i pali, davanti a lui Skriniar, De Vrij, Bastoni. A centrocampo Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic. In attacco il tandem Lautaro-Dzeko.

Per quanto concerne gli schieramenti ufficiali, Di Francesco sceglie di giocare con il falso nove, da vedere se sarà Zaccagni o Cancellieri. Nel 3-4-2-1 di partenza, Montipò in porta; in difesa spazio a Magnani, Gunter e Checcherini. A centrocampo Faraoni, Hongla, Ilic, Lazovic. Davanti Barak, Cancellieri e Zaccagni.

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, la seconda giornata di campionato prosegue con il secondo anticipo del venerdì: Hellas Verona-Inter. Fischio d'inizio alle ore 20:45, nell'attesa di partire con la cronaca, spazio alle formazioni ufficiali ed al tabellino.

IL TABELLINO

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Gunter, Magnani (30' st Dawidowicz), Ceccherini (8' st Casale); Faraoni (30 'st Sutalo), Hongla (30' st Tameze), Ilic, Lazovic; Cancellieri (17' st Lasagna), Zaccagni; Barak. A disposizione: Pandur, Berardi, Kalinic, Bessa, Frabotta, Ragusa, Simeone. Allenatore: Di Francesco

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic (21' st Vidal), Calhanoglu (42' st Vecino), Perisic (21' st Dimarco); Martinez (29' st Correa), Dzeko (42' st Sensi). A disposizione: Cordaz, Radu, Dumfries, Kolarov, Ranocchia, D'Ambrosio, Satriano. Allenatore: Inzaghi

Reti: 15' pt Ilic, 2' st Lautaro Martinez, 39' st Correa, 48' st Correa

Ammonizioni: Magnani, Lautaro Martinez, Tameze

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nel secondo tempo

Le parole di Di Francesco e Inzaghi

Di Francesco: “Una delle più forti, se non la più forte. Con il Genoa hanno dimostrato grande forza mentale: mi hanno dato la sensazione di essere più liberi in determinati movimenti. È andato via Lukaku, ma è arrivato Dzeko: è uno da ‘bollino rosso’, sa essere finalizzatore, magari meno cecchino di altri ma più regista avanzato. Sono felice per Giovanni: credo sposi appieno la mentalità di questa squadra. È combattivo, tenace, potrà darci una grande mano. È venuto con grande entusiasmo, sarà a disposizione domani anche se sarà difficile proporlo dal primo minuto. Ha recuperato Faraoni, è arrivato Sutalo, che può giocare a destra. Lo stesso Casale ha ricoperto bene, con le sue caratteristiche questo ruolo. A differenza della scorsa partita, ho più possibilità di variare in quella posizione. Voglio essere ottimista: dobbiamo essere più bravi a concretizzare. Per come abbiamo dominato la gara, abbiamo preso gol nel momento in cui sembrava potessimo farlo. Dobbiamo essere cattivi, capire che il pericolo è dietro l’angolo: lì arriva il ‘pessimismo’. Dobbiamo essere più bravi in fase preventiva”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Di Francesco che ha cominciato questa stagione rimediando una sconfitta casalinga contro il Sassuolo. Dall’altra parte troviamo la squadra di Inzaghi che ha cominciato la stagione battendo nettamente il Genoa. Sono 78 i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole all’Inter che ha raccolto 47 vittorie contro gli 8 successi dell’Hellas Verona, 23 i pareggi. L’ultima vittoria della squadra veneta risale a 29 anni fa, da lì in poi 16 successi dell’Inter e 4 pareggi. La sfida verrà diretta dal signor Magnaniello della sezione di Pinerolo.

QUI HELLAS VERONA – Di Francesco dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Montipò in porta, pacchetto difensivo composto da Dawidowicz, Gunter e Sutalo. A centrocampo Ilic e Tameze in cabina di regia con Faraoni e Lazovic sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Barak e Zaccagni alle spalle di Kalinic.

QUI INTER – Inzaghi dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Handanovic tra i pali, reparto difensivo composto da Skiniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Barella e Calhanoglu mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Darmian e Perisic. In attacco tandem offensivo composto da Lautaro Martinez e Dzeko.

Le probabili formazioni di Hellas Verona – Inter

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Sutalo; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni, Kalinic. Allenatore: Di Francesco

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko. Allenatore: Inzaghi

STADIO: Marc’Antonio Bentegodi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Hellas Verona – Inter, valido per la seconda giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e su Sky Sport Calcio (canale 202). Sarà possibile seguire il match tramite app della smart tv o su tutti i dispositivi collegati ad una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), oppure ancora usando Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli abbonati DAZN potranno seguire la gara di Serie A anche in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone e tablet tramite app. Dopo il fischio finale sarà inoltre possibile vedere on demand gli highlights e il match integrale. Prima e dopo il match approfondimenti in studio.

Articoli correlati