Inter – Empoli 0-1: decisivo Baldanzi nella ripresa

1817

Inter Empoli cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inter – Empoli di Lunedì 23 gennaio 2023 in diretta: colpo grosso dei toscani che risolvono con il loro gioiellino a due minuti dal suo ingresso in campo. Nerazzurri in 10 dal 40′ del primo tempo per doppio giallo a Skriniar

MILANO – Lunedì 23 gennaio, allo Stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, l’Inter di Simone Inzaghi affronterà l’Empoli nel posticipo della diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45.

Indice

La squadra di Inzaghi, che in settimana si é aggiudicata la Supercoppa Italiana rifilando al Milan un sonoro 3-0, dopo aver battuto il Verona con gol decisivo di Lautaro nei primi minuti di gioco, é terza a tredici lunghezze dalla capolista Napoli, con 37 punti, frutto di dodici vittorie, un pareggio e cinque sconfitte, trentotto gol fatti e ventiquattro subiti. I toscani, dopo il successo casalingo di misura contro la Sampdoria, sono dodicesimi con 22 punti, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e sei sconfitte, quindici gol fatti e ventidue subiti. Sono ventotto i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di ventidue successi per l’Inter, tre pareggi e tre affermazioni dell’Empoli. Nella passata stagione la squadra di Inzaghi si impose sia all’andata (0-3) sia a San Siro al ritorno (4-2). Dall’inizio del campionato 2021/22 l’Inter ha vinto 22 partite casalinghe su 28 giocate, collezionando 69 punti in totale: nessuna squadra in Serie A ha fatto meglio dei nerazzurri. 69 sono anche i gol segnati a San Siro dall’Inter nello stesso arco di tempo, altro primato per gli uomini di Simone Inzaghi.

Cronaca della partita e tabellino

RISULTATO FINALE: INTER - EMPOLI 0-1

SECONDO TEMPO

50' è finita! Colpo grosso dell'Empoli al San Siro grazie al suo gioiello Baldanzi, ingresso e gol decisivo. Si chiude in modo inaspettato il girone d'andata di Inter ed Empoli con la squadra di Zanetti a conquistare tre punti preziosi. Nerazzurri apparsi un pò appannati nel primo tempo, patiscono l'inferiorità numerica dal 40' del primo tempo per doppio giallo a Skriniar. Nella ripresa decisivo l'ingresso di Baldanzi andato in gol poco più di due minuto dopo il suo ingresso. Inzaghi ha provato senza successo a inserire Dzeko e Lukaku ma la difesa toscana ha retto bene. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' cross basso e forte di Bellanova su Dzeko, stoccata alta in area!

48' chiusura di Bastoni su Satriani in area, conquistata una rimessa dal fondo

47' mezza rovesciata di Gosens in area su sponda di petto di Calhanoglu, palla alta

45' 5 minuti di recupero

45' dentro Walukiewicz per Caputo

43' sgambetto di Dzeko, fallo tattico su Parisi e giallo per lui

42' fallo di Dzeko su Ebouehi, Zanetti si gioca l'ultimo cambio

41' guadagna metri l'Inter che prova gli ultimi assalti alla ricerca almeno del pari

39' punizione di Calhanoglu in area palla che arriva dopo un tocco sui piedi di Gosens, controbalzo e palla alta! Il gioco non riprende con Parisi a terra dopo un colpo ma non è niente e si riprende

36' lungo lancio di Onana per Gosens anticipato da Ebouehi e punizione conquistata

34' cross di Satriano per Caputo che di testa in area alza la mira

32' punizione conquistata da Asllani ai 25 metri in posizione centrale. Batte lo stesso Asllani ma sulla barriera

31' angolo dalla sinistra per l'Inter e ingresso in campo anche per Lukaku al posto di Mkhitaryan. Batte Asllani, sul primo palo colpo di testa di de Vrij e palla sulla traversa! Forse un tocco di Luperto più che del difensore interista

31' sale l'urlo dei tifosi nerazzurri sugli spalti, c'è bisogno anche di loro per la speranza di rimonta della squadra di Inzaghi

30' Dzeko apre e chiude una bella azione passata tra i piedi di Lautaro e Calhanoglu, cross sul secondo palo per la volée di poco sul fondo!

28' Satriano per Henderson e Fazzini per Bajrami. Non rinuncia alle due punte Zanetti

26' in campo Gosens per Dimarco, Dzeko per Darmian e Asllani (ex di turno) per Barella. Vediamo se cambierà qualcosa in campo

25' pronti i cambi di Inzaghi, c'è da dare una scossa in campo

23' nervosismo in campo per il nerazzurri, fallo un pò duro di Barella che si prende il giallo. Diffidato salta Cremona

21' BALZANZI!!! VANTAGGIO DELL'EMPOLI!! Passaggio dalla destra di Caputo per il compagno, rapido a concludere rasoterra con il mancino, non impeccabile Onana ma grande impatto del giocatore neo entrato

19' in campo Baldanzi per Cambiaghi

12' contropiede di Cambiaghi bravo a pescara in area Bajrami ma rasoterra da posizione leggermente defilata respinta da Onana con le braccia!

8' appoggio errato di Bajrami e da fuori area stoccata di Mkhitaryan alta

6' cross basso quasi dal fondo di Cambiaghi che passa bene su de Vrij, a centroarea era ben appostato Caputo ma ottimo intervento in scivolata di Darmian a indirizzar palla verso il compagno per il disimpegno!

3' c'è anche Lukaku a fare riscaldamento a bordo campo

1' leggerezza di Bellanova che passa in orizzontale in area ma non ne approfitta Cambiaghi!

si riparte con il calcio d'avvio battuto dall'Inter

squadre nuovamente in campo, ci sono delle novità: dentro Haas per Akpa Akpro mentre Bellanova per Correa

PRIMO TEMPO

47' duplice fischio dell'arbitro, si chiude il primo tempo. Inter ed Empoli all'intervallo sullo 0-0 ma nerazzurri che giocheranno la ripresa in 10 per l'espulsione dal 40' di Skriniar. Ci prendiamo una piccola pausa e pronti a seguire un secondo tempo che si annuncia molto equilibrato e incerto

46' giallo per Parisi, fallo per una manata su Barella

46' cross interessante dal fondo di Ebuehi per Caputo, colpo di testa da fermo centrale. Azione sciupata dall'attaccante!

45' 2 minuti di recupero

44' fallo di Barella quasi all'altezza del fondo su Bandinelli e proteste del centrocampista a muso duro sull'arbitro che lo grazia dal giallo. Batte Bajrami direttamente in porta verso il primo palo dove Onana blocca in sicurezza

42' punizione verso il secondo palo dove si sgancia bene Ebuehi ma colpo di testa alto

40' ATTENZIONE! ROSSO A SKRINIAR! Inter in 10, punito con il secondo giallo un intervento con la gamba alta su Caputo che ci aveva messo la testa. Intervento imprudente del difensore con l'attaccante che lo aveva anticipato, sembra corretta la scelta dell'arbitro

38' tentativo a centroarea di Lautaro, mura la difesa molto compatta

36' giallo all'indirizzo di Henderson che ha fermato un contropiede. Diffidato salterà la prossima sfida con il Torino

32' traversone lungo di Barella verso il secondo palo per Dimarco che la tocca forte su Lautaro che non riesce a coordinarsi al tiro

31' intervento falloso su Barella di Akpa Akpro ammonito, il giocatore è un pò scivolato ma l'arbitro è stato inflessibile

29' angolo dalla destra per i toscani, Bajrami cerca Henderson anticipato quindi conclusione fiacca in area di Akpa Akpro con Onana che blocca

28' ricordiamo che sono live anche le gare di Tottenham, PSG e il posticipo di Lega Pro tra le altre. Tutti i risultati del 23 gennaio sono live

27' angolo dalla destra di Dimarco, con i pugni Vicario quindi contro cross di Calhanoglu per Bastoni ma colpo di testa in area alto. Nell'occasione il difensore se avesse tentato uno stop con il petto avrebbe avuto modo di calciare più comodamente verso la porta

25' fallo di Skriniar su Ebuehi che lo aveva superato in velocità, primo giallo della partita. Batte Bajrami la punizione ma viene anticipato in area Caputo e qualche istante più tardi prova dalla lunga distanza Henderson ma senza precisione

24' traversone dalla destra di Barella per Dimarco questa volta in posizione più defilata e colpisce a lato. Difficilmente poteva fare di meglio da lì

21' gara molto piacevole in questo avvio, i toscani giocano bene e a viso aperto, l'Inter sta perdendo molti contrasti a centrocampo ma stanno salendo con il passare dei minuti

21' da Correa a Barella, tentativo immediato dal limite murato dalla difesa

20' tentativo in area di Dimarco da posizione defilata su cross di Calhanoglu sul secondo palo e grande intervento con i piedi di Vicario a coprire il suo palo!

15' Bajrami per Bandinelli in verticale, imbucata per Caputo che a centroarea sterza e piazza una conclusione insidiosa in mezzo a due difensore, sfera sporcata in corner! Nulla di fatto sul corner anzi è l'Inter a ripartire veloce ma senza riuscire a sorprendere la difesa quindi Dimarco perde palla

11' verticalizzazione per Cambiaghi bravo in area a controllare e a calciare con il destro sul primo palo, attento Onana nella deviazione sul fondo. Nulla di fatto sul corner dove Mkhitaryan anticipa Caputo, intervento rischioso perchè ha anche toccato il giocatore. Azione regolare ma Caputo ha avuto bisogno delle cure mediche portato a bordo campo

9' prova a sfondare centralmente Bajrami che si lancia in un assolo sulla trequarti fermato dal raddoppio di marcatura

8' lancio di Bastoni per Correa, chiude Parisi sulla trequarti difensiva quindi pressione di Lautaro che frutta una punizione dalla sinistra quasi al vertice dell'area. Batte Dimarco sul primo palo, anticipato Lautaro in area

7' prova ad alzare il pressing l'Inter, costretto al lancio lungo ed errato Cambiaghi oggi dal primo minuto in campo. Baldanzi è l'escluso, per lui c'è la panchina

3' tentativo di Parisi in verticale per Bandinelli ma non è preciso, azione che sfuma

1' chiusura di Mkhitaryan su Cambiaghi, prova a ripartire l'Inter ma Lautaro non riesce a tenere la sfera in campo. Rimessa laterale per la squadra di Zanetti

maglia speciale per l'Inter per celebrare il Capodanno cinese, con scritte giallo fluo. Si parte con il calcio d'avvio battuto dall'Empoli in maglia bianca

Inter ed Empoli fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio della sfida!

20.35 le squadre sono rientrate negli spogliatoi, aspettiamo solo il loro ingresso per entrare nel vivo della serata di calcio

20.30 a San Siro arriva la Supercoppa Italiana per celebrare il successo ottenuto la scorsa settimana contro il Milan. Sul maxi schermo vengono proiettati dei flash del trionfo nerazzurro. Trofeo al centro del campo, suggestiva coreografia con l'impianto illuminato solo dai led dei telefonini

20.15 fasi di riscaldamento per le due squadre

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, questa sera dalle ore 20.45 Inter ed Empoli chiuderanno il girone di andata. Seguiremo assieme tutte le fasi del match a partire dalle scelte degli allenatori fino al fischio d'inizio e le emozioni dei 90 più recupero.

TABELLINO

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian (dal 26' st 9 Dzeko), 23 Barella (dal 26' st 14 Asllani), 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan (dal 31' st 90 Lukaku), 32 Dimarco (dal 26' st 8 Gosens); 10 Lautaro, 11 Correa (dal 1' st 12 Bellanova). A disposizione: 21 Cordaz, 31 Brazão, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 8 Gosens, 9 Dzeko, 12 Bellanova, 14 Asllani, 15 Acerbi, 33 D'Ambrosio, 42 Curatolo, 45 Carboni, 46 Zanotti, 90 Lukaku. Allenatore: Simone Inzaghi.

EMPOLI (4-3-2-1): 13 Vicario; 24 Ebuehi, 6 De Winter, 33 Luperto, 65 Parisi; 11 Akpa Akpro (dal 1' st 32 Haas), 8 Henderson (dal 28' st 9 Satriano), 25 Bandinelli; 28 Cambiaghi (dal 19' st 35 Baldanzi), 10 Bajrami (dal 28' st 21 Fazzini); 19 Caputo (dal 45' st 4 Walukiewicz). A disposizione: 1 Perisan, 22 Ujkani, 3 Cacace, 4 Walukiewicz, 9 Satriano, 20 Degli Innocenti, 21 Fazzini, 30 Stojanovic, 32 Haas, 35 Baldanzi, 36 Guarino, 87 Nabian Herculano. Allenatore: Paolo Zanetti.

Reti: al 21' st Baldanzi

Ammonizioni: Skriniar, Akpa Akpro, Henderson, Parisi, Barella, Dzeko

Espulso: al 40' pt Skriniar (doppia ammonizione)

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Inter – Empoli

Inaghi conferma la formazione della vigilia con l’unica novità l’attacco tutto argentino quindi Correa e non Deko. A centrocampo non recupera nemmeno per la panchina Brozovic mentre Lukaku c’è ma non parte titolare. Zanetti cambia alcune pedine a partire dal centrocampo dove l’assenza di Marin per qualifica lo ha portato a optare per Herderson dal primo minuto in cabina di regia. Parte dalla panchina Baldanzi e sulla trequarti scelti Cambiaghi e Bajrami a supporto di Caputo.

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 32 Dimarco; 10 Lautaro, 11 Correa. A disposizione: 21 Cordaz, 31 Brazão, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 8 Gosens, 9 Dzeko, 12 Bellanova, 14 Asllani, 15 Acerbi, 33 D’Ambrosio, 42 Curatolo, 45 Carboni, 46 Zanotti, 90 Lukaku. Allenatore: Simone Inzaghi.

EMPOLI (4-3-2-1): 13 Vicario; 24 Ebuehi, 6 De Winter, 33 Luperto, 65 Parisi; 11 Akpa Akpro, 8 Henderson, 25 Bandinelli; 28 Cambiaghi, 10 Bajrami; 19 Caputo. A disposizione: 1 Perisan, 22 Ujkani, 3 Cacace, 4 Walukiewicz, 9 Satriano, 20 Degli Innocenti, 21 Fazzini, 30 Stojanovic, 32 Haas, 35 Baldanzi, 36 Guarino, 87 Nabian Herculano. Allenatore: Paolo Zanetti.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Antonio Rapuano di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Berti di Prato e Scarpa di Reggio Emilia. Il quarto uomo sarà Mercenaro di Genova. Al Var ci sarà Banti di Livorno, assitito da Fourneau di Roma 1. Si tratta della prima direzione per i nerazzurri mentre i toscani hanno vinto quest’anno 1-0 con il Monza e totalizzato complessivamente 2 successi, un pareggio e 4 sconfitte.

Presentazione del match

QUI INTER – Inzaghi dovrà ancora rinunciare a Brozovic e Handanovic. Il tecnico nerazzurro dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2 con Onana tra i pali e difesa a tre composta da Skriniar, Acerbi e Bastoni. In cabina di regia  Calhanoglu affiancato da Barella e Mkhytarian mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Dumfries e Dimarco. Coppia di attacco formata da Dzeko e Lautaro.

QUI EMPOLI – Zanetti dovrebbe rispondere col modulo 4-3-2-1. Tra i pali ci sarà Vicario; davanti a lui sulle corsie laterali Stojanovic e Parisi mentre al centro della difesa troveremo Luperto e De Winter. A centrocampo Akpa Akpro, Fazzini e Bandinelli, mentre in avanti a supporto di Caputo e Satriano, spazio a Baldanzi.

Le probabili formazioni di Inter – Empoli

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Akpa-Akpro, Fazzini, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Satriano. Allenatore: Paolo Zanetti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili. La gara sarà visibile anche su Sky Sport Calcio (numero 202), Sky Sport 4K (213) e Sky Sport (251); in streaming, per i soli abbonati Sky, anche su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.