Inter: fare cassa per poi investire, interesse per Quintero e Weiss del Pescara

logo-interAspettando il continuo evolversi della vicenda Sneijder, le cui risposte – a detta dei dirigenti turchi – dovrebbero arrivare entro poche ore, l’Inter continua a cercare sul mercato un regista di centrocampo. Stramaccioni d’altronde è stato chiaro: serve un giocatore come Lodi, nato offensivo che poi col tempo ha avuto la capacità di arretrare. In Italia non ve ne sono tanti, ma tra questi c’è Jaime Valdes, cileno del Parma. Se l’affare Lodi si è intricato, Valdes resta un’alternativa credibile anche se il ruolo fondamentale che ricopre nel Parma complica non di poco la sua situazione.

Ieri intanto Ausilio ha incontrato il diesse del Pescara, Daniele Delli Carri. Il club abruzzese si è detto molto interessato a Livaja, anche se il giocatore è stato già promesso all’Atalanta per l’affare Schelotto. Anche il Siena si era fatto avanti, ma è stata ribadita la stessa cosa: attendere. Nell’incontro l’Inter ha parlato del suo interesse per il ’93 Fernando Quintero. La chiacchierata tra Inter e Pescara è servita al club nerazzurro per rinnovare l’interesse del giocatore. Difficile che a gennaio qualcosa possa sbloccarsi.

Intanto si registrano altri due sondaggi: l’Inter ha tirato in ballo il nome del fantasista Weiss, mentre il Pescara ha risposto citando Duncan. Insomma, tante trattative sul piatto tra i due club: l’impressione è che però nessuna di queste andrà in porto ora. Più facile che tutto venga rinviato al prossimo giugno. Questo perché il club abruzzese non vuole rischiare di perdere colonne importanti in chiave salvezza. L’Inter, tuttavia, mantiene le sue priorità: fare cassa e poi investire. Oltre a Sneijder, in lista partenti ci sarebbero anche Coutinho e Alvarez: l’impressione è che tra i due sembra proprio il secondo quello più vicino a lasciare Milano, nonostante le parole di conferma di Ausilio ieri.

[Mario Garau – Fonte: www.fcinternews.it]