Inter – Udinese 4-0: poker dei nerazzurri a San Siro

2078

Inter Udinese cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Inter – Udinese di Sabato 9 dicembre 2023 in diretta: pratica chiusa nel primo tempo con le reti di Calhanoglu, Dimarco e Thuram, nella ripresa a segno anche Lautaro

MILANO – Sabato 9 dicembre 2023, allo Stadio San Siro di Milano, con calcio di inizio alle ore 20.45, andrà in scena Inter – Udinese, anticipo serale della quindicesima giornata del campionato di Serie A 2023-2024.

Indice

Una sfida importantissima perché da essa potrebbe passare il primato. Sono, infatti, soltanto due le lunghezze che separano i nerazzurri dalla Juventus, che, qualora dovesse battere il Napoli venerdì sera, balzerebbe in testa alla classifica. La squadra di Inzaghi, dopo il successo contro i partenopei, ha 33 punti, frutto di undici vittorie, due pareggi e una sconfitta, trentatré gol fatti e sette subiti (miglior attacco e miglior difesa del torneo). A San Siro arriva l’Udinese, che, dopo il 3-3 casalingo contro il Verona, é sedicesima a quota 16. Il suo percorso racconta di una partita vinta, nove pareggiate e quattro perse, dodici reti realizzate e ventuno incassate.

Sono centotredici i precedenti tra le due compagini con il bilancio di cinquantasette affermazioni dell’Inter. trentadue pareggi e ventiquattro vittorie dell’Udinese. Nella passata stagione, a San Siro, la squadra di Simone Inzaghi si era imposta col risultato di 3-1.

Cronaca della partita

RISULTATO FINALE: INTER-UDINESE 4-0

SECONDO TEMPO

49' Finisce qui! Inter batte Udinese 4-0 e torna prima in classifica! Grazie per averci seguito, alla prossima!

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

41' Entrano Ehizibue e Zarraga, escono Zemura e Payero.

39' Ed è poker con Lautaro! Un goal che l'argentino si costruisce da solo, strappando il pallone a Payero e calciando poi dal limite un destro potente e preciso su cui Silvestri non può niente!

35' Ammonito Cioffi per proteste.

34' Entra Sensi, esce Mkhitaryan.

29' Esce Lucca, entra Thauvin.

25' Escono Dimarco e Calhanoglu, entrano Cuadrado e Asllani.

23' L'Udinese, ma il goal viene respinto per posizione in offside di Lucca.

17' Entrano Lovric e Kristensen, escono Ebosele e Samardzic.

11' Entrano Carlos Augusto e Arnautovic, escono Bastoni e Thuram.

9' Ritmi decisamente più blandi in questo secondo tempo. Evidentemente l'Inter, dopo il tris, accusa un po' di stanchezza, mentre i friulani sembrano incapaci di reagire.

1' Si ricomincia.

PRIMO TEMPO

48' Il primo tempo finisce qui, a più tardi per la ripresa!

45' Ci saranno due minuti di recupero.

44' E arriva anche il terzo goal! In campo c'è una sola formazione! Segna Thuram, imbecatto da Mhkitaryan con il sinistro.

43' Una squadra spettacolare, quella che stasera sta annientando l'Udinese!

42' L'Inter raddoppia con un grande diagonale di Dimarco ben servito da Calhanoglu!

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

37' Calhanoglu va dal dischetto con il destro, pallone basso all'angolino ed è goal! Inter in vantaggio!

35' Inzaghi ammonito per proteste.

33' Fallo di Perez su Lautaro: è calcio di rigore per l'Inter dopo un check al Var.

25' Tentativo di Calhanoglu con una gran botta di destro da fuori area, ma il pallone termina out.

22' Traversone di Bastoni per Thuram, che incoccia ma senza riuscire a inquadrare il sette.

15' Eccoci arrivati al quarto d'ora, sempre fermi sul pareggio a occhiali.

14' Ammonito Ferreira per fallo su Dimarco.

10' Palo di Lautaro! Clamoroso. Occasionissima per i nerazzurri!

8' Bastoni mette al centro per Thuram ma Ebosele intercetta, invalidando l'azione.

5' Dopo i primi cinque minuti siamo ancora a reti inviolate.

2' Passaggio di Barella per Lautaro, che fa la sponda per Thuram con una volée di destro da fuori area, ma Silvestri abbraccia il pallone senza problemi.

1' Si inizia!

Buonasera da San Siro, dove sta per avere inizio l'attesa gara tra Inter e Udinese. Sabato 9 dicembre dalle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20.45 la cronaca con commento in diretta della partita.

Tabellino

INTER: Sommer Y., Bisseck Y., Acerbi F., Bastoni A. (dal 11′ st Carlos Augusto), Darmian M., Barella N., Calhanoglu H. (dal 26′ st Asllani K.), Mkhitaryan H. (dal 35′ st Sensi S.), Dimarco F. (dal 26′ st Cuadrado J.), Thuram M. (dal 11′ st Arnautovic M.), Martinez La.. A disposizione: Audero E., Di Gennaro R., Agoume L., Frattesi D., Klaassen D., Sanchez A., Stabile G. Allenatore: Inzaghi S..

UDINESE: Silvestri M., Ferreira J., Kabasele C., Perez N., Ebosele F. (dal 17′ st Kristensen T.), Samardzic L. (dal 17′ st Lovric S.), Walace, Payero M. (dal 41′ st Zarraga O.), Zemura J. (dal 41′ st Ehizibue K.), Pereyra R., Lucca L. (dal 30′ st Thauvin F.). A disposizione: Okoye M., Padelli D., Ake M., Camara E., Guessand A., Kamara H., Masina A., Pafundi S., Quina D., Tikvic A. Allenatore: Cioffi G..

Reti: al 37′ pt Calhanoglu H. (Inter) , al 42′ pt Dimarco F. (Inter) , al 44′ pt Thuram M. (Inter) , al 39′ st Martinez La. (Inter) .

Ammonizioni: al 36′ pt Inzaghi S. (Inter) al 13′ pt Ferreira J. (Udinese), al 34′ st Cioffi G. (Udinese).

Cioffi: “pur preparando la partita in maniera perfetta l’Inter riesca a trovare le imperfezioni”

“Per due giorni non abbiamo fatto analisi per ripulirci dalle scorie, poi abbiamo posto l’attenzione sulla cura dei dettagli. Sono volutamente passato sopra al pareggio per non farne un caso, senza però sottovalutare quanto accaduto. È stata una settimana intensa, i ragazzi si sono allenati con entusiasmo. Ho dimostrato che lanciare i giovani non mi spaventa, d’altro canto io vivo d’istinto. Lorenzo ha fatto vedere cose straordinarie, ha un talento innato e importante. Lucca deve imparare ancora tanto, ma è entrato con un ottimo atteggiamento e ha dato una risposta importante, non era facile. Non ha sbagliato niente dal primo minuto in cui è stato chiamato in causa. Un percorso in crescita per Lucca, che Cioffi ricorda essere entrato bene “anche a Monza e Milano. Quella col Verona era una prova del nove e ha battuto presente. Sta a lui confermare il potenziale da attaccante vero che ha, io posso solo guardare e in base a quello decidere chi gioca. Mi aspetto tanto sacrificio. Sono convinto che pur preparando la partita in maniera perfetta l’Inter riesca a trovare le imperfezioni. Basta un passaggio sbagliato, dovremo lavorare tantissimo di squadra cercando di approfittare delle poche occasioni che ci lasceranno. Questo però, non significa che si va lì sapendo che le prenderemo, ma con la paura sana di non volerle prendere e che ci potrebbe far tornare a Udine con dei punti”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Marco Di Bello della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli  assistenti Bottegoni e Di Monte. Quarto uomo Prontera. Al Var Mazzoleni, assistito da Abbattista.

Presentazione del match

QUI INTER –  Assenti per infortunio DeVrij, Dumfries e Pavard.  Simone Inzaghi dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2 con Sommer tra i pali e  una difesa a tre composta da Darmian, Acerbi e Bastoni. In cabina di regia Calhanoglu con Barella e Mkhytarian mentre sulle corsie esterne dovrebbero agire Barella e Dimarco. Coppia di attacco formata da Lautaro e Thuram.

QUI UDINESE – Indisponibili Bijol, Ebosse, Deulofeu, Brenner e Vivaldo.  Cioffi dovrebbe rispondere con un modulo 3-5-1-1 con Silvestri  tra i pali e con una difesa a tre formata da Ferreira, Kabasele e Perez. In mezzo Walace con Samardzic e Pavero mentre Ebosele e Zemura dovrebbero ultimare la linea di centrocampo. Tra le linee Pereyra, a sostegno dell’unica punta Lucca.

Le probabili formazioni di Inter – Udinese

INTER (3-5-2): Sommer; Darmian, Acerbi, Bastoni; Cuadrado, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram. Allenatore: Simone Inzaghi.

UDINESE (3-5-1-1): Silvestri; Ferreira, Kabasele, Perez; Ebosele, Samardzic, Walace, Payero, Zemura; Pereyra, Lucca. Allenatore: Gabriele Cioffi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta:

  • DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.
  • sui canali Sky Sport Calcio (202 del satellite), Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite). In streaming (per i soli abbonati Sky) su SkyGo, appa scaricabile gratuitamente, e su Now.