Juve, la settimana degli acquisti, Tevez bloccato in Inghilterra, in rossonero ritorna il tormentone di Mister X

Ora dovremo stare attenti da qui alla fine del mercato. Ancora di più. Perché dopo la dichiarazione di ieri di Galliani (nonostante sia stata ritrattata come “cazzeggio”) l’attenzione deve essere raddoppiata. Il tormentone di mister X continua. E se la strategia per arrivare a Montolivo il Milan la sta studiando da un po’ di tempo (trovare il tempo giusto per l’offerta, ancora non recapitata alla Fiorentina, per sfruttare il più possibile il fattore tempo, magari con delle contropartite tecniche che possano ingolosire Corvino), nulla vieta di pensare anche ad altro. Magari sempre in Italia (come Pastore, non Hamsik che dopo i saltelli in ritiro non tornerà indietro), o, più difficilmente, all’estero (circola il nome di Fabregas, ma se dovesse lasciare l’Arsenal, il Barcellona è in agguato da tre anni…).

Intanto vanno a segno le strategie Juve: Vidal è bianconero. 10 milioni più due di bonus legati al rendimento della Juve in campionato. Un grande centrocampista (seguito dalle più grandi d’Italia e d’Europa) a un prezzo da saldo: visto che la scadenza del suo contratto era 2012. Ora sarà fino al 2016 per tre milioni all’anno. Sarà lui il compagno d’avventura di Pirlo, con Marchisio che per ora rimane lì a sinistra. Bisognerà aspettare per l’esterno, bisognerà aspettare per il difensore centrale (a proposito Lucio e l’Inter sono d’accordo che il rinnovo sarà di due anni, ora bisogna ragionare sulle cifre), mentre fra poco si chiuderà anche per Rossi.

Federico Pastorello oggi è in Spagna. Missione diplomatica per avvicinare ancora di più i due club. Ancora balla qualche milione di euro, il Villarreal vorrebbe che la Juventus cedesse, almeno quanto hanno ceduto in precedenza gli spagnoli. Non sarà una cosa semplice, sono quei dettagli che (benché superabilissimi) creano le difficoltà impreviste. Domani sera ne sapremo di più: ma entro tre o quattro giorni tutto si chiuderà in maniera positiva. E se leggete interviste di GR11 su internet, prima controllate il suo twitter: l’unico aggiornato in tempo reale!

Salta invece il trasferimento di Tevez al Corinthians: dispiace a tutti, troppe poche ore per rilanciare. Ora Mancini è con circa 40 milioni di euro in meno e la corsa ad Aguero si complica un po’, nonostante la trattativa sia ufficialmente iniziata. E ora Tevez dove va? A Manchester neanche in vacanza, aveva detto…

Intanto Sanchez firmerà fra poche ore con il Barcellona liberando così Bojan per la Roma. Walter Sabatini continua a fare la trottola per tutta l’Europa. Ieri era ad Amsterdam per parlare con l’Ajax: offerti 6 milioni di euro, l’Ajax partiva da 12 (un mese fa) ed è sceso fino a 8 e mezzo. Si aspetta un piccolo sforzo della Roma, che nel frattempo ha congelato Kameni.

All’Inter Moratti spera che Snejider rimanga, ma intanto Gasperini lo prova regista, la Fiorentina per sostituire Montolivo pensa sia ad Aquilani che a Lazzari, Papasthatopoulos va al Werder Brema in prestito, il Cesena ha incontrato la Juve per Almiron, Ekdal e Giandonato. Fumata grigia anche perché a Igor Campedelli piacciono sempre Guana e Candreva. Poi ha incontrato anche il Torino per Rubin: si può fare ma con Gasbarroni nella trattativa. Regula (centrocampista del Vitoria Setubal) si allena da ieri con il Catania.

[Luca Marchetti – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]