Juventus-Crotone 3-0: risultato e tabellino della partita

788

Tabellino di Juventus-Crotone. 3-0 risultato finale della partita, gol di Mandzukic, Dybala e Alex Sandro. Bianconeri campioni d’Italia

I bianconeri conquistano il sesto scudetto consecutivo e mettono in cantiere la seconda coppa stagionale, dopo la Coppa Italia conquistata qualche giorno prima ai danni della Lazio. Alla fine del primo tempo bianconeri avanti di due gol, grazie a Mandzukic e Dybala direttamente su punizione. Partita in controllo per la squadra di Allegri che non rischia quasi nulla e tiene il costante controllo del gioco. Meno emozioni nella ripresa con i bianconeri che gestiscono il doppio vantaggio e nel finale realizzano il tris con Alex Sandro.

RISULTATO FINALE: JUVENTUS-CROTONE 3-0 (primo tempo 2-0)

TABELLINO:

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Marchisio (dal 29′ st Lemina), Pjanic (dal 39′ st Rincon); Cuadrado (dal 25′ st Barzagli), Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Neto, Audero, Chiellini, Khedira, Mattiello, Asamoah, Lichtsteiner, Sturaro, Kean. Allenatore: Allegri

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi (dal 34′ pt Sampirisi), Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden (dal 32′ st Acosty), Crisetig, Barberis, Nalini; Falcinelli, Tonev (dal 12′ st Simy). A disposizione: Festa, Viscovo, Dos Santos, Mesbah, Kotnik, Cuomo, Dussene, Trotta, Suljic. Allenatore: Nicola

Reti: al 13′ pt Mandzukic, al 39′ pt Dybala, al 38′ st Alex Sandro

Ammonizioni: Martella, Dani Alves

Espulsioni: –

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Juventus-Crotone 3-0: risultato e tabellino della partita


Juventus-Crotone 3-0: risultato e tabellino della partita

Le formazioni ufficiali

I due tecnici hanno scelto gli 11 che scenderanno in campo. Allegri sceglie in difesa Benatia a far coppia con Bonucci, confermati gli esterni. Centrocampo con Marchisio sulla mediana Pjanic mentre Cuadrado, Dybala e Mandzukic agiranno alle spalle di Higuain. Sciolti gli ultimi dubbi Nicola risponde con una sola novità rispetto alla vigilia: fiducia in attacco a Tonev che farà coppia con Falcinelli. Invariati gli altri protagonisti del 4-4-2, così come previsto alla vigilia.

Presentazione del match

TORINO – Secondo match point Scudetto per la squadra di Allegri che, dopo il successo in Coppa Italia, vuole blindare definitivamente il campionato per poi concentrarsi sulla finale di Champions. Juventus-Crotone al via della ore 15, gara valida per la 37ma giornata di campionato. Dall’altra parte c’è il Crotone che ha sta disputando un grande girone di ritorno e sta lottando per una salvezza che pochi mesi fa sembrava impossibile. Nell’ultimo turno di campionato gli uomini di Allegri hanno perso contro la Roma mentre quelli di Nicola hanno battuto di misura l’Udinese.

Juventus-Crotone, i precedenti

É la prima volta che le due squadre si affrontano allo Stadium ed è anche la prima volta che le due compagini si affrontano in Serie A a Torino. All’andata vinse la Juventus grazie alle reti di Manduzkic e Higuain. Se consideriamo anche le due sfide di Serie B del campionato 2006-2007 il bilancio recita tre vittorie Juve con 10 gol fatti e 0 subiti con un 5-0 a Torino e uno 0-3 all’Ezio Scida.

Juventus-Crotone, le probabili formazioni

Massimiliano Allegri dovrà fare a meno degli indisponibili Pjaca, Rugani e Khedira con gli ultimi due che dovrebbero recuperare solo per la finale di Cardiff mentre il primo tornerà nella prossima stagione. Nessun squalificato e quindi il tecnico potrebbe optare per l’undici titolare per chiudere definitivamente il campionato quindi Alves e Alex Sandro sulle fasce con Marchisio che, se recuperato a pieno dai problemi fisici, potrebbe partire a fianco di Pjanic a centrocampo. Davanti Cuadrado, Dybala e Manduzkic a supporto di Higuain.

Nicola dovrebbe schierare i suoi con un 4-4-2 con Cordaz in porta, pacchetto arretrato formato da Rosi e Martella sulle fasce con Cecceherini e Ferrari centrali. A centrocampo Crisetig e Barberis nel mezzo con Rhoden e Nalini sulle fasce mentre in attacco spazio alla coppia formata da Falcinelli e Trotta.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini; Falcinelli, Trotta. Allenatore: Nicola

Arbitro: Mazzoleni

Guardalinee: Barbirati e Tegoni

Quarto uomo: Di Vuolo

Addizionale 1: Irrati

Addizionale 2: Maresca

Stadio: Juventus Stadium