Coppa Italia, Juventus – Sassuolo 2-1: decide un’autorete di Tressoldi

2707

Juventus Sassuolo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Sassuolo del 10 febbraio 2022 in diretta: dopo il botta e risposta tra Dybala e Traoré la squadra di Allegri ha la meglio a due minuti dalla fine e affronterà la Fiorentina in semifinale

TORINO –  Giovedì 10 febbraio, alle ore 21, all’Allianz Stadium, andrà in scena Juventus – Sassuolo, match valido per i quarti di finale della Coppa Italia 2021/2022. Gara secca, da dentro o fuori: chi vince affronterà in semifinale la vincente tra Atalanta e Fiorentina.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: JUVENTUS-SASSUOLO 2-1

SECONDO TEMPO

45' 4' Finisce qui! Juventus in semifinale contro la Fiorentina! Grazie per averci seguito e alla prossima! 

45' Ci saranno quattro minuti di recupero. Nel Sassuolo entra Ceïde al posto di Lopez; per la Juve entra Kaio Jorge ed esce Vlahovic.

43' Vlahovic!!!!! Goal provvidenziale! La Juve torna in vantaggio! Il serbo salta Müldür e calcia verso la porta, deviazione di Ruan che beffa Pegolo.

40' Mancano cinque minuti e il punteggio è inchiodato sull'1-1. Allo stato attuale si andrebbe ai supplementari.

37' Rimessa laterale lunga di McKennie, spizzicata di Rabiot e super parata di Pegolo a salvare il risultato.

35' Possesso palla insistito degli ospiti, cross tagliato al centro di Müldür che non trova compagni pronti al tap-in.

30' Imbucata di Vlahovic per Morata che, a tu per tu con Pegolo, si fa ipnotizzare dal portiere ospite che salva i suoi.

29' Fa' il suo ingresso in campo Frattesi, a fargli posto nella mediana neroverde è Harroui.

28' Su punizione di Dybala colpisce di testa McKennie trovando una grande parata di Pegolo, sulla respinta de Ligt colpisce il palo e nella mischia successiva Bonucci non riesce a insaccare.

27' Duettano benissimo Morata e Vlahovic al limite dell'area, ma il tiro del 9 spagnolo viene fermato da Ferrari in spaccata.

25' Dentro Rabiot, fuori Arthur.

23' Matheus Henrique ferma fallosamente la ripartenza di Locatelli, fallo tattico e cartellino inevitabile.

18' Verticalizzazione di McKennie nel cuore dell'area neroverde per il 7, sinistro forte sul primo palo deviato in angolo da Pegolo.

15' Dentro Locatelli e Morata, fuori Zakaria e De Sciglio. 

14' Berardi e Traorè cedono il posto a Defrel e Matheus Henrique

13' Ammonito Traorè per fallo su Dybala che l'aveva nettamente saltato in dribbling.

9' Palo pieno di McKennie!

5' Corner battuto da Cuadrado sul secondo palo, sbuca de Ligt che rimette in mezzo; pallone che attraversa tutta l'area di rigore senza che nessun bianconero riesca a deviare in porta.

4' Ripartenza veloce dei neroverdi, sul cross di Kiriakopoulos svetta Scamacca ma, fuori equilibrio, non trova la porta.

1' Al via la seconda frazione. Fuori Ayhan, dentro Müldür.

PRIMO TEMPO

45' 2' Il primo tempo si conclude qui. A tra poco per la cronaca della ripresa.

45' Ci saranno due minuti di recupero.

40' L'undici di Allegri sta spingendo, grazie anche al pubblico dell'Allianz Stadium, per andare al riposo in vantaggio.

36' Verticalizzazione di Bonucci per Vlahovic, che ci prova ma il suo tiro con il destro si infrange contro il portiere.

35' Ancora un cross tagliato di Alex Sandro su cui si avventa McKennie che schiaccia di testa, solo una grandissima risposta di Pegolo gli nega la gioia del goal.

34' Alex Sandro sta trovando molti spazi sulla sua corsia e sta mettendo in grande difficoltà il terzino neroverde.

30' Prima mezz'ora di gioco, il risultato è fermo sull'1-1.

23' Pareggia il Sassuolo con una rete di Traoré all'incrocio! 

19' La squadra di Dionisi sta continuando a proporre gioco e creare occasioni, nonostante il gol subito in avvio.

16' Palla recuperata da Traorè che verticalizza subito per Kiriakopoulos, sinistro incrociato che impegna l'estremo difensore bianconero.

13' Errore in impostazione della difesa bianconera, intercetta il 25 ospite che scarica il mancino nell'angolino basso. Ottima risposta di Perin in angolo.

8' La risposta neroverde è affidata ai piedi di Berardi: punta de Ligt che è bravo a mandarlo sul destro e deviare in angolo il tiro del numero 25.

5' Partenza sprint dei bianconeri: questa volta è Vlahovic ad andare vicino al goal, ma il suo sinistro viene respinto dalla difesa neroverde.

2' Goal! Subito in vantaggio la Juve con Dybala! Percussione di Alex Sandro sulla sinistra, pallone in mezzo che arriva sui piedi dell'argentino e Pegolo viene battuto.

1' Squadre in campo. Si parte!

Buona sera dall'Allianza Stadium. Giovedì 10 febbraio dalle ore 20 le formazioni ufficiali, dalle 21 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Alex Sandro, Bonucci, De Ligt, De Sciglio (15' st Morata); McKennie, Zakaria (15' st Locatelli), Arthur (25' st Rabiot); Cuadrado, Vlahovic (45' st Kaio Jorge), Dybala. All.: Massimiliano Allegri.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Tressoldi, Ayhan (1' st Müldür), Ferrari, Kyriakopoulos; Harroui (29' st Frattesi), Lopez (45' st Ceïde); Berardi (14' st Defrel), Raspadori, Traoré (14' st Matheus Henrique); Scamacca. All.: Alessio Dionisi.

Reti: Dybala 2' pt, Traoré 23' pt, 43' st Vlahovic

Recupero: 2' pt, 4' st

Ammoniti: 13' st Traorè, 23' st Matheus Henrique

Le dichiarazioni di Allegri alla vigilia

La coppa è uno degli obiettivi della stagione. Di fronte troviamo una squadra arrabbiata, che arriva da una sconfitta per 4-0 in campionato. Dobbiamo fare una partita seria, vogliamo raggiungere la semifinale. E’ una gara secca, bisognerà tenere conto che ci sarà anche la possibilità di supplementari e rigori, per questo i cambi saranno importanti. Sono felice di essere tornato, stiamo facendo un buon lavoro. Siamo in corsa su tutti gli obiettivi: l’entusiasmo va bene, ma la troppa euforia no. La squadra sta bene, abbiamo recuperato quasi tutti. Chiellini è out, Bernardeschi rientra venerdì con la squadra mentre Kean è squalificato. Bonucci giocherà dall’inizio, bisogna capire poi la sua gestione, visto che sono due mesi che non è disponibile. Devo valutare se far giocare Vlahovic, c’è anche la possibilità di vedere Kaio Jorge dall’inizio. In porta ci sarà Perin. Zakaria? Sta bene, si è allenato. Cuadrado può fare numerosi ruoli, è sempre stato l’ago della bilancia di questa squadra. È un giocatore importante, che aveva bisogno di recuperare dopo tante partite e molti viaggi: domani sera può giocare dall’inizio. Kaio Jorge aveva la possibilità di andare proprio al Sassuolo a gennaio, ma ha preferito rimanere. Deve fare il suo percorso, siamo tutti contenti di lui».

Le dichiarazioni di Dionisi alla vigilia

Alessio Dionisi ha detto di non essere preoccupato che la squadra abbia registrato qualche flessione perché comunqu non rinuncia mai  a giocare. Nemmeno domenica scorsa é stato così perché se una squadra calcia 27 porte non si può parlare di prestazione negativa con la palla, la  prestazione è stata negativa senza palla e approssimativa delle volte con la palla e questo passa dalla testa. Quindi é più preoccupato per questo che arrabbiato. Domani sarà più difficile perché la Juve sul mercato si è rinforzata, è cambiata, e poi è una partita secca in casa della Juve, con i propri tifosi e con entusiasmo ma questo dovrà essere uno stimolo. Il Sassuolo ha poco da perdere ma vuole passare il turno. Manderà in campo una squadra competitiva, a costo di pagare lo scotto domenica prossima contro la Roma.

Biglietti

I biglietti per assistere al match possono essere acquistati al link https://tickets.juventus.com/it/65457-juventus-u-s-sassuolo/tickets/12627-JUVENTUS-U-S-SASSUOLO/7021-TRIBUNA-NORD/

L’arbitro

Sarà Livio Marinelli della sezione di Tivoli a dirigere il match. I suoi assistenti saranno Paganessi e Rocca. Il quarto uomo sarà Miele G. Al Var Nasca e Lo Cicero.

La presentazione del match

In campionato i bianconeri vengono dal successo per 2-0 contro l’Hellas Verona e sono saliti al quarto posto in classifica, in zona Champions, che occupano con 45 punti, frutto di tredici vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte; trentasei gol fatti e ventuno subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte, pareggiato una e perso una siglando nove reti e subendone tre. I neroverdi sono, invece, reduci dalla pesante sconfitta esterna per 4-0 contro la Sampdoria e sono dodicesimi a quota 29 punti, con un cammino di sette partite vinte, otto pareggiate e nove perse; trentaquattro reti segnate e quarantadue subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due partite vinte, due pareggiate e una persa, con nove gol fatti e dieci subiti. In Coppa Italia la Juventus ha eliminato la Sampdoria col risultato di 4-1 mentre il Sassuolo ha avuto la meglio sul Napoli vincendo di misura. L’ultimo incrocio tra le sue compagini risale allo scorso 27 ottobre quando, a Torino, la squadra di Dionisi si impose per 1-2. Da allora , però, tante cose cambiate e, soprattutto, ora c’é un Vlahovic in più, pronto coi suoi gol a trascinare la compagine bianconera.

QUI JUVENTUS – Allegri ritrova Locatelli, che ha scontato il turno di squalifica, e Bonucci ma dovrà fare a meno, oltre a Chiesa, di Chiellini per un problema al polpaccio e valutare le condizioni di Zakaria per un risentimento alla zona lombara. Pobbibile turnover e probabile modulo 4-3-3 con Perin tra i pali e difesa composta dalla coppia centrale Bonucci-Rugani e da Cuadrado e Pellegrini sulle fasce. A centrocampo McKennie, Locatelli e Rabiot; tridente offensivo formato da Dybala, Vlahovic e Bernardeschi.

QUI SASSUOLO –  Dionisi dovrà rinunciare ancora all’indisponibile Obiang, ma dovrà anche valutare le condizioni di Djuricic. Probabile modulo 4-2-3-1, con Pegolo tra i pali e Kyriakopoulos, Toljan, Ayhan e Ferrari in posizione arretrata. A centrocampo Matheus Henrique, Harroui. Sulla trequarti Berardi, Raspadori e Defrel, di supporto all’unica punta Scamacca

Le probabili formazioni di Juventus – Sassuolo

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Pellegrini; McKennie, Locatelli, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Matheus Henrique, Harroui; Berardi, Raspadori, Defrel; Scamacca. Allenatore: Alessio Dionisi.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Atalanta – Fiorentina, valido per i quarti di finale della Coppa Italia 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Italia 1.