Khadrejnan, l’agente conferma l’interesse della Lazio: “E’ in vantaggio su tutti”

Ha impressionato tutti. Gioca nel Rennes, non ha rinnovato il contratto e potrebbe liberarsi per mezzo milione di euro. Si chiama Hakim Khadrejnane. è nato nel 1992. La Lazio lo segue da molto vicino e, secondo alcuni rumors provenienti dalla Francia, sembra essere la società maggiormente interessata all’acquisto del giovanissimo fantasista, protagonista nella recente Coppa Gambardella (l’equivalente del nostro torneo di Viareggio) e seguito nelle scorse settimane anche da Juve, Inter, Real Madrid e Manchester United.

Intervenuto ai microfoni del portale football.fr, il fratello-agente del centrocampista, Khamiss, ha fatto il punto della situazione:

In questo momento stiamo pensando al futuro professionale di Hakim. Mi ha chiesto, però, di parlargli di una grande squadra solamente ad affare concluso. Non vuole farsi false illusioni.

La situazione con il Rennes non è molto chiara:

Siamo grati ai rossoneri per dato la possibilità di far crescere mio fratello nel corso delle ultime quattro stagioni. Abbiamo ritenuto fosse la scelta più giusta e idonea, nonostante avessimo ricevuto offerte anche da Auxerre, Le Mans e Cannes. Ora, però, è tutto molto strano, non abbiamo capito molto. Il Rennes offre un contratto di formazione per due anni, ma noi ne chiediamo uno da tre. Inoltre ci sono diversi club europei che ci offrono un contratto da professionista. E’ tutto così strano. La società francese sembra essere intenzionata a confermare il ragazzo, ma non vuole fare alcun passo in avanti dal punto di vista contrattuale. Non sappiamo davvero a che punto ci troviamo.

Le opportunità per il giovane sono tante:

Attualmente la Lazio è il club che ha mostrato maggiore interesse nei suoi confronti e sta spingendo molto per averlo. Questo rafforza la nostra convinzione che Hakim abbia fatto molto bene fin qui. I biancocelesti sarebbeero disposti a pagare anche i 500.000 euro dell’indennità di formazione al Rennes.

[Riccardo Mancini – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]

CONDIVIDI