La Primavera di Marchetti: ”Fraintendimenti, qui sto bene”

Al termine della gara che ha visto la Primavera di Gianluca Festa imporsi per 3-0 sul Portogruaro, Federico Marchetti è tornato a parlare, a nove mesi dall’intervista alla Gazzetta che fece infuriare il presidente Cellino.

”Ho chiesto io di giocare, mi mancavano il campo e i novanta minuti nelle gambe – ha sillabato Marchetti ai microfoni di Videolina, conversando con Vittorio Sanna -. Avevo voglia di ritornare in campo per una nuova sfida, reindossare la maglia del Cagliari è sempre una bella sensazione. Al di là dei fraintendimenti io in Sardegna sto bene e sono stato sempre bene, chissà il futuro cosa potrà accadere”, la chiosa finale.

Con Marchetti tra i pali e un Ceppelini in gran spolvero (gol e assist), i ragazzi di Festa hanno regolato i veneti: ”I ragazzi sono eccezionali, gli sto dando quel pizzico di esperienza che ho: ho fatto alcuni errori alla loro età, cerco di far sì che loro non li ripetano. L’obiettivo, ora, è di fare più punti possibili da qui alla fine della stagione”, ha spiegato Marchetti.

[Redazione Tutto Cagliari – Fonte: www.tuttocagliari.net]