Lazio – Bologna 3-0: doppietta di Zaccagni e rigore di Immobile

1891

Lazio Bologna cronaca diretta live, risultato in tempo reale

La partita Lazio – Bologna del 12 febbraio 2022 in diretta: tutto facile per la squadra dii Sarri che si rifà della disfatta in Coppa Italia e almeno per una notte si porta al quarto posto davanti alla Juventus

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: LAZIO - BOLOGNA 3-0

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon prosieguo di giornata a tutti

SECONDO TEMPO

49' all'Olimpico finisce qui. la Lzio vince 3-0 e si porta almeno per una notte al quarto posto davanti alla Juventus

46' conclusione di Barrow! Strakosha blocca la palla a terra

44' saranno quattro i minuti di recupero

40 Zaccagni a terra per problemi muscolari: chiede il cambio ma Sarri ne ha già effettuato cinque

38' nella Laizo dentro Basic al posto di Milinkovic Savic e Radu al posto di Patric

36' conclusione di Immobile: palla che si infrange sull'esterno della rete

33' nel Bologna dentro Vignato al posto di Hickey

32' nella Lazio fuori Zaccagni che lascia il posto a Radu

30' conclusione di Svanberg, una via di mezzo tra assist e tiro, e Strakosha blocca la palla a terra in due tempi

27' conclusione di Felipe Anderson da posizione defilata, Skorupski devia in corner!

23' conclusione di Svanberg, tiro respinto da Luiz Felipe!

21' nel Bologna dentro Aebischer al posto di Schouten

20' nella Lazio fuori Pedro e Lucas Leiva e dentro Felipe Anderson e Cataldi

16' TRIS LAZIO! azione Luis Alberto, assist di Lazzari, Zaccagni insacca da pochi passi dalla porta!

15' conclusione di Arnautovic respinta da Lucas Leiva!

14' ammonito Lucas leiva per un fallo su Schouten

13' nel Bologna dentro Bonifazi al posto di Soumaoro

11' Leiva intercetta il cross di Svanberg.

8' ripartenza di qualità estrema della Lazio, cross di Luis Alberto per Zaccagni che con tocco delicato mette la palla in rete da distanza ravvicinata dalla porta!

4' OCCASIONE anche per la Lazio! Conclusione di Immobile con palla che finisce alta sopra la traversa!

2' OCCASIONE BOLOGNA! Deviazione ravvicinata di Arnautovic su assist Kasius parata di Strakosha!

1' nel Bologna ci sono Barrow e Kasius al posto di Soriano e Dijks

1' si riparte!

PRIMO TEMPO

45' finisce qui il primo tempo. Lazio in vantaggio: decide Immobile su rigore

44' cartellino giallo anche per Medel per un fallo su Pedro

43' cross di Svanberg per Arnautovic, Luis Felipe mette la palla in calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner Teathe prova lo stacco su Patric ma la palla termina sul fondo

40' ammonito Luis Alberto, che, diffidato, salterà la partita con l'Udinese

37' OCCASIONE BOLOGNA! conclusione di sinistro di Dijks da posizione defilata! Palla che finisce a lato!

35' intervento falloso di Zaccagni ai danni di Medel

32' Traversone di Soriano,che trova una deviazione. Il giocatore del Bologna vorrebbe la deviazione ma l'abitro dice no

28' Zaccagni resta a terra dopo un contrasto con Sumaoro. Gioco fermo

27' colpo di testa centrale di Orsolini su cross di Soriano, nessun problema per Strakosha.

26' è la Lazio a fare la partita mentre il Bologna attende nella propia metà campo

22' ritmi rallentati da qualche minuto a questa parte

19' ammonito Svanberg per un fallo su Lazzari

17' tiro potente di Milinkovic! Skorupski mette in corner! Sugli sviluppi del calcio d'angolo Patric commette fallo

16' calcio di punizione da fermo battuto da Luis Alberto, Soumaoro allontana di testa

12' VANTAGGIO LAZIO! Dal dischetto Immobile: calcia angolato, Skoruski ituisce ma nulla può!

11' RIGORE PER LAZIO! Braccio largo di Soumaoro su Zaccagni

10 tocco di Immobile di prima per Milinkovic-Savic, pallone raccolto da Skorupski.

7' cross morbido di Zaccagni per mIlinkovic e buon intervento di Skorupski

4' ancora una chiusura di Leiva su Arnautovic, che non riesce a trovare spazio

2' Skorupski devia la palla in corner. Lo batte Luis Alberto, frustata di Patric e respinta dell'avversario!

2' Zaccagni mette la palla al centro per Immobile. Buona chiusura dalle Lazio

1' partiti! primo pallone battuto dal Bologna

le squadre fanno il loro ingresso in campo

Un cordiale buon pomeriggio a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Lazio - Bologna

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Patric (dal 38' st Radu), Marusic; Milinkovic-Savic (dal 38' st Basic), Lucas Leiva (dal 21' st Cataldi), Luis Alberto; Pedro (dal 20' st Felipe Anderson), Immobile, Zaccagni (dal 32' st Raul Moro). Allenatore: Sarri.

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Hickey (dal 33' st Vignato), Svanberg, Schouten (dal 21' st Aebischer), Dijks (dal 1' st Kasius); Orsolini, Soriano (dal 1' st Barrow); Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic.

Reti: al 12' Immobile (rigore), al 7' st e al 16' st Zaccagni

Ammonizioni: Svanberg, Luis Alberto, Medel, Lucas Leiva

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 4 minuti nella ripresa

I convocati del Bologna

Portieri: Bardi, Molla, Skorupski.
Difensori: Binks, Bonifazi, Dijks, Hickey, Kasius, Mbaye, Medel, Soumaoro, Theate.
Centrocampisti: Aebischer, Schouten, Soriano, Svanberg, Vignato, Viola.
Attaccanti: Arnautovic, Barrow, Orsolini, Sansone.

Le dichiarazioni di Mihajloivic alla vigilia

Mihajlovic, alla vigilia del match, ha ricordato la vittoria nella gara di andata ma fatto presente quasta volta sarà diverso, anche perché la Lazio vorrà riscattare il 4-0 patito a San Siro in Coppa Italia. Sarà una partita difficile per loro ma anche per tutti. Il Bologna potrà essere pericoloso: ha recuperato diversi giocatori e si aspetta una prestazione migliore di domenica. Con l’Empoli ha fatto un passo in avanti, ha mosso la classifica: adesso lo aspetta una gara molto importante e si é detto fiducioso. La parte sinistra della classifica non é lontana, dista solo quattro punti e si farà di tutto per arrivarci. L’obbiettivo del Bologna è quello di arrivare tra le prime dieci, valorizzare e fare crescere i giocatori: si perseguirà partita per partita, non manca la motivazione. Si aspetta una via di mezzo tra la Lazio di campionato e quella di Coppa. Sarri sta cercando di portare qualcosa di nuovo e quando si inizi a far vedere qualcosa poi succede che si sbaglia. comunque reta una squadra che può puntare alla Champions League o all’Europa League.

Le parole dell’ex tecnico Colomba alla vigilia

Il Bologna vive una stagione un po’ tormentata dopo un buon inizio. Possiamo dire che molte formazioni, compresa la Lazio, questa stagione hanno avuto un andamento altalenante complice il Covid e le tante gare ravvicinate.Al momento, sia la Lazio che i felsinei attraversano una crisi d’identità che non permette loro di trovare continuità. I biancocelesti stanno facendo fatica ad entrare nella mentalità del nuovo corso targato Sarri, ci vuole tempo per cambiare atteggiamento in campo.Se poi non arrivano i risultati, i calciatori abituati al vecchio corso possono mettere in dubbio i nuovi principi. Forse anche Sarri potrebbe leggermente adattarsi all’organico a disposizione. Come tecnico ha le sue idee impostate secondo lo stile di un calcio moderno basato su una pressione alta, è un allenatore in grado di dare un’impronta alle sue squadre”.

Arbitro

A dirigere il match sarà Marco Piccinini della sezione di Forlì, coadiuvato dagli assistenti Bottegoni e Zingarelli; al VAR Orsato, assistente AVAR Passeri.

La presentazione del match

I biancocelesti sono, invece, reduci dal brillante successo esterno per 0-3 contro la Fiorentina e sono sesti, a pari merito con la Roma e a sei lunghezze dalla zona Champions, a quota 39 punti, con un cammino di undici partite vinte, sei pareggiate e sette perse; quarantanove reti segnate e trentanove subite. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre partite vinte, una pareggiata e una persa, con sette gol fatti e quattro subiti. In settimana, perdendo 4-0 a San Siro contro il Milan, sono stati eliminati dalla Coppa Italia. I felsinei sono reduci dal pareggio casalingo a reti bianche contro l’Empoli e sono tredicesimi con 28 punti, frutto di otto vittorie, quattro pareggi e undici sconfitte con ventinove gol fatti e trentasette subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato una e perso tre siglando cinque gol e subendone sei. Sono 155 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di  54 vittorie della Lazio, 43 pareggi e 58 affermazioni del Bologna. La gara di andata, il 3 ottobre scorso, si è conclusa sul risultato di 3-0 in favore della squadra di Mihajlovic.

QUI LAZIO – Sarri dovrà a fare a meno di Akpa-Akpro e Acerbi. Dovrebbe affidarsi ad un modulo 4-3-3, con Strakosha tra i pali e Lazzari, Luiz Felipe, Patric e Marusic a comporre il blocco difensivo. A centrocampo Milinkovic-Savic, Lucas Leiva e Luis Alberto, alle spalle del tridente d’attacco composto da Pedro, Immobile e Zaccagni.

QUI BOLOGNA  – Indisponibili Dominguez, Mbaye e Michael. Mihajlovic potrebbe far scendere la squadra in campo con un modulo 3-5-2, con Skorupski in porta e difesa composta da Soumaoro, Medel e Theate. In cabina di regia Svanberg con Soriano e Schouten; sulle corsie De Silvestri; davanti Arnautovic e Orsolini.

Le probabili formazioni di Lazio – Bologna

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri.

BOLOGNA (3-5-2) : Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Soriano, Vignato; Orsolini, Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Lazio – Bologna, valido per la ventiquattresima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.