Lazio – Hellas Verona 2-0: succede tutto nella ripresa

1163

Lazio Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Lazio – Hellas Verona dell’11 settembre 2022 in diretta: in gol Immobile al 23′ e Luis Alberto allo scadere

ROMA – Domenica 11 settembre alle ore 18 andrà in scena Lazio – Hellas Verona, incontro valevole per la sesta giornata del campionato di Serie A 2022/2023. Da una parte del campo troviamo i padroni di casa guidati da Maurizio Sarri che hanno avuto la meglio, nella prima uscita europea della stagione, sul Feyenoord per 4-2 dopo aver perso in campionato, settimana scorsa, 2-1 contro il Napoli. Dall’altro lato del campo troviamo invece la squadra allenata da Cioffi che nell’ultimo turno ha trovato la prima vittoria stagionale uscendo con i tre punti dal Bentegodi dopo aver avuto la meglio sulla Sampdoria.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: LAZIO - HELLAS VERONA 2-0

SECONDO TEMPO

50' si chiude qui la sfida tra Lazio ed Hellas Verona, 2-0 il finale con reti di Immobile e Luis Alberto nella ripresa. Ha tenuto bene la squadra di Cioffi che si è dovuta arrendere alle giocate dei campioni laziali. Vi ringraziamo per averci seguito e vi ricordiamo che questa sera potrete seguire il live di Juventus - Salernitana dalle ore 20:45

50' LUIS ALBERTO!!! 2-0 LAZIO!! Palla recuperata da Zaccagni che scarica centralmente sul 10 laziale bravo a concludere con il destro all'angolino più vicino

48' problemi all'adduttore destro per Zaccagni, si riprende a giocare

48' taglio troppo lungo di Hrustic, palla sul fondo

47' sponda in area di Henry per Ilic ma a tu per tu con Provedel conclude debole

45' rete annullata a Cancelllieri per offside, bel lancio di Immobile per l'ex Verona bravo ad aggirare in area il portiere e a depositare nella porta sguarnita ma tutto inutile

44' 4 minuti di recupero

43' non si chiude uno scambio tra Tameze e Ilic, passaggio di ritorno sul fondo

43' giallo a Cioffi dalla panchina

41' affondo di Hysaj, cross basso intercettato da Doig sul fondo. Su questo nuovo tentativo stacca Milinkovic ma alza la mira

40' grande respinta di Montipò su Cancellieri bravo a calciare di potenza in area sul primo palo, c'è corner! Sugli sviluppi arriva di testa Vecino ma alza la mira

38' palla persa da Casale, prova a rimediare Hysaj che deve trattenere Tameze e prendere un giallo

35' ostruzione di Hien su Zaccagni, giallo per lui

35' giallo per proteste a Luis Alberto

33' su lungo lancio di Luis Alberto contropiede per Immobile che brucia Hien, entra in area e primo tentativo respinto con i piedi da Montipò rapido a raggiungere la sfera prima del possibile tap in!

30' problema al flessore per Lazzari, cambio obbligato per Sarri con Hysaj che lo sostituisce

29' prova un numero in area nello stretto di Kallon ma conclusione di poco a lato!

25' in campo Hrustic e Kallon per Lazovic e Lasagna

23' CIRO IMMOBILE!!! VANTAGGIO DELLA LAZIO!!! Cross di Milinkovic-Savic dalla destra, palla dopo un rimbalzo sul secondo palo per il tocco da due passi di testa per i 185 centri in Serie A

22' due cambi in arrivo per l'Hellas

20' in campo Vecino e Cancellieri per Marcos Antonio e Felipe Anderson

19' sponda di Immobile in area per Luis Alberto, conclusione con il destro ma rasoterra di un soffio a lato!

18' giallo a Coppola

15' dentro Cabal per Ceccherini, fuori anche Terracciano per Depaoli

14' gioco fermo, a terra Ceccherini per un problema al polpaccio

13' imbucata di Zaccagni per Luis Alberto ma in area intercetta la difesa

12' angolo conquistato da Doig ma traiettoria troppo lunga per tutti

10' in campo Luis Alberto per Basic

7' contrasto regolare di Hien su Immobile in area, si gioca

5' murata una conclusione di Anderson da fuori area, si immola Hien

3' fermato in offside Lasagna

si riparte con il calcio d'avvio battuto dall'Hellas, nessun cambio nell'intervallo

squadre nel tunnel pronti ad affrontarsi per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra Lazio e Verona, 0-0 all'intervallo. Piccolo break e torniamo con il live

46' angolo di Ilic, palla colpita da Henry e dopo un rimbalzo pizzica la traversa e termina sul fondo!

45' 3 minuti di recupero

45' apertura su Lazzari rapido a tenere la palla in campo e su cross a mezz'altezza la sporca Montipò

44' cartellino giallo a Ceccherini, punito un fallo su Marusic

43' bella discesa di Lazzari che entra in area ma diagonale largo!

40' fallo in attacco su Basic ma un bel rischio preso da Provedel con un rinvio corto. Staff medico in campo e giocatori ne approfittano per dissetarsi

38' fischiato fallo in attacco a centroarea ad Henry

35' Veloso non ce la fa, la botta di prima allo stomaco lo limite un pò nella respirazione e lascia il campo per Tameze

35' giallo a Veloso, punito un intervento con troppa foga su Milinkovic-Savic

33' gioco fermo, problema per Veloso che si rialza e si porta a bordo campo. Un colpo alla bocca dello stomaco. Tutto ok il giocatore rientra in campo

32' pressione alta del Verona costringe la squadra di Sarri a ripartire da Provedel

30' tentativo di Terracciano dalla lunga distanza su rinvio corto di Provedel ma non riesce a centrare la porta con il portiere fuori dai pali

29' verticalizzazione di Felipe Anderson per Immobile che centralmente arriva solo fino quasi al limite dell'area, mi sbarra la strada Montipò con palla di poco a lato ma tutto fermo per offside

27' palo di Basic! Cannonata dai 25 metri del centrocampista con il mancino, tocca con i polpastrelli Montipò e sfera che carambola sul legno e torna in campo

26' non si chiude uno scambio tra Anderson e Basic al limite, attenta la chiusura difensiva

25' controllo con il ginocchio e conclusione con il destro immediata dai 25 metri per Milinkovic ma troppo centrale per impensierire il portiere ospite

24' fallo a centrocampo di Veloso su Milinkovic

23' lancio di Basic per Zaccagni, capisce tutto Montipò bravo in uscita ad anticipare l'ex gialloblù oggi assieme a Casale

21' fallo in attacco di Doig, al rinvio lungo Provedel

19' dall'altra parte contropiede con Lasagna ma diagonale in area molto largo

18' bolide da fuori area di Marusic, palla sopra la traversa ma c'è un tocco della difesa. Corner per la Lazio, Felipe Anderson pennella sul secondo palo dove Immobile rimette al centro ma senza precisione. Pochi istante più tardi si mette in luce Andersone ma in area alza la mira

9' scontro fortuito tra Doig e Lazzari che prende un colpo al volto, gioco fermo. Si riprende a giocare con un bello spunto di Lazzari a costringere Montipò all'uscita fuori area con i piedi

6' scarico in area di Zaccagni per Immobile che a centroarea ci arriva in scivolata con un pizzico di ritardo

5' Marcos Antonio per Basic, cross dal fondo morbido a favorire l'uscita del portiere. Dall'altra parte Lasagna pescato in offside

2' primo angolo per il Verona ma nulla di fatto con l'Hellas che resta in possesso palla

Si parte con il calcio d'avvio battuto dalla Lazio nella classica maglia celeste, gialloblù quella del Verona

Le squadre fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio della sfida

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, in campo dalle 18 Lazio e Verona per la sesta giornata. Seguiremo il match in diretta con la nostra cronaca.

TABELLINO

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (dal 30' st Hysaj), Patric, Casale, Marusic; Milinkovic-Savic, Marcos Antonio (dal 20' st Vecino), Basic (dal 10' st Luis Alberto); Felipe Anderson (dal 20' st Cancellieri), Immobile, Zaccagni. A disposizione: Maximiano, Adamonis, Vecino, Luis Alberto, Cancellieri, Romagnoli, Kamenovic, Romero, Hysaj, Radu, Gila, Bertini. Allenatore: Sarri

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Montipò; Ceccherini (dal 15' st Cabal), Hien, Coppola; Terracciano (dal 16' st Depaoli), Veloso (dal 35' st Tameze), Ilic, Doig; Lazovic (dal 25' st Hrustic); Lasagna (dal 25' st Kallon), Henry. A disposizione: Berardi, Perilli, Faraoni, Verdi, Hrustic, Hongla, Djuric, Piccoli, Günter, Dawidowicz, Depaoli, Kallon, Cabal, Tameze, Cortinovis. Allenatore: Cioffi

Reti: al 23' st Immobile, al 50' st Luis Alberto

Ammonizioni: Veloso, Ceccherini, Coppola, Cabal, Luis Alberto, Hien, Hysaj, Cioffi (dalla panchina)

Recupero: 3 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Lazio – Verona

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Casale, Marusic; Milinkovic-Savic, Marcos Antonio, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. A disposizione: Maximiano, Adamonis, Vecino, Luis Alberto, Cancellieri, Romagnoli, Kamenovic, Romero, Hysaj, Radu, Gila, Bertini. Allenatore: Sarri

HELLAS VERONA (3-4-1-2) – Montipò; Ceccherini, Hien, Coppola; Terracciano, Veloso, Ilic, Doig; Lazovic; Lasagna, Henry. A disposizione: Berardi, Perilli, Faraoni, Verdi, Hrustic, Hongla, Djuric, Piccoli, Günter, Dawidowicz, Depaoli, Kallon, Cabal, Tameze, Cortinovis. Allenatore: Cioffi

La presentazione del match

QUI LAZIO – Solito 4-3-3 per Maurizio Sarri che tra i pali potrebbe ancora scegliere Provedel. In difesa ritroverà il posto da titolare Lazzari con Patric, Romagnoli e Marusic. A centrocampo sicuro della maglia da titolare Milinkovic-Savic, mentre ci sarà ballottaggio tra Marcos Antonio e Cataldi. Il tridente offensivo sarà formato da Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni

QUI HELLAS VERONA – Cioffi schiererà i suoi con il 3-4-1-2. Davanti a Montipò scenderanno in campo Hein, Gunter e Coppola. I centrali di centrocampo saranno Faraoni, Ilic e Tameze con Lazovic e Faroni sugli esterni. Il tandem offensivo sarà invece formato da Henry e Lasagna.

Le probabili formazioni di Lazio – Hellas Verona

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Marcos Antonio, Vecino; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. Allenatore: Sarri

VERONA (3-4-1-2): Montipò; Hien, Gunter, Coppola; Faraoni, Ilic, Tameze, Doig; Lazovic; Henry, Lasagna. Allenatore: Cioffi

STADIO: Olimpico di Roma

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Lazio – Hellas Verona sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. Gli abbonati Sky potranno invece seguire il match su Sky Sport (canale 251) oppure in streaming sull’applicazione gratuita SkyGo. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purche’ siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo.