Lecce-Bari, le probabili formazioni: Glik subito dentro, Okaka no

Qui Bari: Ci siamo. L’appuntamento col destino è lì che aspetta solo di essere consumato. Aldilà delle molteplici assenze che attanagliano ancora il collettivo di Giampiero Ventura (fuori Barreto, Ghezzal, S. Masiello, Parisi, Galasso e Castillo), il tecnico biancorosso deve trovare ora la quadratura giusta per far sua l’intera posta in palio contro i cugini del Lecce. Sicuro l’inserimento dal primo minuto del neo acquisto Glik al centro della difesa e il recupero (record!) di capitan Gillet per i pali, il tecnico del galletto sembra orientato a tenersi buono per la panchina l’ultimo arrivato, ovvero Okaka. L’attacco, quindi, potrebbe essere composto dal duo Kutuzov-Caputo, con qualche residua chance di vedere ancora una volta Rivas a supporto dell’unica punta, che in tal caso sarebbe, ovviamente, uno tra l’attaccante altamurano e il bielorusso ex Milan. Scelte scontate anche a metà campo, con Gazzi e Donati a formare la mediana centrale e con l’honduregno Alvarez a sprintare sull’out di destra.

Bari (4-4-2): Gillet; A.Masiello, Belmonte, Glik, Raggi; E.Alvarez, Gazzi, M.Donati, Rivas; Caputo, Kutuzov.
A disposizione: Padelli, Rinaldi, Crimi, Pulzetti, D’Alessandro, Romero, Okaka. All.: Ventura
Squalificati: M.Rossi (1)
Indisponibili: Parisi, Galasso, S.Masiello, Barreto, Almiron, Ghezzal, Castillo

Qui Lecce: Fuori gioco Ferrario, Giuliatto e Di Michele, De Canio pensa a una soluzione con una punta sola e a un centrocampo nutrito a protezione della difesa. Il tecnico di Matera è tentato dall’inserimento del nuovo arrivo Tomovic dal 1′.

Lecce (4-1-4-1): Rosati; G.Donati, Gustavo, Fabiano, Brivio; Giacomazzi; Olivera, Vives, Piatti, Munari; Ofere.
A disposizione: Benassi, Tomovic, Mesbah, Grossmueller, Bertolacci, Jeda, Chevanton. All.: De Canio
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Ferrario, Giuliatto, Di Michele
Anche nel Lecce qualche problema:

[Andrea Dipalo – Fonte: www.tuttobari.com]