Lecce in Serie A: battuto 1-0 il Pordenone

6469

Lecce Pordenone cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Lecce – Pordenone del 6 maggio 2022 in diretta: i giallorossi conquistano i tre punti grazie a una rete di Majer al 3′ della ripresa e chiudono al primo posto in classifica

LECCE – Venerdì 6 maggio, alle ore 20.30, allo Stadio “Via del Mare”, andrà in scena Lecce – Pordenone, gara valida per la trentottesima e ultima giornata del campionato di calcio di Serie B 2021/2022. I salentini, dopo la sconfitta per 2-1 rimediata a sorpresa sul campo del Vicenza, sono ancora in testa alla classifica ma con una promozione ancora tutta da confermare;  sono, infatti, primi in classifica, a una sola lunghezza dal Monza e a due dalla Cremonese a quota 68 punti, con un cammino di diciotto partite vinte, quattordici pareggiate e cinque perse con cinquantotto reti realizzate e trentuno incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie e due sconfitte con otto gol fatti e cinque subiti. Il Pordenone, invece, nel turno precedente ha pareggiato per 3-3 sul campo del Crotone ma é già matematicamente retrocesso in Serie C; é, infatti, ultimo con 18 punti, frutto di tre partite vinte, nove pareggiate e venticinque perse con ventinove reti realizzate e settanta incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta, pareggiato una e perso tre, con sette gol fatti e dodici subiti.  All’andata, lo scorso 16 gennaio, il Lecce ha vinto di misura.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: LECCE-PORDENONE 1-0

SECONDO TEMPO

45' 3' E' finita! Lecce in Serie A! Capolavoro salentino con il ritorno nel massimo campionato! Ora la festa può cominciare! Grazie per averci seguito, alla prossima!

45' Ci saranno tre minuti di recupero. Esce Di Mariano, entra Rodriguez.

44' Esce Strefezza, entra Ragusa

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, e poi sarà Serie A per il Lecce!

37' Esce Gargiulo, entra Björkengren.

33' Esce Torrasi, entra Gavazzi.

31' Ammonito Calabresi per fallo su Perri.

27' Esce Valietti, entra Onișa.

21' Esce Gendrey, entra Calabresi.

20' Esce Majer, entra Helgason.

15' Siamo di nuovo al quarto d'ora, sempre fermi sull'1-0.

12' Esce Candellone, entra Mensah.

11' Esce Butić, esce Secli.

10' Primi dieci minuti della ripresa con il vantaggio di misura dei giallorossi.

7' Ammonito Strefezza.

3' Goooooooooooooooooooooooooooooooooooooool! Esplode il Via del Mare! Vantaggio del Lecce! Ha segnato Majer su assist al bacio di Di Mariano.

1' Al via la ripresa. Esce Dalle Mura, entra Perri.

PRIMO TEMPO

45' 2' Il primo tempo si chiude qui, a più tardi per la ripresa.

45' Ci saranno due minuti di recupero.

43' Ammonito Majer.

40' Ultimi cinque minuti di gioco, in attesa di conoscere il recupero, poi l'arbitro manderà tutti negli spogliatoi per l'intervallo. 

37' Di Mariano "vorrei ma non posso": il giocatore viene beccato in offside.

35' Mancano dieci minuti, recupero escluso, alla fine del primo tempo.

34' Cambiaghi si fa sotto e quasi beffa Gabriel, ma il portiere di casa riesce a salvare.

30' Siamo alla mezz'ora, pareggio a occhiali e situazione che continua a essere bloccata.

29' Majer, ben servito da Gallo, manda clamorosamente fuori a porta vuota fallendo un'occasionissima!

27' Salgono in cattedra gli ospiti, che adesso detengono il possesso palla.

23' Tentativo di Strefezza da posizione decentrata, ma il suo destro sorvola il legno più lungo.

21' Majer ci prova da fuori area, ma Fasolino si tuffa e sventa ogni rischio.

18' Di Mariano si invola sulla sinistra ma non trova il tempo giusto: opportunità sprecata per i padroni di casa.

15' Siamo al quarto d'ora, reti ancora inviolate.

14' Coss di Dalle Mura per Candellone che calcia oltre la traversa.

13' La prima contro l'ultima in classifica. Stadio completamente esaurito, quasi 30.000 spettatori. Bandiere sui balconi in tutta la città di Lecce.

12' Il Pordenone è già retrocesso da tre giornate di campionato.

11' Tacco di Strefezza per Majer, che serve Di Mariano: quest'ultimo incoccia e manca di pochissimo lo specchio della porta. 

10' Primi dieci minuti ancora sul pareggio a reti bianche.

6' Questa sera il Lecce deve vincere. Se riuscirà a imporsi sul Pordenone, sarà Serie A. L'attesa, dunque, è grande.

3' Cambiaghi si procura un corner, nulla di fatto dai successivi sviluppi.

2' Cross di Gallo in mezzo per Coda, ma quest'ultimo fa un fallo di ostruzione su Fasolino.

1' La partita è cominciata.

Buona sera a tutti dallo stadio Via del Mare di Lecce, dove questa sera si giocherà la partita tra i salentinini e il Pordenone. Venerdì 6 maggio dalle ore 19.30 le formazioni ufficiali, dalle 20.30 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

LECCE (4-3-3): Gabriel, Gendrey (21' st Calabresi), Lucioni, Tuia, Gallo, Majer (21' st Helgason), Hjulmand, Gargiulo (37' st Björkengren), Strefezza (44' st Ragusa), Coda, Di Mariano (45' st Rodriguez). A disp.: Plizzari, Bleve, Calabresi, Dermaku, Barreca, Blin, Helgason, Bjorkengren, Asencio, Ragusa, Rodriguez. All. Baroni.

PORDENONE (4-3-3): Fasolino, Zammarini, Bassoli, Dalle Mura (1' st Perri), Valietti (27' st Onișa), Torrasi (33' st Gavazzi), Sabbione, Lovisa, Candellone (12' Esce st Mensah), Butic (11' st Secli), Cambiaghi. A disp.: Perisan, Bindi, Perri, Andreoni, Biondi, Onisa, Gavazzi, Deli, Secli, Mensah, Pellegrini. All. Tedino.

Reti: 3' st Majer

Arbitro: Piccinini

Ammoniti: Majer, Strefezza, Calabresi

Recupero: 2' pt, 3' st

I convocati del Lecce

Portieri: Bleve, Gabriel, Plizzari,

Difensori: Lucioni, Tuia, Helgason, Gendrey, Gallo, Barreca, Calabresi, Dermaku

Centrocampisti: Gargiulo, Bjorkengren, Blin, Majer, Hjulmand

Attaccanti: Ragusa, Coda, Di Mariano, Strefezza, Asencio, Rodriguez

I convocati del Pordenone

Portieri: Bindi, Fasolino, Perisan

Difensori: Andreoni, Bassoli, Dalle Mura, Perri, Sabbione, Valietti

Centrocampisti: Biondi, Deli, Gavazzi, Lovisa, Onisa, Torrasi, Zammarini

Attaccanti: Butic, Cambiaghi, Candellone, Mensah, Pellegrini, Secli.

L’arbitro

Sarà Marco Piccinini della sezione di Forlì a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Nuzzi e Cipriani; quarto ufficiali Carrione. Al Var Di Paolo mentre assistente Var sarà Di Monte.

La presentazione del match

QUI LECCE – I salentini potrebbero scendere in campo con il modulo 4-3-3, con Gabriel tra i pali e con Lucioni, Calabresi Dermaku e Gallo a formare il reparto difensivo. A centrocampo Helgason, Hjulmand e Gargiulo alle spalle del tridente d’attacco formato da Strefezza, Coda e Di Mariano.

QUI PORDENONE – Tedino dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Perisan in porta e difesa composta al centro da Bessoli e Stefani e ai lati da Zammarini e Perri. A centrcampo Gavazzi, Torrasi e Lovisa. In attacco Mensah, Butic e Cambiaghi.

Le probabili formazioni di Lecce – Pordenone

LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi; Lucioni, Dermaku, Gallo; Helgason, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. Allenatore: Baroni

PORDENONE (4-3-3): Perisan; Zammarini, Bassoli, Stefani, Perri; Gavazzi, Torrasi, Lovisa; Mensah, Butic, Cambiaghi. Allenatore: Tedino

Dove vederla in TV ed in streaming

La partita tra Lecce e Pordenone, valida per la trentottesima e ultima giornata di Serie B 2021/2022, verrà trasmessa su DAZN, sia sull’app che sul sito ufficiale. Il match sarà visibile anche tramite la diretta gol della Serie B trasmessa da Sky, sul canale Sky Sport calcio; è possibile seguire la diretta streaming sulle app di Sky Go e Now. Sarà disponibile anche su Helbiz.