Lulic: “Felice di piacere alla Lazio, ma non ho firmato nulla…

Senad Lulic alla Lazio, è questione di giorni. Nel frattempo, però, in Svizzera, il terzino dello Young Boys, alla sua prima stagione con la società di Thomas Grimm, ha ricevuto un importante riconoscimento: il bosniaco, infatti, è stato eletto miglior giocatore dell’anno della formazione giallonera grazie soprattutto ai suoi 9 gol in 27 presenze. “Lulic è stato uno dei giocatori più spettacolari del campionato svizzero. Nel corso della sua prima e probabilmente anche ultima stagione con lo Young Boys, ha mostrato in pieno tutto il suo talento, un mix tra velocità e tecnica”, questa la spiegazione fornita al momento della consegna del premio dai media elvetici che, tra le altre cose, hanno dato per concluso l’affare con la Lazio: 4,1 milioni di franchi svizzeri (circa 3 milioni di euro) il costo totale del cartellino di Lulic.

“Sono molto soddisfatto della mia stagione – ha detto in patria il laterale -. Sono riuscito a dare il meglio di me, raggiungendo anche traguardi importantissimi sia con la mia Nazionale che con lo Young Boys. La Lazio? Ne sento parlare continuamente, ma al momento non so nulla. Certo, l’interesse dei biancocelesti non può che far piacere, sarei molto contento di approdare a Roma, ma credo sia normale per qualsiasi giocatore. I media italiani parlano di me come se fossi già un giocatore della Lazio, ma ancora non ha firmato nulla, – ha detto a SportSport.ba-. Novità sul mio futuro si avranno solamente dopo dopo la partita che tgiocherò con la Bosnia-Erzegovina contro l’Albania. Il 7 o l’8giugno saprò so dove giocherò la prossima stagione”.

[Riccardo ManciniFonte: www.lalaziosiamonoi.it]