Mancini: “Soddisfatto della squadra, credo nel terzo posto”

226

Inter

ROMA – Roberto Mancini vede il bicchiere mezzo pieno dopo il pareggio con la Roma nello “spareggio” per il terzo posto che per i nerazzurri rimane sempre distante 5 punti. Cosi in conferenza il tecnico:

“Rammarico? La partita è stata ottima, abbiamo difeso bene, attaccato bene, per 70’ abbiamo fatto benissimo. L’ingresso di Dzeko ha creato problemi, ci siamo abbassati troppo e siamo finiti in difficoltà con le mezze punte che arrivavano. Non siamo riusciti a fare il secondo gol. Discorso terzo posto? È aperto, sicuramente, abbiamo lo scontro diretto a favore, con 5-6 vittorie di seguito possiamo farcela, dispiace aver preso il gol alla fine, la Roma poteva anche farne un altro con Dzeko.

La squadra a Torino ha fatto una buona partita, un episodio ha cambiato la gara. La squadra è cresciuta, con la Juve abbiamo avuto consapevolezza. Il nostro obiettivo è quello, ci sono 24 punti, è ancora tutto aperto. Biabiany titolare? Era deciso da inizio settimana lo schieramento, Kondogbia non stava bene, stamattina ha avuto un problema al polpaccio e ha preferito non rischiare. Battibecco con Orsato? Domandavo al quarto uomo, non so cosa sia successo. Non ho mai parlato con Orsato, non so cosa abbia detto il quarto uomo”.

Articoli correlati