Mantova – Pordenone 2-1: decide una rete di Gerbaudo

773

Mantova Pordenone cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Mantova – Pordenone di Lunedì 17 ottobre 2022 in diretta: nel primo tempo Pinato ha risposto alla rete di De Francesco ma a inizio ripresa zampata vincente di Gerbaudo in area

MANTOVA – Lunedì 17 ottobre, allo Stadio “Danilo Martelli” di Mantova, andrà in scena Mantova – Pordenone, posticipo della decima giornata del campionato di Serie C, Girone A; calcio di inizio previsto per le ore 20.30.  I   I virgiliani vengono dal pareggio esterno per 1-1 contro la Virtus Verona e sono diciassettesimi in classifica con 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e quattro sconfitte, sei gol fatti e quattordici subiti. I friulani, che puntano a tornare in Serie B, sono reduci dal successo casalingo per 2-0 contro l’Arzignano e sono secondi, a pari merito con Lecco e Novara, a quota 14 punti, con un percorso di quattro partite vinte, due pareggiate e una persa, otto reti realizzate e due incassate. L’ultimo confronto risale al 29 gennaio 2017 quando, in Friuli, finì a reti inviolate. Il direttore di gara sarà Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia, coadiuvato degli assistenti Federico Votta di Moliterno e Federico Pragliola di Terni; quarto ufficiale Simone Taricone di Perugia.

Tabellino

MANTOVA: Chiorra N., Ceresoli A., De Francesco A., Gerbaudo M., Guccione F. (dal 40′ st Messori P.), Ingegneri A. (dal 39′ pt Matteucci E.), Iotti L., Mensah D. (dal 40′ st Procaccio A.), Pierobon C., Pinton M., Yeboah Ankrah P. (dal 24′ st Paudice L.). A disposizione: Malaguti M., Tosi R., Agbugui D. E., Cozzari M., Ejjaki Y., Fontana M., Matteucci E., Messori P., Panizzi E., Paudice L., Procaccio A., Rodriguez A., Silvestro V.

PORDENONE: Festa M., Bassoli A., Benedetti A., Bruscagin M., Burrai S., Candellone L. (dal 24′ st Piscopo K.), Dubickas E., Pinato M. (dal 10′ st Deli F.), Pirrello R. (dal 7′ pt Ajeti Ar.), Torrasi E. (dal 23′ st Biondi K.), Zammarini R.. A disposizione: Martinez M., Ajeti Ar., Baldassar S., Biondi K., Deli F., Giorico D., Ingrosso G., La Rosa A., Magnaghi S., Maset E., Piscopo K., Turchetto D.

Reti: al 31′ pt De Francesco A. (Mantova), al 8′ st Gerbaudo M. (Mantova) al 44′ pt Pinato M. (Pordenone) .

Ammonizioni: al 27′ pt Gerbaudo M. (Mantova), al 45’+2 st Procaccio A. (Mantova) al 23′ pt Benedetti A. (Pordenone), al 30′ pt Bassoli A. (Pordenone), al 45’+2 pt Dubickas E. (Pordenone), al 12′ st Ajeti Ar. (Pordenone), al 19′ st Burrai S. (Pordenone).

Descrizione dei gol: al 31′ vantaggio della squadra di casa direttamente su punizione con De Francesco bravo dai 25 metri sulla sinistra a far partire una parabola bassa con il destro che si infila sul primo palo dopo un rimbalzo beffardo a pochi passi da Festa. A 44′ arriva il pareggio del Pordenone: lancio di Torrasi intercettato da Pinato in area, controllo con il petto quindi tutto con il mancino un tocco per portarsi avanti la sfera e da due passi tocco sul primo palo in anticipo su Chiorra in uscita. All’8′ della ripresa spunto di Yeboah sulla destra, cross basso a centro area per Gerbaudo, controllo e conclusione con il mancino rasoterra alla destra di Festa e Mantova nuovamente in vantaggio.

Formazioni ufficiali di Mantova – Pordenone

MANTOVA (4-3-3): Chiorra; Pinton, Ingegneri, Iotti, Ceresoli; Pierobon, De Francesco, Gerbaudo; Guccione, Mensah, Yeboah. A disposizione: Malaguti, Tosi, Matteucci, Procaccio, Paudice, Ejjaki, Cozzari, Panizzi, Fontana, Messori, Darrel, Silvestro, Rodriguez. Allenatore: Corrent.

PORDENONE (4-3-1-2): Festa; Bruscagin, Pirrello, Bassoli, Benedetti; Torrasi, Burrai, Pinato; Zammarini; Dubickas, Candellone. A disposizione: Martinez, Turchetto, Giorico, Magnaghi, Deli, Piscopo, Ajeti, Maset, La Rosa, Biondi, Ingrosso, Baldassar. Allenatore: Di Carlo.

I convocati del Mantova

1. Chiorra,2. Pinton, 3. Ceresoli, 4. Matteucci, 6. Iotti, 7. Pierobon, 8. Procaccio, 9. Paudice, 10. Guccione, 11. Gerbaudo, 12. Malaguti, 15. De Francesco, 18. Ingegneri, 19. Mensah, 20. Ejjaki, 21. Cozzari, 22. Tosi, 23. Panizzi, 27. Fontana, 29. Messori, 30. Darrel, 67. Silvestro, 91. Rodriguez, 99. Yeboah

I convocati del Pordenone

Portieri: 1 Marco Festa, 22 Miguel Angel Martinez, 30 Francesco Turchetto.

Difensori: 3 Matteo Bruscagin, 15 Arlind Ajeti, 16 Enrico Maset, 17 Alessandro La Rosa, 18 Amedeo Benedetti, 26 Alessandro Bassoli, 29 Gabriele Ingrosso, 31 Roberto Pirrello.

Centrocampisti: 5 Daniele Giorico, 8 Salvatore Burrai, 10 Francesco Deli, 20 Marco Pinato, 21 Kevin Biondi, 23 Emanuele Torrasi, 33 Roberto Zammarini, 70 Simone Baldassar.

Attaccanti: 7 Edgaras Dubickas, 9 Simone Magnaghi, 11 Kevin Piscopo, 27 Leonardo Candellone.

La presentazione del match

QUI MANTOVA –  Corrent, che dovrà fare a meno dei lungodegenti Monachello, dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Chiorra in porta e con Pinton, Ingegneri, Iotti e Ceresoli pronti a formare il blocco difensivo. A centrocampo Gerbaudo, De Francesco e Pierobon. Nel tridente offensivo Guccione, Mensah e Yeboah.

QUI PORDENONE  – L’ex Di Carlo dovrebbe rispondere col modulo 4-3-1-2 con Festa tra i pali e con una difesa composta al centro da Pirrello e Bassoli e sulle fasce da Bruscagin e Ingrosso. In mezzo al campo Torrasi, Burrai e Pinato. Coppia di attacco composta da Candellone e Dubickas, supportata dall’unico trequartista Zammarini.

Le probabili formazioni di Mantova – Pordenone

MANTOVA (4-3-3): Chiorra; Pinton, Ingegneri, Iotti, Ceresoli; Gerbaudo, De Francesco, Pierobon; Guccione, Mensah, Yeboah. Allenatore: Corrent.

PORDENONE (4-3-1-2): Festa; Bruscagin, Pirrello, Bassoli, Ingrosso; Torrasi, Burrai, Pinato; Zammarini; Candellone, Dubickas. Allenatore: Di Carlo.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La gara sarà visibile in chiaro su Rai Sport e, in streaming, su Rai Play.