Milan – Inter 0-0: Icardi fallisce il match point allo scadere

Milan Inter recupero campionato Serie A

Diretta di Milan – Inter. Finisce sullo 0-0 di partenza il derby. Icardi protagonista allo scadere quando divora la palla della vittoria da due passi

MILANO – Si chiude in parità il derby di Milano al termine di un match molto combattuto e che ha regalato emozioni nonostante il risultato a reti bianche. Al 18′ Candreva scalda le mani a Donnarumma ma la vera occasione gol capita a Bonucci quattro minuti più tardi quando conclude di testa sotto porta ma Handanovic compie un grande intervento in tuffo. Al 38′ strozzato l’urlo di gioia nerazzurro quando l’arbitro, dopo aver consultato il VAR annulla una rete a Icardi per millimetrica posizione di fuorigioco. Nella ripresa parte bene la squadra di Gattuso che al 7′ sfiora la rete con Cutrone ma ottimo Handanovic a chiudergli il primo palo quindi al 20′ Donnarumma su cross dal fondo di Perisic interviene con un braccio a togliere la palla dalla disponibilità di Icardi che poteva colpire sotto porta quindi Gagliardini in tuffo non arriva per il tap in vincente. Nel finale una occasione per parte: Kalinic a pochi metri dalla linea di porta non impatta bene di testa e dall’altra parte Icardi in scivolata divora la palla match a porta vuota.

Cronaca minuto per minuto

Presentazione partita

Oggi alle ore 18.30 si giocherà Milan – Inter, recupero della ventisettesima giornata del campionato di Serie A. Orario insolito per il Derby della Madonnina ma lo spettacolo non mancherà di certo. Da una parte ci sono i rossoneri che, nell’ultimo turno, hanno perso 3-1 in casa della Juventus sfoggiando comunque una buona prestazione. In classifica la squadra di Gattuso occupa la sesta posizione con 50 punti. Dall’altra ci sono i nerazzurri che, nell’ultima giornata, hanno battuto senza troppi problemi il Verona e in classifica occupano la quarta posizione con 58 punti, due in meno della Roma terza. I due tecnici hanno scelto gli undici che scenderanno in campo. La sfida, sotto la direzione dell’arbitro Marco Di Bello si potrà seguire in diretta con la cronaca minuto per minuto. I nerazzurri hanno un bilancio positivo sotto questa direzione con ben 4 vittorie e un pareggio delle 5 partite dove è stato designato. L’ultimo è datato 19 settembre 2017 con il pari 1-1 contro il Bologna.

QUI MILAN – Gattuso non dovrebbe apportare grandissime modifiche rispetto all’undici di Torino quindi 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, pacchetto difensivo formato da Bonucci e Romagnoli centrali mentre sulle fasce Calabria e Rodriguez. A centrocampo Montolivo in cabina di regia con Bonaventura e Kessiè mezze ali mentre davanti Suso e Calhanoglu a supporto di Cutrone.

QUI INTER – Stesso discorso per Spalletti che dovrebbe confermare in blocco l’undici che ha vinto contro il Verona quindi 4-2-3-1 con Handanovic tra i pali, reparto arretrato composto da Skriniar e Miranda centrali mentre sulle fasce D’Ambrosio e Cancelo. A centrocampo Gagliardini e Brozovic in regia mentre davanti Perisic, Rafinha e Candreva a supporto di Icardi.

Le probabili formazioni

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez, Kessiè, Montolivo, Bonaventura, Suso, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Cancelo, Brozovic, Gagliardini, Perisic, Rafinha, Candreva, Icardi. Allenatore: Spalletti

Statistiche e precedenti

Sarà il derby numero 168 in serie A. Si gioca in casa dei rossoneri, questa volta. Comandano i nerazzurri, in vantaggio per 31 successi, rispetto ai 28 del Milan. Sono 24 i pareggi. Nel complessivo, la squadra di Spalletti, ha trionfato più volte. Precedenti tra le due squadre anche in Champions, dove invece a prevalere è stato il Milan, con 2 vittorie. Due gli scontri finiti in parità. All’andata finì 3-2 proprio per i nerazzurri, grazie ad una tripletta del capitano Icardi; per i rossoneri andò a segno Suso, e ci fu un autogol di Handanovic.