Milan – Inter: gara rinviata al 3 aprile 2018

Milan Inter recupero campionato Serie ADiretta di Milan-Inter, formazioni e risultato in tempo reale. La cronaca e il tabellino della sfida in programma domenica 4 marzo alle ore 20.45 ma rinviata al 3 aprile

SEGUI LA DIRETTA

MILANO – Luci a San Siro. Domenica 4 marzo alle ore 20.45 andrà in scena Milan – Inter, incontro valido per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A. Le due squadre stanno vivendo momenti diametralmente opposti. Da una parte ci sono i rossoneri che non perdono da 13 partite e mercoledì hanno ottenuto l’accesso alla finale di Coppa Italia battendo la Lazio ai rigori. Nell’ultima sfida di campionato i rossoneri hanno vinto 2-0 in casa della Roma e in classifica sono sesti con 44 punti. Dall’altra parte ci sono i nerazzurri che sono reduci dal successo con il Benevento ma le vittorie sono soltanto due nelle ultime otto per Spalletti. In classifica i nerazzurri sono quarti con 51 punti.

Milan – Inter: presentazione del match, probabili formazioni, cronaca diretta e risultato in tempo reale, tabellino

QUI MILAN – Idee chiarissime per Gattuso che confermerà il classico undici quindi 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, pacchetto arretrato composto da Calabria e Rodriguez sulle fasce mentre al centro Bonucci e Romagnoli. A centrocampo Biglia in cabina di regia con Kessiè e Bonaventura mezze ali mentre in attacco Suso e Calhanoglu a supporto di Cutrone.

QUI INTER – Spalletti, invece, si porterà qualche dubbio fino all’ultimo minuto ma ritrova Icardi. 4-2-3-1 per i nerazzurri con Handanovic tra i pali, pacchetto arretrato composto da Cancelo e D’Ambrosio sulle fasce mentre al centro Miranda e Skriniar. A centrocampo Borja Valero e Vecino mentre davanti Karamoh, Candreva e Perisic a supporto di Icardi.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Karamoh, Candreva, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Arbitro: Di Bello

Guardalinee: Giallatini e Dobosz

Quarto uomo: Doveri

Var: Orsato

Assistente Var: Schenone

Stadio: San Siro