Rimonta da urlo del Milan: battuta la Juventus 4-2!

6356

Milan-Juventus

Pazzesca rimonta da parte della compagine di Pioli che sale momentaneamente in quinta posizione battendo la Juventus 4-2

MILANO – Abbiamo assistito alla partita dell’anno. Nel match valevole per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2019/2020 il Milan ribalta la Juventus vincendo 4-2. Succede tutto nella seconda frazione con i bianconeri che scappano grazie a Rabiot e Ronaldo ma, poi, arriva l’ondata rossonera con il calcio di rigore di Ibrahimovic e le reti di Kessiè, Leao e Rebic. Quarto successo nelle ultime cinque partite per la squadra di Pioli che sale momentaneamente al quinto posto a quota 49 punti mentre i bianconeri restano in testa con sette punti di vantaggio sulla Lazio.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: MILAN-JUVENTUS 4-2 

SECONDO TEMPO

 

97' Fine partita.

95' Ultimo giro di lancette a San Siro. 

93' Ultimi assalti da parte della Juventus che, però, sta attaccando in modo disordinato e senza criterio. Milan ad un passo dal traguardo. 

91' Comincia in questo momento il recupero, Milan sempre più vicino alla quarta vittoria nelle ultime cinque partite. Cammino quasi immacolato per la squadra di Pioli! 

90' Sei minuti di recupero in questo secondo tempo. 

87' Manca sempre meno alla conclusione di una delle gare più belle del campionato di Serie A 2019/2020, il Milan sta confezionando una rimonta pazzesca ma la Juve non molla. 

85' Juventus completamente sbilanciata a caccia del gol che riaprirebbe tutto ma i bianconeri sembrano aver perso la brillantezza necessaria.

83' Doppio cambio nel Milan con Krunic e Calabria che prendono il posto di Rebic e Conti. 

82' Poker del Milan con un errore clamoroso di Alex Sandro che serve Bonaventura, l'ex Atalanta appoggia per Rebic che con il mancino insacca, 4-2. 

81' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! REBIC!

80' Seicento secondi più recupero alla conclusione di un folle Milan-Juventus. Pazzesco quello che sta succedendo a San Siro in questo secondo tempo. 

78' Juventus ad un passo dal pareggio con Rugani che, sugli sviluppi di un corner, stacca più in alto di tutti trovando la grande risposta di Donnarumma. 

77' Stanno saltando tutti gli schemi in questo finale di match, Juventus che ha accusato nettamente il colpo ma il Milan, poco fa, ha dilapidato il gol del 4-2. 

75' Milan ad un passo dal 4-2 con Rebic che incrocia col mancino trovando la risposta di Szczesny. Sulla respinta arriva Leao ma la difesa bianconera respinge. 

74' Cartellino giallo per Conti, quarto ammonito del match e terzo del Milan. 

73' Si riprende a giocare, ritmi infuocati in questo finale. Ci attendono venti minuti pazzeschi in questo match senza senza ma meraviglioso! 

72' Secondo cooling break della partita. Pazzesco secondo tempo a San Siro con cinque gol nel giro di venti minuti. Il Milan è clamorosamente avanti sulla Juventus. 

70' Terzo cambio per Sarri che manda in campo Douglas Costa, Ramsey e e Matuidi al posto di Higuain, Pjanic e Rabiot. 

69' Clamoroso vantaggio del Milan con Leao che entra in area e con il piatto destro insacca sul palo di Szczesny. Sta succedendo di tutto a San Siro! 

67' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! LEAO!

67' Pareggio del Milan con Kessié che penetra in area di rigore, salta secco Bonucci e con il destro fredda Szczesny. Che rimonta da parte del Milan! 

66' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! KESSIE!

65' Cambia nuovamente la partita con il calcio di rigore dello svedese che ha dato nuova energia alla formazione rossonera. Juventus che prova a non subire il colpo. 

63' Palla da una parte e portiere dall'altra. Nel momento migliore della Juventus il Milan torna in partita grazie al calcio di rigore di Ibra. 

62' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL MILAN! IBRAHIMOVIC!

62' CALCIO DI RIGORE PER IL MILAN!

61' Momento VAR per un possibile tocco di mano all'interno dell'area della Juventus, vedremo cosa deciderà il direttore di gara Guida. 

60' Cartellino giallo anche per Rebic, terzo ammonito del match. Cambio per Pioli che manda in campo Leao al posto di Saelemaekers. 

58' Primi dieci minuti di questo secondo tempo che sono andati via da poco, Juventus che ha preso il largo grazie a Rabiot e Ronaldo. 

56' E adesso si fa davvero dura per la squadra di Pioli che ha subito un 1-2 terrificante da parte della squadra di Sarri. Che inizio di secondo tempo da parte dei bianconeri! 

54' Raddoppio della Juventus con Ronaldo che sfrutta l'errore della coppia difensiva del Milan e col piatto mancino trafigge Donnarumma. 

53' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RONALDO!

52' Prova subito a reagire la formazione rossonera che non ci sta, match si è stappato grazie al capolavoro di Rabiot. Juventus che, in questo momento, ha dieci punti di vantaggio sulla Lazio. 

50' Rete pazzesca da parte del centrocampista francese della Juventus, uno dei gol più belli di questo campionato di Serie A 2019/2020. 

48' Passa in vantaggio la Juventus con uno strepitoso gol di Rabiot che si fa 40 metri palla al piede e con un potente mancino nel sette batte Donnarumma. 

47' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RABIOT!

47' Nell'intervallo primo cambio per Pioli che ha mandato in campo Calhanoglu al posto di Paquetà. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Milan-Juventus. 

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

47' Chance per la Juventus con una bella azione in velocità che porta al tiro Higuain ma Theo Hernandez devia smorzando la conclusione dell'argentino. 

45' Due minuti di recupero. 

43' Pioli vuole che la sua squadra aumenti nuovamente il baricentro, si sta schiacciando troppo il Milan in questi ultimi minuti di primo tempo.

41' Un po' sulle gambe la squadra di Pioli in questo finale di tempo, sembra averne di più la formazione di Sarri in questa fase. Si gioca in una sola metà campo. 

39' Juventus che tiene il possesso in questa fase di match mentre il Milan aspetta nella propria metà campo chiudendo ogni angolo di passaggio. 

37' Cartellino giallo per Bennacer, secondo ammonito del match dopo Paquetà. 

36' Match molto equilibrato ma privo di vere occasioni da rete per entrambe le squadre, sia Szczesny che Donnarumma non sono mai stati chiamati in causa in modo serio. 

34' Qualche interruzione di troppo in questi ultimi minuti di gioco, si stanno progessivamente abbassando i ritmi dell'incontro. 

32' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivo a San Siro, fase statica del match in cui nessuna delle due squadre riesce a prendere campo. Cartellino giallo per Paquetà. 

30' Si riprende a giocare dopo due minuti di pausa, Milan in possesso palla alla ricerca del varco giusto per aprire le maglie bianconere. 

28' Cooling break a San Siro, le due squadre vanno a dissetarsi a bordo campo. Non fa molto caldo ma l'arbitro ha optato per questa scelta. 

27' Sta prendendo campo la squadra di Pioli in questa fase, match che può sbloccarsi in qualsiasi momento a San Siro. 

25' Altra occasione per il Milan con Theo Hernandez che mette al centro per il mancino in corsa di Ibrahimovic ma Szczesny si fa trovare pronto. 

24' Prima chance per il Milan con Ibrahimovic che calcia col mancino ma Szczesny blocca, poteva fare di più l'attaccante svedese del Milan. 

23' Metà della prima frazione che è andata in archivio senza grossi sussulti, sempre 0-0 tra Milan e Juventus in questo secondo anticipo della 31.ma giornata. 

21' Juventus che è reduce da quattro successi consecutivi in campionato mentre i rossoneri hanno vinto tre delle ultime quattro partite dopo la ripresa. 

19' Milan che sta provando ad aprire il campo coinvolgendo spesso le corsie esterne, mossa per sfuggire al pressing asfissiante dei bianconeri. 

17' Primo quarto d'ora di gioco che è andato in archivo con gli ospiti che fanno la partita mentre la squadra di Pioli aspetta e riparte quando ne ha la possibilità. 

15' Terzo squillo della squadra bianconera con un guizzo di Rabiot che si libera bene al tiro ma la sua conclusione dai 25 metri si perde alta. 

14' Juventus vicina al vantaggio con Ronaldo che entra in area e calcia col destro non trovando lo specchio della porta, decisiva una deviazione. 

13' Sta alzando il baricentro la squadra di Sarri che stazione stabilmente nella metà campo rossonera, Milan che fatica ad uscire in questa fase. 

11' Risponde la Juventus con una punizione tagliata di Bernardeschi che esce di pochissimo, Bonucci non ha trovato l'impatto col pallone per una questione di centimetri. 

9' Primo squillo del Milan con Saelemaekers che si porta la palla sul mancino ma calcia debolmente, blocca senza problemi Szczesny. 

8' Match che si sta sviluppando in spazi strettissimi, si gioca in trenta metri di campo. Pressano molto alto e in modo aggressivo entrambe le squadre.

7' Juventus che ha la grossa occasione per salire a 10 sulla Lazio visto che la formazione biancoceleste ha appena perso contro il Lecce nel match delle ore 19.30. 

5' Si sta giocando su buoni ritmi, pressing intenso da parte della Juventus che non lascia grossi spazi agli avanti del Milan. Buon possesso, di contro, della squadra di Pioli.

3' Juventus in possesso palla in questi primi minuti di gioco mentre il Milan aspetta nella propria metà campo, si studiano le due squadre. 

1' PARTITI! E' cominciata Milan-Juventus!

 

21.44 I giocatori di Milan e Juventus fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

21.32 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi. 

21.15 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

20.51 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per il Milan con Rebic, Paquetà e Saelemaekers a supporto di Ibrahimovic mentre la Juventus risponde col 4-3-3 ed il tridente d'attacco formato da Bernardeschi, Higuain e Cristiano Ronaldo.

20.45 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Milan-Juventus, incontro valevole per la trentunesima giornata del campionato di Serie A. 

 

IL TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti (82' Calabria), Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers (60' Leao), Paquetà (46' Calhanoglu), Rebic (82' Krunic); Ibrahimovic (67' Bonaventura). A disposizione: A.Donnarumma, Begovic, Calabria, Bonaventura, Calhanoglu, Krunic, Laxalt, Gabbia, Biglia, Maldini, Colombo, Leao. Allenatore: Pioli

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado (77' Alex Sandro), Bonucci, Rugani, Danilo; Rabiot (69' Matuidi), Pjanic (69' Ramsey), Bentancur (94' Muratore); Bernardeschi, Higuain (69' Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Coccolo, Alex Sandro, Chiellini, Matuidi, Ramsey, Douglas Costa, Muratore, Olivieri, Vrioni. Allenatore: Sarri  

RETI: 47' Rabiot (J), 53' Ronaldo (J), 62' Rig.Ibrahimovic (M), 66' Kessié (M), 67' Leao (M), 80' Rebic (M)

AMMONIZIONI: Paquetà, Bennacer, Conti (M), Bonucci (J)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 6' nel secondo tempo

STADIO: San Siro

La presentazione del match

Da una parte c’è la formazione rossonera che è reduce dalla convincente e importantissima vittoria sul campo della Lazio ed in classifica occupa la settima posizione con 46 punti, -2 da Napoli e Roma. Dall’altra parte ci sono i bianconeri che sono reduci dal successo contro il Torino, il quarto consecutivo in campionato, ed in classifica occupano il primo posto solitario con 75 punti, +7 sulla Lazio seconda.

Sono ben 84 i precedenti in terra meneghina: il segno X la fa da padrone con 33 pareggi, di contro a 28 vittorie del Milan e a 23 affermazioni della squadra bianconera. Sono sei i successi nelle ultime nove uscite e San Siro per la Juventus. Dirigerà l’incontro il signor Guida della sezione di Torre Annunziata.

QUI MILAN – I rossoneri potrebbero scendere in campo col classico 4-2-3-1 con Donnarumma in porta, pacchetto difensivo composto da Conti e Theo Hernandez sulle corsie esterne mentre nel mezzo Kjaer e Romagnoli. A centrocampo Bennacer e Kessiè in cabina di regia mentre davanti spazio a Saelemaekers, Bonaventura e Calhanoglu alle spalle di Ibrahimovic.

QUI JUVENTUS – I bianconeri dovrebbero scendere in campo col 4-3-3 con Szczesny tra i pali, pacchetto difensivo composto da Cuadrado e Danilo sulle corsie esterne mentre nel mezzo Bonucci e Rugani. A centrocampo Bentancur in cabina di regia con Rabiot e Matuidi mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Douglas Costa, Higuain e Cristiano Ronaldo.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Milan – Juventus, valevole per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2019/2020, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN. Per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN, inoltre, Milan-Juventus sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 (numero 209 della piattaforma Sky). Gli utenti DAZN che hanno sottoscritto un abbonamento con Sky avranno anche la possibilità di seguire la partita in tv mediante la app presente sul decoder Sky Q.

Le probabili formazioni di Milan – Juventus

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Danilo; Rabiot, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri

STADIO: San Siro

Articoli correlati