Milan-PSV 3-0: rossoneri in Champions!

logo-milanMILANO – I rossoneri centrano l’obiettivo di approdare in Champion’s League, sconfiggendo la squadra olandese nella gara di ritorno con un perentorio 3-0. Una gara che alla vigilia nascondeva più di un’insidia, vuoi per la sfida di andata che con l’1-1 lasciava la qualificazione in bilico, vuoi per la sciagurata prima uscita di campionato a Verona. Concentrazione e determinazione gli elementi principali che hanno mostrato tutta un’altra squadra dispetto a quella vista sabato. In gol due volte Boateng e una volta Balotelli in una serata dove sono stati un pò tutti protagonisti: dal centrocampo che con il rientro di De Jong e Muntari ha acquistato più forza fisica, a Boateng che ha dato il là al successo con un perfetto diagonale al 9′, passando per Abbiati e il mister Allegri.

Nel primo caso il numero uno rossonero è apparso decisivo in alcune circostanze, in particolare quando il risultato era ancora in bilico, nel secondo perchè oltre ad inserire le pedine giuste ha dato la strigliata dopo il vantaggio, memore del recente risultato conseguito al Bentegodi. La squadra, nonostante sia apparsa in più occasioni meno in palla rispetto all’avversario, si è battuta con tenacia e grinta. Buona risposta anche di El Shaarawy che ha sfiorato il bersaglio in più occasioni in particolare al 32′ quando si sinistro lascia partire un bolide che incoccia sulla traversa ma non entra.

Gara incerta fino al raddoppio perchè anche nella ripresa il numero uno rossonero si è dovuto esibire al 12′ in una deviazione difficile su conclusione da due passi di Wijnaldum. Tutta ripartenza e contropiede per i ragazzi di Allegri che hanno aspettato il momento migliore per colpire ancora. Dopo la rete sfiorata dal El Shaarawy infatti propizia su corner il raddoppio con Mexes che fa sponda per Balotelli che trova lo spunto vincente. Ancora una chance per i ragazzi di Cocu mai domi, quindi l’ingresso di Poli che dopo qualche minuto confeziona il contropiede che ha portato Boateng a chiudere i conti suggerito da Balotelli. Ancora un buon segnale per l’ex giocatore della Sampdoria che sembrerebbe già destinato a ritagliarsi un ruolo importante nel futuro centrocampo rossonero.

TABELLINO:

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, De Sciglio; Muntari (82′ Nocerino), De Jong, Montolivo; Boateng (86′ Robinho), Balotelli, El Shaarawy (74′ Poli). A disp.: Amelia, Silvestre, Constant, Emanuelson, Niang. All.: Allegri.

Psv Eindhoven (4-3-3): Zoet; Rekik, Bruma, Willems, Brenet; Wijnaldum, Schaars, Maher (70′ Toivonen); Park (61′ Jozefzoon), Matavz, Depay (74′ Locadia). A disp.: Tyton, Zanka, Arias, Van Ooijen. All.: Cocu.

Arbitro: Mark Clattenburg (ENG)

Reti: 9′, 78′ Boateng, 55′ Balotelli (M)

Ammoniti: Bruma, Schaars (P), Montolivo, Balotelli (M)

Stadio: Stadio Giuseppe Meazza, Milano (ITA)