Montella: “La risposta della squadra l’ho già avuta negli allenamenti”

logo-fiorentinaAlla vigilia della partita contro l’Udinese è intervenuto in sala stampa il mister della Fiorentina Vincenzo Montella: “La risposta alla sconfitta contro il Pescara l’ho già avuta negli allenamenti, non ci sono stati contraccolpi. Hanno fatto un’ottima settimana di lavoro e non ho motivi di pensare che non ci sia la reazione. Sono certo che la prestazione non deluderà. Nel centrocampo bisogna vedere chi ha la mentalità, chi a livello caratteriale potrà rendere al meglio: vedrò domani chi schierare.

Di Natale? Mi ha chiamato lui, io non ho risposto e l’ho richiamato poco dopo. Con Antonio c’è amicizia, stima per il giocatore e ho capito che a lui piacerebbe lavorare con me, ma non se la sente di lasciare Udine. Anche perché non è detto che avrebbe giocato sempre.

La sconfitta contro il Pescara? Può capitare nel corso del campionato di subire sconfitte come queste, anche se non c’erano le avvisaglie nei giorni precedenti. Quando c’è la possibilità di fare gol bisogna sfruttare il momento e noi non lo abbiamo fatto per tutta la partita. La squadra è consapevole che andare svantaggio per ben due volte è difficile da recuperare. Non ci sono certezze in questo campionato, ci sono tante e buone squadre racchiuse in pochi punti. Può succedere che magari arrivi terzo, così come quinto. Conteranno sicuramente i giocatori. Il nostro girone d’andata è merito di un ottimo lavoro sul campo e probabilmente avremmo meritato qualche punto in più.

L’Udinese? Possiamo trovare una squadra più arrabbiata del solito dopo l’eliminazione dalla Coppa, sarà una partita difficile perché l’Udinese è in salute, ha chiuso l’anno parecchio bene. Ci potrebbe mettere in difficoltà soprattutto per il suo modo di giocare. Averla già affrontata in Coppa Italia non ci agevola, anzi.

Il mercato? Servirebbe un attaccante. se non arriva pazienza, ma se dovesse arrivare qualcuno ne sarei felice. Larrondo? Le società stanno trattando, il discorso finisce lì. Lampard? Venga pure, ma accetti anche la panchina…(ride).  E’ integro fisicamente e  non mi dispiacerebbe allenarlo. E’ un grande professionista. Pizarro? Ancora non si è allenato, non penso sia disponibile per la Coppa Italia. Vincere la Coppa Italia o arrivare in Champions? Una cosa non esclude l’altra, possiamo fare entrambe.

[Chiara Baglioni – Fonte: www.violanews.com]