Montella: “Siamo partiti bene”. Infortunio non grave per Ilicic

logo-fiorentinaPremiato al Museo del Calcio a Coverciano con il premio “Nereo Rocco”, il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella si è concesso a qualche domanda dei giornalisti. Queste le parole da noi raccolte: “É un orgoglio essere qui e ricevere questo premio intitolato ad un personaggio che ha fatto la storia del calcio. Il mercato? A livello italiano credo sia stato soddisfacente, sono arrivati giocatori importanti dall’estero e tra questi anche la Fiorentina ha piazzato colpi importanti – dice Montella – . Non posso che essere soddisfatto. Sul piano del gioco abbiamo cambiato qualcosa domenica, la cosa importante è far recepire alla squadra i nostri principi di gioco. Un allenatore deve sempre sperimentare, con logica, ma se non avessimo vinto staremmo parlando di cose diverse. É un ottimo inizio.

Rossi-Gomez? Per me non è importante se sono la coppia migliore del campionato, noi dobbiamo pensare a metterli nelle condizioni migliori per esprimersi, sono due attaccanti estremamente altruisti ed è una qualità rara. Non avevamo dubbi sulle nostre qualità, era solo questione di tempo ma dobbiamo continuare a lavorare.

Vargas? Quest’anno si sta allenando al massimo e lo vedo estremamente motivato. Dopo le ultime stagioni non gli si può più perdonare nulla e adesso sta a lui continuare così e dimostrare di meritarsi una chance, dal punto di vista tecnico le sue qualità non si discutono. L’Europa League? L’abbiamo conquistata con sofferenza e per questo è ancora più bella, è un’opportunità in più per tutti e anche una fatica. Siamo felici di poterci confrontare in Europa, anche per i tifosi.

Neto? Il destino di tutti noi è essere continuamente giudicati. Neto è il nostro portiere, ha bisogno di fare il suo percorso, domenica ha fatto bene ma ci vorrà ancora tempo per completare la sua maturazione e ci auguriamo che possa farlo presto”.

PROBLEMA FISICO PER ILICIC – Dopo Mati Fernandez anche Josip Ilicic accusa un problema fisico in Nazionale. Il trequartista della Fiorentina ha infatti subìto un infortunio alla caviglia che mette in dubbio il suo utilizzo nella partita di domani contro l’Albania. C’è pessimismo sulle possibilità di vedere Ilicic in campo, ma il solo fatto che si consideri anche la possibilità di un recupero lampo dimostra che probabilmente l’infortunio non è grave, e che lo sloveno potrebbe tornare a disposizione di Montella per la sfida contro il Cagliari alla ripresa del campionato.

[Redazione Viola News – Fonte: www.violanews.com]