Mutti ci crede: “Salvezza ancora possibile”

Bortolo Mutti non si arrende fino alla fine: ”Per noi è una vittoria importante, inseguivamo questa vittoria dopo averla sfiorata a San Siro. Purtroppo viviamo un realtà non facile, dove andiamo troviamo situazioni difficili. Noi dobbiamo onorare il campionato e abbiamo una classifica su cui possiamo contare. La salvezza è ancora possibile, dobbiamo fare quello che sappiamo fare. Chi sta con me deve lavorare, sennò va a casa”.

E’ ancora forte la delusione per la gara persa con il Chievo: “Abbiamo perso una partita da soli, ma c’era un’esplusione su Fernandes che ha condizionato la gara. Era evidente e facile da sanzionare, ma putroppo non è stato fatto come da regolamento. Noi cercheremo di lottare fino alla fine. Ci aspettano 7 sfide difficili da lottare. Date le vicende societarie siamo soli nello spogliatoio, dobbiamo lavorare e credere in noi stessi nonostante all’esterno ci diano tutti per spacciati”.

[Guglielmo Amoruso – Fonte: www.tuttobari.com]