Napoli, Benitez: “La reazione della squadra è stata ottima”

78

logo-napoliSoddisatto della reazione? “La reazione della squadra è stata ottima, io spingevo un pò perchè ne volevo un altro ma penso che per stasera possiamo essere soddisfatti”.

I giocatori fuori possono giocare a Verona? “Gargano ha bisogno di tempo, Maggio penso sia disponibile, poi valutiamo domani le condizioni dei giocatori ed anche Gabbiadini penso possa stare bene”. 

Ci sono dei pericoli per la sfida di ritorno? “Sì, non sarà facile. Il pericolo può arrivare dalla velocità sull’esterno e la forza degli attaccanti che sono pericolosi di testa. Nel loro stadio sicuramente non sarà facile”.

Come si spiega che il Napoli dopo 40 partite correva di più della Dinamo Mosca che riprende ora il campionato. “Sì, loro stanno iniziando la preparazione, merito al nostro staff anche se la Dinamo Mosca è comunque forte fisicamente”.

Importante il recupero di Zuniga per avere un altro giocatore che salta l’uomo. “Sì, ma ne abbiamo tanti. C’è anche Insigne che è pronto fisicamente, ma lo proteggo un pò perchè deve migliorare la forma. Lui e Gabbiadini sono i giocatori italiani del futuro”.

La squadra s’è piaciuta troppo ad un certo punto? “Abbiamo provato a fare un altro gol, pensavamo di poter fare il quarto, ma meriti comunque ai ragazzi per averla ribaltata dopo il gol incassato”.

Cos’è successo sul gol?Hanno un giocatore forte di testa, semplicemente è stato più forte dei nostri anche se per me c’era fallo”.

Higuain non si ferma mai, gioca sempre e sembra avere sempre più energie. “Dico solo una cosa: può migliorare ancora”

Si sente più vicino ai quarti? “No, è sempre positivo un 3-1, ma la Dinamo Mosca è tosta, ha velocità e non sarà semplice passare”.

Che infortunio ha subito Koulibaly? “Ha un problema alla caviglia, ma dobbiamo aspettare domani per capire di più”.

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttonapoli.net]

Articoli correlati