Napoli – Cremonese 3-0: tris al Maradona, nessun pericolo nel “testa coda”

2581 0

Napoli Cremonese cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Napoli – Cremonese di Domenica 12 febbraio 2023 in diretta: la squadra di Spalletti la sblocca dopo 21 minuti con Kvaratskhelia e nella ripresa dilaga con Osimhen ed Elmas

NAPOLI – Domenica 12 febbraio 2023, allo Stadio “Diego Armando Maradona”, il Napoli affronterà la Cremonese per la ventiduesima giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45.

La classifica indica il match come un testa-coda del campionato, come una gara dall’esito scontato visto l’enorme divario di punti tra le due squadre. Il campo, però, dice che i grigiorossi sono stati tra i pochi ad aver battuto i partenopei in questa stagione, determinandone addirittura l’esclusione dalla Coppa Italia.  La squadra di Spalletti affronterà, quindi, la sfida come una rivincita oltreché un ottimo test in vista della ripresa della Champions League. Il Napoli sta vivendo un momento a dir poco straordinario. Dopo il secco 0-3 rifilato allo Spezia é primo con ben tredici lunghezze sulla loro più diretta inseguitrice: mancano ancora tantissime giornate alla fine di campionato ma che abbia messo una serie ipoteca sullo Scudetto é ormai evidente agli occhi di tutti. I suoi 56 punti (su 63 disponibili) sono frutto di diciotto vittorie, due pareggi e una partita persa, cinquantuno gol fatti per il miglior attacco del torneo e solo quindici subiti. Una media strepitosa, di 2.65 a partita, che, se confermata, porterebbe gli azzurri a chiudere il campionato oltre quota 100. Capace di mietere vittime illustri in Coppa Italia, (perché oltre il Napoli ha eliminato anche la Roma e ora si ritrova in semifinale dopo trentasei anni), ivece, in campionato la neopromossa Cremonese stenta ad ingranare: dopo il k.o. interno contro il Lecce, é ultima con 8 punti, e con un percorso di otto partite pareggiate e dodici perse, quindici reti realizzate e trentotto incassate. Non si può parlare di situazione compromessa perché in passato ci sono state rimonte strepitose ma di certo per gli uomini di Ballardini salvarsi non sarà una cosa semplice. Le due compagini si sono già incontrate in campionato lo scorso 9 ottobre quando allo “Zini” il Napoli si impose per 1-4.

Cronaca della partita e tabellino

RISULTATO FINALE: NAPOLI-CREMONESE 3-0

SECONDO TEMPO

45' 5' La partita finisce qui: Napoli batte Cremonese 3-0 e adesso sono 59 i punti in classifica! Vola la capolista! Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' Ci saranno cinque minuti di recupero.

41' Esce Lobotka, entra Demme.

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima del triplice fischio finale.

38' Escono Kvaratskhelia e Lozano, entrano Raspadori e Ndombele.

34' Il neo entrato Elmas, con un diagonale di prima intenzione sulla verticalizzazione di Di Lorenzo, mette in ghiaccio la partita!

31' Esce Meité, entra Acella.

29' Ammonito Aiwu.

26' Escono Zielinski e Mario Rui, entrano Elmas e Olivera.

23' Entra Ghiglione, esce Vasquez.

22' C'è poco da dire: questa per i partenopei è una stagione storica e irripetibile.

21' Il Var conferma la rete.

20' Goooooooooool! Colpo di testa di Di Lorenzo, poi il pallone viene deviato da Kim all'altezza del primo palo, arriva Osimhen e segna! Il Napoli raddoppia: 2-0.

19' Calcio d'angolo per il Napoli.

16' Escono Tsadjout e Pickel, entrano Ciofani e Castagnetti.

15' Siamo al quindicesimo, la gara si è un po' appesa.

9' Lozano pericoloso in area, Carnesecchi manda la palla sopra la traversa.

5' Il punteggio non è cambiato: sempre 1-0 per la squadra di Spalletti.

1' Si riparte! Esce Ferrari, entra Valeri.

PRIMO TEMPO

45' 1' Il primo tempo finisce qui, a più tardi per la ripresa!

45' Ci sarà un minuto di recupero.

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi.

39' Ci prova Lobotka senza però impensierire Carnesecchi.

38' Tentativo di Benassi dalla distanza, ma Meret c'è.

30' Giunti alla mezz'ora, il risultato è adesso di 1-0 per gli azzurri.

22' Quest'anno non ce n'è davvero per nessuno! Napoli sempre più lanciato verso lo scudetto!

21' Gooooooooooooooooooooooool! Destro rasoterra di Kvaratskhelia che si accentra da sinistra e segna in diagonale con una precisione millimetrica! Napoli in vantaggio!

20' Corner per il Napoli, Di Lorenzo incoccia ma Carnesecchi non si fa sorprendere.

17' Si fa sotto con il destro Mario Rui, ma il tiro è telefonato.

16' Ora la Cremonese è venuta allo scoperto e sta facendo arretrare i padroni di casa.

13' Ammonito Vasquez.

10' Siamo al decimo, ancora inchiodati sul pareggio a occhiali.

7' Assist di Kvaratskhelia per Lobotka che ci prova dal limite dell'area, ma Carnesecchi si allunga e disinnesca il pericolo.

6' Cremonese letteralmente arroccata nella sua metà campo per non far passare i padroni di casa.

5' Dopo i primi cinque minuti siamo ancora a reti inviolate.

2' Stasera ci sono più di 50.000 spettatori. Un colpo d'occhio pazzesco.

1' Viene onorato un minuto di silenzio per onorare le vittime del terremoto in Turchia e Siria. Poi si parte!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, dalle 20.45 seguiremo la diretta di Napoli-Cremonese che conclude il programma odierno di Serie A.

TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Kim, Mario Rui (26' st Olivera); Anguissa, Lobotka (41' st Demme), Zielinski (26' st Elmas), Lozano (38' st Ndombele), Osimhen, Kvaratskhelia (38' st Raspadori). A disp.: Gollini, Marfella, Beresynski, Olivera, Ostigard, Juan Jesus, Zedadka, Demme, Elmas, Gaetano, Ndombele, Zerbin, Politano, Raspadori, Simeone. All. Spalletti.

CREMONESE (4-4-2): Carnesecchi; Ferrari (1' st Valeri), Chiriches, Aiwu, Vazquez (23' st Ghiglione); Sernicola, Pickel (16' st Castagnetti), Benassi, Meité (31' st Acella); Felix, Tsadjout (16' st Ciofani). A disp.: Saro, Sarr, Valeri, Ciofani, Ghiglione, Castagnetti, Acella, Galdames. All. Ballardini.

Reti: 21' pt Kvaratskhelia, 20' st Osimhen, 34' st Elmas  

Ammonizioni: Vasquez, Aiwu

Recupero: 1' pt, 5' st 

Formazioni ufficiali di Napoli – Cremonese

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski, Lozano, Osimhem, Kvaratskhelia. A disposizione: Gollini, Marfella, Beresynski, Olivera, Ostigard, Juan Jesus, Zedadka, Demme, Elmas, Gaetano, Ndombele, Zerbin, Politano, Raspadori, Simeone. Allenatore: Spalletti.

CREMONESE (4-4-2): Carnesecchi; Ferrari, Chiriches, Aiwu, Vazquez; Sernicola, Pickel, Benassi, Meité; Felix, Tsadjout. A disposizione: Saro, Sarr, Valeri, Ciofani, Ghiglione, Castagnetti, Acella, Galdames. Allenatore: Ballardini.

Convocati Cremonese

Portieri: Carnesecchi (12), Saro (13), Sarr (45)
Difensori: Aiwu (4), Chiriches (21), Ferrari (24), Ghiglione (18), Sernicola (17), Valeri (3), Vasquez (5)
Centrocampisti: Acella (23), Benassi (26), Castagnetti (19), Galdames (27), Meité (28), Pickel (6)
Attaccanti: Ciofani (9), Felix (20), Tsadjout (74)

Le parole di Ballardini alla vigilia

Per la prima volta siamo riusciti a fare una settimana piena di lavoro. Purtroppo abbiamo diversi ragazzi che non saranno utilizzabili e non sono convocati, ma per il resto è stata una buona settimana d’allenamento. La sensazione è che ci sia grande dispiacere per la sconfitta con il Lecce, ma la reazione è stata buona. Nei ragazzi vedo tanto impegno, c’è tanta voglia di fare meglio, di fare bene. Anche se le cose bisogna dirle tutte: la Cremonese è l’unica squadra che ha giocato il mercoledì sera a Roma, tornando alle cinque di mattina e si è ripresentata in campo alle 15 del sabato. Se succedesse ad una grande squadra, se ne parlerebbe per giorni, noi invece abbiamo pensato a pedalare e lavorare. […]. In Coppa, a Napoli abbiamo incontrato, una squadra che schierava diversi elementi che non sono sempre titolari nel Napoli, ma sono tutti giocatori che fanno parte di una rosa importantissima e di livello. Troveremo una squadra concentrata, come lo è dall’inizio del campionato. Sarà un grandissimo banco di prova per noi, che cercheremo di affrontare al meglio come abbiamo sempre fatto in queste tre settimane da quando siamo arrivati”.

Le dichiarazioni di Spalletti alla vigilia

“Noi pensiamo una gara alla volta e quindi adesso pensiamo alla Cremonese. […]Domani giochiamo contro una squadra che resta all’interno del match sempre anche contro grandi squadre come Juventus o Inter. Sanno lottare ed è difficile dare il colpo di grazia ad una squadra così indomita. Sappiamo che è una partita fondamentale per noi, perchè come abbiamo detto anche in precedenza, quando ci si chiama Napoli e si lotta per lo scudetto, c’è maggiore attesa e bisogna crescere sotto il profilo della autostima, dell’entusiasmo e della autorevolezza. […] La Coppa Italia è una competizione in cui avremmo dato modo di acquisire esperienza ai giocatori in rosa. Spiace che questa occasione sia sfumata perchè sarebbe servito anche questo percorso. Anche per questo motivo metteremo sul piatto la voglia di rivalsa e tutta l’attenzione per produrre gioco, velocità e incisività per penetrare la loro linea difensiva. […]. Sinora questo gruppo ha dato pochissime possibilità di critica negativa, perchè ha creato un clima e un rendimento eccellente. Il buon senso di stare in uno spogliatoio e il comportamento che si adotta verso un compagno di squadra, evidenziano l’equilibrio, la sintonia e la qualità anche umana dei miei ragazzi. Nel calcio però si mangia col presente, nè col passato e nè col futuro. Il presente si chiama Cremonese e quello conterà, null’altro. La partecipazione del pubblico ci aiuterà a dare qualcosa in più alla squadra e sapere che domani ci sarà lo stadio pieno ci rende contenti e anche più solidi grazie al sostegno che avremo. […]. Neppure io mi sarei aspettato una prima parte di stagione di questa portata sia in campionato che in Champions, ma non sono discorsi che ci devono interessare. Ho letto che ci bastano 13 partite per vincere lo scudetto. Mi fa sorridere. Hai detto poco. E chi ce le assicura tredici partite? Mica ce le danno d’ufficio. Bisognerà conquistarle le vittorie, una alla volta, senza pensare alla successiva”

L’arbitro

Sarà Luca Massimi di Termoli a dirigere il match, coadiuvato dagli assistenti Berti e Bottegoni; quarto Uomo Marcenaro. Al VAR Banti, asssitito da Doveri.

Presentazione del match

QUI NAPOLI – Spalletti  avrà a disposizione la rosa al completo e dovrebbe confermare modulo e formazione scesa in campo contro lo Spezia. Meret in porta e difesa a quattro composta dalla coppia centrale Rrhamani e Kim e da Di Lorenzo e Mario Rui ai lati. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Zielinski. Attacco affidato a Osimhen affiancato da Politano e Kvaratskhelia.

QUI CREMONESE – Out Lochoshvili, Quagliata e Buonaiuto. Ballardini dovrebbe rispondere col modulo 3-4-1-2, con Carnesecchi tra i pali e davanti a lui una difesa a tre formata da Ferrari, Chiriches e Vasquez. In cabina di regia Castagnetti con Pickel e Maité mentre Sernicola e Valeri dovrebbero agire sulle corsie esterne. Davanti Dessers e Okereke.

Le probabili formazioni di Napoli – Cremonese

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski, Politano, Osimhem, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

CREMONESE (3-4-1-2): Carnesecchi; Ferrari, Chiriches, Vazquez, Sernicola, Pickel, Castagnetti, Meité, Valeri, Ciofani, Dessers. Allenatore: Ballardini.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.