Napoli-Lazio 4-1: si scatenano gli azzurri nella ripresa

Napoli-Lazio 4-1: si scatenano gli azzurri nella ripresaSuccesso del Napoli 4-1 sulla Lazio. Dopo un primo tempo sofferto con De Vrj che la sblocca, Callejon sigla il pari nel finale di primo tempo. Nella ripresa si scatena la squadra di Sarri che dopo l’autorete di Wallace colpiscono nuovamente con Zielinski e Mertens. La cronaca minuto per minuto

NAPOLI – Una ripresa giocata su grandi ritmi consente al Napoli di superare per 4-1 la Lazio. Pensare che la squadra biancoceleste con De Vrj, bravo nell’anticipare tutti in occasione di un cross di Immobile, aveva messo la gara subito in discesa per i suoi. Meglio messa in campo nel primo tempo la squadra di Inzaghi concede poco e spesso arriva prima sul pallone a centrocampo dove Milinkovic in più occasioni ha fatto la differenza. Ci prova Insigne in un paio di occasioni a piazzarla con il destro ma fuori misura. Non sta a guardare la squadra di Inzaghi che al 42′ si rende pericolosa con Immobile in area anticipato da Reina in uscita ma un minuto dopo Callejon trova il pari: servizio preciso di Jorginho che lo pesca in area. Il giocatore solo in area controlla e fredda da due passi Strakosha. L’ingresso di Zielinski nella ripresa cambia l’inerzia del match anche se il pari è frutto di un maldestro intervento in scivolata di Wallace che al 9′ la butta nella propria porta. Passano due minuti è il neo entrato ci mette lo zampino sulla conclusione dalla distanza di Mario Rui. La squadra laziale stordita subisce il gioco che si fa sempre più spettacolare degli avversari che confezionano il poker tutto di prima con tocco finale delizioso con l’esterno in area di Mertens. A nulla serve l’ingresso di Caicedo e Nani con i ragazzi di Inzaghi che terminano la benzina in netto anticipo. Tutto facile fino al novantesimo per la capolista.

Napoli-Lazio: presentazione partita, probabili formazioni, cronaca diretta e risultato in tempo reale, tabellino

Presentazione partita

Oggi alle ore 20.45 si giocherà Napoli-Lazio, match clou della ventiquattresima giornata del campionato di Serie A. Una sfida che si preannuncia affascinante vista la qualità del gioco delle due compagini. Da una parte ci sono i campani che nell’ultimo turno hanno vinto 2-0 in quel di Benevento e in classifica occupano la prima posizione con 60 punti, uno in più della Juventus. Cattive notizie per Sarri che ieri ha perso nuovamente Ghoulam, per l’algerino quasi due mesi di stop. Dall’altra parte c’è la squadra di Inzaghi che sta vivendo un periodo non particolarmente felice viste le due sconfitte consecutive in campionato contro Milan e Genoa. In classifica i bianco-celesti sono comunque terzi con 46 punti. Tutto secondo le previsioni della vigilia per il capitolo formazioni con Inzaghi che preferisce in difesa Wallace a Caceres mentre Felipe Anderson non figura nemmeno in panchina.

QUI NAPOLI – Pochi, pochissimi problemi di formazione per Sarri che manderà in campo i suoi col 4-3-3: Reina tra i pali, pacchetto arretrato composto da Hysaj e Mario Rui sulle fasce mentre al centro Tonelli e Koulibaly. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Allan e Hamsik mezze ali mentre in attacco Mertens al centro con Insigne e Callejon ai suoi lati.

QUI LAZIO – Undici quasi certo anche per Inzaghi: 3-5-1-1 con Strakosha in porta, reparto difensivo composto da Caceres, De Vrij e Radu. A centrocampo Lucas Leiva in regia con Paolo e Milinkovic mezze ali mentre sulle corsie esterne Marusic e Lulic. Davanti Luis Alberto a supporto di Immobile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: Inzaghi

Arbitro: Banti

Guardalinee: Vuoto e Peretti

Quarto uomo: Pinzani

Var: Damato

Assistente Var: Tegoni

Stadio: San Paolo