Napoli-Milan: le probabili formazioni

Dopo aver schierato i titolari contro un Liverpool che si presentava con tantissime assenze è difficile ipotizzare dei cambiamenti da parte di Mazzarri per la sfida di lunedì sera con il Milan. Lo squalificato Cannavaro sarà sostituito, con ogni probabilità, da Cribari. Grava in vantaggio su Aronica per il centro-sinistra. Non è da scartare la possibilità che quest’ultimo possa adattarsi come centrale. Impiego a gara in corsa per Sosa e Yebda che scalpitano, stavolta non dovrebbero giocare solo i minuti finali di gara.

Milan che oltre ad Ambrosini deve rinunciare anche a Thiago Silva che non ha recuperato pienamente e probabilmente a Zambrotta per un risentimento muscolare. Allegri opererà un turn-over, nei ruoli dove ci sono alternative, dopo l’impegno con il Real Madrid, anche per far fronte alla stanchezza di una squadra che ha un’età media molto alta. Abbiati torna tra i pali dopo l’infortunio. Scelte obbligate in difesa con Bonera in coppia con Nesta, Abate e Antonini terzini. A centrocampo Pirlo e Gattuso con Boateng (che dovrebbe essere preferito a Seedorf in netta difficoltà). In attacco a pagare per il ko di Madrid dovrebbe essere Ronaldinho: maglia da titolare per Robinho che agirà largo nel tridente con Pato e Ibrahimovic.

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cribari, Grava; Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Iezzo, Santacroce, Aronica, Zuniga, Yebda, Sosa, Dumitru. All. Mazzarri

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Nesta, Bonera, Antonini; Pirlo, Gattuso, Seedorf; Robinho, Pato, Ibrahimovic. A disposizione: Amelia, Yepes, Papastathopoulos, Boateng, Flamini, Ronaldinho, Inzaghi. All. Allegri

ARBITRO: Rizzoli (Maggiani–Cariolato. 4° uomo: Valeri)

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttonapoli.net]