Napoli: stop alla trattativa Antonelli

logo-napoliSorridente, ma deciso. Pacato e col pugno fermo. Rafael Benitez conferma ancora una volta di avere le idee chiare quando deve orchestrare la campagna trasferimenti. Vuole un Napoli competitivo e di prospettiva, assiomi che spesso fanno a botte con soluzioni accettabili nell’immediato che, però, non garantiscono il salto di qualità in prospettiva.

Benitez ha bloccato la trattativa per Antonelli. Questa la notizia che circolava già da qualche giorno e che ieri ha ricevuto ulteriori conferme. Alla base della decisioni del manager spagnolo due considerazioni. La prima semplicemente numerica: con l’ingaggio di Reveillere e il rientro di Zuniga serve prima sfoltire la rosa prima di ingaggiare un nuovo esterno di difesa. Si potrebbe fare un’eccezione, certo. Ma è Antonelli giocatore in grado di far fare il salto di qualità sulle corsie esterne? Benitez è convinto di no e, allora, meglio fermare tutto per non privarsi in futuro di un giocatore di maggiore spessore tecnico in quel ruolo.

Una vicenda dai tratti molto simili a un’altra trattativa estiva. Era agosto e Riccardo Bigon aveva praticamente definito l’acquisto di Davide Astori. C’era l’accordo, sia col Cagliari che col giocatore. Tutto pronto per il tweet presidenziale prima dell’intervento di Benitez che bloccò l’operazione. Astori, per il manager spagnolo, non era difensore in grado di far fare il salto di qualità alla difesa. Esattamente come accade oggi per Antonelli.

[Redazione Tutto Napoli – Fonte: www.tuttonapoli.net]