Napoli – Torino 2-2: tabellino: De Silvestri condanna gli azzurri

Napoli - Torino 2-2: tabellino: De Silvestri condanna gli azzurri

La sintesi di Napoli – Torino. Al San Paolo si chiude la corsa scudetto degli azzurri che si fanno rimontare due volte. A -6 della Juve anche in caso di parità sarebbe improbabile un recupero nella differenza gol

NAPOLI – Azzurri al capolinea. Ci pensa De Silvestri a condannare il Napoli sul 2-2, risultato che porta a -6 dalla Juventus praticamente da oggi con lo scudetto cucito. Pagate a caro prezzo due disattenzioni al 10′ e al 38′ della ripresa: nella prima Ljajic pesca Baselli in area che con la complicità di Chiriches riesce a ingannare Reina sul primo palo quindi il difensore granata di testa in area prende il tempo ad Albiol con il portiere incerto nell’uscita. Passa in secondo piano il ritorno al gol di Mertens nel primo tempo e il centesimo gol di Hamsik di rara bellezza al 26′ della ripresa.

Tabellino

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zienlinski (dal 24' st Hasmik); Callejon (dal 43' st Ounas), Mertens (dal 17' st Milik), Insigne. A disposizione: Rafael, Sepe, Tonelli, Maggio, Milic, Ghoulam, Rog, Diawara, Machach. Allenatore: Sarri

TORINO (3-5-2): Sirigu; Bonifazi, N'Koulou, Burdisso; De Silvestri, Rincon (dal 41' st Valdifiori), Baselli (dal 33' st Iago Falque), Acquah, Ansaldi; Ljajic; Niang (dal 18' st Belotti). A disposizione: Coppola, Ichazo, Barreca, Molinaro, Edera. Allenatore: Mazzarri

Reti: al 25' pt Mertens, al 10' st Baselli, al 26' st Hasmik, al 38' st De Silvestri

Ammonizioni: Burdisso, Baselli, Mario Rui, Belotti, N'Koulou

Recupero: nessuno nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Sintesi

Gara iniziata. Dopo il primo quarto d'ora segnaliamo un tentativo dal vertice sinistro di Insigne con palla che non si abbassa. Al 17' palla in verticale di Mertens per Insigne che in area colpisce debole sul portiere. Al 20' da un retropassaggio errato di Allan scatta in contropiede Niang ma la sua conclusione dal limite termina a lato. Mertens torna al gol al 25': pressing su Burdisso in area con l'attaccante che allunga il piede e conclude verso la porta, anticipando l'incerto difensore. Insigne dalla distanza in posizione centrale al 39' ma palla di qualche metro a lato. Finisce 1-0 il primo tempo. 

Al via il secondo tempo. Al 10' pari di Baselli che entra in area e sulla sua conclusione c'è il tocco di Chiriches con palla che cambia traiettoria finendo sul primo palo, spiazzando Reina. L'assist è stato di Ljajic. Al 26' grande gol dal limite con il destro di Hasmik appena entrato con palla che si infila a fin di palo alla sinistra di Sirigu. Centesimo golo in A per lui con assist di Callejon. Qualche istante prima Milik da fuori, palla sporcata da Burdisso che centra il palo. Al 32' cross dal fondo di Callejon con Milik che sul primo palo sbaglia a colpire con il piattone da due passi. Al 38' nuovo pareggio granata: punizione di Ljajic con De Silvestri che passa ad Albiol e fredda in area di testa Reina incerto nell'uscita. Finisce 2-2 al San Paolo.

Presentazione della partita

Oggi pomeriggio alle ore 15 si giocherà Napoli – Torino, match valido per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A. Da una parte ci sono i partenopei che, nello scorso turno, hanno praticamente detto addio al sogno Scudetto perdendo 3-0 in casa della Fiorentina. In classifica, infatti, la squadra di Sarri occupa 84 punti mentre la Juve dista sette lunghezze. Dall’altra parte ci sono i granata che sono reduci dalla sconfitta interna contro la Lazio e non hanno più grandi obiettivi visto il decimo posto in classifica. A dirigere la gara del San Paolo sarà il signor Doveri della sezione di Roma 1.

QUI NAPOLI – Sarri potrebbe optare per due cambi: uno forzato e l’altro di natura tattica. Il suo Napoli dovrebbe scendere in campo col 4-3-3 con Reina in porta, Hysaj e Mario Rui sulle fasce mentre al centro Tonelli, al posto dello squalificato Koulibaly, e Albiol. A centrocampo Jorginho in regia con Allan e Hamsik mezze ali mentre in attacco Milik favorito su Mertens per giocare nel tridente con Insigne e Callejon.

QUI TORINO – Non ha nulla da perdere Mazzarri che, torna al San Paolo da ex, manderà in campo i suoi ragazzi col 3-4-2-1 con Sirigu in porta, pacchetto difensivo composto da Bonifazi, N’Koulou e Burdisso. A centrocampo Baselli e Rincon in cabina di regia con De Silvestri e Ansaldi sulle corsie esterne mentre in attacco Iago Falque e Ljajic a supporto di Belotti.

Le probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Albiol, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore: Sarri

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Bonifazi, N’Koulou, Burdisso; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Iago Falque, Ljajic; Belotti. Allenatore: Mazzarri

Stadio: San Paolo