Napoli-Verona 2-0, tabellino: Koulibaly-Callejon in gol nella ripresa

Napoli-Verona cronaca diretta, risultato in tempo realeTabellino di Napoli-Verona. 2-0 il risultato finale grazie alle rete, tutte nella ripresa, di Koulibaly e Callejon. La cronaca minuto per minuto della partiti campionato

NAPOLI – Due reti nella ripresa permette al Napoli di risolvere la sfida contro l’Hellas Verona. Gara condotta per larghi tratti dalla squadra di Sarri che tuttavia non è riuscita a bloccarla nella prima parta. L’occasione più clamorosa al 16′ con il palo centrato sotto porta da Mertens su uscita non perfetta di Nicolas che un minuto dopo si riscatta deviando la sua conclusione in area. Quindi è Insigne al 21′ a concludere a giro ma il portiere è attento a deviare la sfera. In pieno recupero ci prova ancora Mertens con un destro a giro e palla a lato. Nella ripresa subito protagonista Insigne che prima impegna Nicolas quindi è sfortunato al 13′ quando viene fermato dal palo. Al 17′ rete annullata a Mertens ma 4 minuti più tardi Koulibaly sfrutta un angolo di Mario Rui per anticipare di testa Nicolas. Al 33′ chiude il match Callejon che torna a segnare su assist di Insigne. Nel finale da segnalare una palla gol fallita da Pazzini che conclude su Reina in area e una conclusione di Jorginho deviata da Nicolas.

Serie A, Napoli-Verona: tabellino, cronaca, risultato, formazioni ufficiali, presentazione della partita

TABELLINO:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol (dal 40′ st Maksimovic), Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik (dal 32′ st Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne (dal 41′ st Rog). A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Giaccherini, Leandrinho, Chiriches, Ounas, Diawara, Tonelli. Allenatore: Sarri

VERONA (4-4-2): Nicolas; A. Ferrari, Heurtaux, Caracciolo, Caceres; Romulo, Bessa, Buchel, Fares; Verde (dal 36′ st Felicioli), Kean (dal 13′ st Pazzini). A disposizione: Silvestre, Coppola, B. Zuculini, Fossati, F. Zuculini, Lee, Calvano, Valoti, Bearzotti, Souprayen. Allenatore: Pecchia

Reti: al 21′ st Koulibaly, al 33′ st Callejon

Ammonizioni: Bessa, Romulo, Caceres

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Presentazione di Napoli-Verona

Oggi alle ore 15 si giocherà Napoli-Verona, incontro valido per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Una sorta di testacoda vista la posizione in classifica delle due squadre. Da una parte ci sono gli uomini di Sarri che, in campionato, sono reduci dalla vittoria in casa del Crotone con annesso titolo d’inverno. Il 2018, però, non è iniziato bene visto che i partenopei hanno perso 2-1 in casa con l’Atalanta in Coppa Italia con conseguente eliminazione. Dall’altra parte c’è la squadra di Pecchia che, invece, è reduce dalla sconfitta casalinga contro la Juventus e in classifica occupa la penultima posizione con 13 punti.

QUI NAPOLI – Pochi dubbi di formazione per Sarri che manderà in campo i suoi col 4-3-3 con Reina tra i pali, pacchetto arretrato composto da Hysaj e Mario Rui sulle fasce mentre al centro Albiol e Koulibaly. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Allan e Hamsik mezze ali mentre davanti il solito tridente formato da Callejon, Mertens e Insigne.

QUI VERONA – Pecchia non ha intenzione di scoprirsi più di tanto quindi 4-4-1-1 con Nicolas in porta, reparto arretrato composto da Ferrari e Caceres sulle fasce mentre al centro Herteaux e Caracciolo. A centrocampo Zuculini e Buchel nel mezzo con Verde e Romulo sulle fasce mentre davanti Bessa a supporto di Kean.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

VERONA (4-4-1-1): Nicolas; Ferrari, Heurtaux, Caracciolo, Caceres; Romulo, B. Zuculini, Buchel, Verde; Bessa; Kean. Allenatore: Pecchia

Arbitro: Abisso

Guardalinee: Vuoto e Santoro

Quarto uomo: Abbattista

Var: Mariani

Assistente Var: Passeri

Stadio: San Paolo