Successo in rimonta del Padova sul Catanzaro, conquistata la finale

3025

Padova Catanzaro cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Padova – Catanzaro del 29 maggio 2022 in diretta: i biancorossi nel finale vanno in gol Curcio e Chiricò, quest’ultimo quasi allo scadere, ribaltando la rete iniziale di Sounas

PADOVA – Domenica 29 maggio, alle ore 19, allo Stadio “Euganeo”, andrà in scena Padova – Catanzaro Padova,  semifinale di ritorno dei playoff di Serie  C. Il match di andata si é chiuso sul risultato di 0-0. In caso di parità dopo i 180′, per determinare la società vincitrice si terrà conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: PADOVA - CATANZARO 2-1 [AGG. 2-1]

SECONDO TEMPO

53' è finita! Il Padova supera in rimonta il Catanzaro 2-1 e accede alla finale dei playoff. Grande festa dei biancorossi all'Euganeo. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi ricordiamo il live già in corso tra Palermo e FeralpiSalò

53' punizione di Vazquez di un soffio sopra la traversa!

51' CHIRICOO!!!! VANTAGGIO DEL PADOVA!!! Punizione magistrale al limite dell'area con palla sotto l'incrocio dei pali alla destra dal portiere

50' punizione quasi dal limite dell'area per il Padova, ammonito Scognamillo. Diffidato salterebbe l'eventuale finale. Alla battuta lo specialista Chiricò

48' in campo Rolando per Bayeye

47' conclusione dal limite di Bombagi murata quindi Vazquez viene anticipato sul tentativo di arrivare per il tap in

44' 7 minuti di recupero

42' in campo Monaco per Santini

41' sponda di Vazquez e conclusione in area di Bombagi ma palla sopra la traversa!

40' su tocco di Bombagi c'è un tocco che sembrerebbe con il petto di un difensore. Dalla panchina proteste di Vivarini che chiedeva il rigore e viene ammonito

39' ci prova Cianci quasi dal limite ma alza la mira

38' da Bombagi a Bayeye che spinta in area ma da posizione defilata calcia a lato quasi sull'esterno della rete

36' in campo Cianci per Biasci e Bombagi per Sounas

33' ATTENZIONE! L'arbitro va a rivedere l'azione del pareggio per un potenziale offside attivo di Jelenic ma l'arbitro convalida la rete

33' in caso di parità ricordiamo sono previsti i tempi supplementari

32' CURCIOOO!! PAREGGIO DEL PADOVA!!! Su corner dalla sinistra salta una marcatura e colpo di testa in tuffo da due passi del giocatore e freddare Branduani

30' altra punizione di Chiricò dai 25 metri, palla in area toccata da Scognamillo sul fondo. Sul corner interviene in uscita Branduani e palla nuovamente sul fondo. Nell'occasione il portiere si fa un pò male e resta a terra

28' esce Valentini per Ceravolo

27' punizione quasi dalla bandierina per Chiricò, Dezi non riesce a impattare bene

26' giallo per Jelenic

25' cross dal fondo di Della Latta per Curcio che commette fallo nel tentativo di arrivare sulla palla

23' lancio in verticale con Branduani costretto a uscire con i piedi ai 25 metri

22' Vazquez per Iemmello e Carlini per Cinelli

19' doppio cambio nel Padova: dentro Della Latta per Ronaldo e Jelenic per Bifulco

17' spunto di Chiricò che dal limite prova un'imbucata in area ma intercettata dalla difesa

15' braccio largo di Santini su Scognamillo, il giocatore già ammonito ha rischiato di finire sotto la doccia

14' girata al volo in area di Iemmello su cross dalla destra ma non inquadra lo specchio della porta

12' altro lancio per Santini in ritardo su Fazio e fallo dell'attaccante

11' palla dentro di Dezi per Bifulco che in area prova la giocata ma il suo tocco sul portiere in uscita termina sul fondo

10' lungo lancio per Santini che supera Fazio ma con il braccio un pò troppo larga e punizione per la difesa. Gialloper Santini

7' cross di Curcio verso il secondo palo per Kirwan che colpisce appoggiandosi sulla schiena del suo marcatore colpendo di testa alto ma c'è il fallo

5' punizione per il Padova, palla scodellata verso il secondo palo dove Valentini pescato in fuorigioco

3' sventagliata di Ronaldo per Chiricò bravo sulla destra a superare Scognamillo ma sul cross dal fondo allontana la difesa

1' conquistata una punizione da Sounas per un fallo di Dezi

è il Catanzaro a battere questa volta il calcio d'inizio

ben ritrovati con il secondo tempo del match, c'è una novità con Curcio al posto di Germano che era gravato dal giallo

PRIMO TEMPO

47' termina qui il primo tempo tra Padova e Catanzaro. Gli ospiti chiudono avanti per 1-0 grazie a una rete di Sounas alla mezz'ora. Ci prendiamo una breve pausa per tornare con il secondo tempo

46' ci prova dai 25 metri con il mancino Chiricò, palla morbida bloccata senza problemi da Branduani

44' due cross in area di Vandeputte, uno basso e uno alto con la difesa che gioca in anticipo

44' 2 minuti di recupero

42' fallo di Scognamillo su Chiricò e punizione quasi dal fondo sulla destra per i padroni di casa: palla verso il primo palo dove Branduani ci mette i pugni per allontanare e qualche istante più tardi palla al limite per Kirwan che calcia alto ma tutto fermo per offside

40' punizione per il Catanzaro, punito un fallo di Ajeti: Vandeputte scodella in area ma la difesa allontana

39' cartellino giallo per Germano, punito un intervento falloso

35' angolo dalla destra di Vandeputte, allontana la difesa

32' incredibile azione di Santini che brucia Fazio sullo catto entra in area e viene murato a un ottimo Branduani in uscita bassa quindi la difesa per due volte respinge il tentativo di Germano in tap in per e terzo tentativo di Ronaldo sporcato sul fondo. Dalla bandierina nulla di fatto

30' SOUNASS!!! VANTAGGIO DEL CATANZARO!!! Azione di contropiede sull'assa Verna - Vandeputte. Il giocatore in area intelligentemente scarica dietro per l'accorrente Biaschi murato dalla difesa quindi Sounas in tap in con un rasoterra alla destra di Donnarumma!

26' punizione per il Catanzaro, palla di Vandeputte in area ma l'arbitro fischia una punizione a favore della difesa

23' colpo di testa di Santini in area su cross di Gasbarro ma palla a lato di alcuni metri

21' fallo di Martinelli, punita una trattenuta vistosa su Santini. Il giocatore, diffidato, salterà l'eventuale finale

20' interruzione di gioco breve con Ronaldo a terra dopo un colpo fortuito con Iemmello ma non c'è stato bisogno dell'intervento dello staff medico

19' pressing alto efficace del Catanzaro che recupera palla alta

17' verticalizzazione molto precisa di Ronaldo per Bifulco che prende il tempo all'avversario e dal limite conclude rasoterra ma riesce a respingere Branduani

16' ricordiamo che al termine della partita potete seguire l'altra semifinale live ovvero Palermo - FeralpiSalò

15' tentativo di esterno di Sounas dal limite per l'attacco dell'area di Iemmello ma fuori misura. Rinvio dal fondo per Donnarumma

13' scambio tra Chiricò e Bifulco che strozza la conclusione con il destro da fuori area e palla abbondantemente a lato

10' palo esterno di Biasci! Su verticalizzazione sponda di Iemmello per la conclusione dal limite molto bella alla destra del portiere ma tutto fermo per segnalazione tardiva di offside

7' primo angolo per il Catanzaro sulla destra d'attacco grazie a Bayeye

5' bolide dal limite dell'area di Ronaldo che dopo uno scambio con Chiricò calcia dal vertice destro e palla di poco sopra la traversa!

4' subito un giallo, intervento in ritardo di Ronaldo proprio davanti all'arbitro

3' da Sounas a Vandeputte, cross forte sul secondo palo ma troppo per Bayeye e palla sul fondo

3' fischiata una gamba tesa di Bifulco su Martinelli ai 25 metri, punizione per la difesa

2' dall'altra parte fuorigioco di rientro di Biasci e punizione per la difesa

1' subito un corner per la squadra di casa su cross di Bifulco il tocco di Martinelli: batte Ronaldo che scarica al limite dell'area di Chiricò ma alza la mira

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Padova in maglia a sfondo bianco, Catanzaro in maglia giallorossa

Ci siamo! Padova e Catanzaro hanno fatto il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Padova - Catanzaro. Dalle ore 19 seguiremo assieme il match.

TABELLINO

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Gasbarro, Valentini (dal 29' st Ceravolo), Ajeti, Kirwan; Germano (dal 1' st Curcio), Ronaldo (dal 19' st Della Latta), Dezi; Chiricò, Santini (dal 42' st Monaco), Bifulco (dal 19' st Jelenic). A disposizione: Vannucchi, Pelagatti, Cissè, Terrani, Hraiech, Nicastro, Settembrini. Allenatore: Oddo

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye (dal 48' st Rolando), Sounas (dal 37' st Cianci), Cinelli (dal 22' st Carlini), Verna, Vandeputte; Biasci (dal 37' st Bombagi), Iemmello (dal 22' st Vazquez). A disposizione: Nocchi, De Santis, Gatti, Tentardini, Welbeck, Maldonado, Bjarkason. Allenatore: Vivarini

Reti: al 31' pt Sounas, al 32' st Curcio, al 51' st Chiricò

Ammonizioni: Ronaldo, Martinelli, Germano, Santini, Jelenic, Vivarini (dalla panchina), Scognamillo

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 7 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali Padova – Catanzaro

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Gasbarro, Valentini, Ajeti, Kirwan; Germano, Ronaldo, Dezi; Chiricò, Santini, Bifulco. A disposizione: Vannucchi, Della Latta, Pelagatti, Jelenic, Cissè, Terrani, Hraiech, Nicastro, Settembrini, Ceravolo, Curcio, Monaco. Allenatore: Oddo

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Sounas, Cinelli, Verna, Vandeputte; Biasci, Iemmello. A disposizione: Nocchi, De Santis, Gatti, Tentardini, Welbeck, Maldonado, Bjarkason, Carlini, Rolando, Vazquez, Bombagi, Cianci. Allenatore: Vivarini

I convocati del Padova

Portieri: 22 Donnarumma, 30 Fortin, 1 Vannucchi

Difensori: 15 Ajeti, 27 Curcio, 4 Gasbarro, 8 Germano, 26 Kirwan, 29 Monaco, 6 Pelagatti, 3 Valentini

Centrocampisti: 5 Della Latta, 9 Dezi, 18 Hraiech, 10 Ronaldo, 21 Settembrini

Attaccanti: 28 Bifulco, 24 Ceravolo, 32 Chiricò, 13 Cissè, 11 Jelenic, 20 Nicastro, 7 Santini, 17 Terrani

I convocati del Catanzaro

Portieri: 33. Branduani, 12. Romagnoli, 1. Nocchi

Difensori: 4. De Santis, 5. Martinelli, 13. Fazio, 14. Scognamillo, 44. Gatti

Centrocampisti: 2. Bayeye, 3. Tentardini, 6. Welbeck, 8. Verna, 15. Maldonado, 18. Cinelli, 19. Bjarkason, 23. Vandeputte, 24. Sounas, 77. Rolando

Le dichiarazioni di Oddo alla vigilia

Stiamo bene, siamo carichi, sappiamo che sarà una partita complessa, d’altronde è una semifinale. Troviamo un avversario forte, e sarà bella anche da vedere, ma non siamo da meno. Siamo convinti dei nostri mezzi. Sarà una partita simile all’andata, dobbiamo vincere noi e deve vincere anche il Catanzaro, bisogna cercare di non prendere gol ma anche di farlo, quando l’avversario è forte bisogna anche adeguarsi, ci siamo adattati al campo. A Catanzaro avevamo problemi anche di formazione, ora cercheremo di fare meglio in fase propositiva. Oggi abbiamo l’ultimo allenamento, al momento non ho scelto ma ho recuperato tutti a parte Busellato. Più spregiudicati rispetto a Catanzaro? È una questione di atteggiamento, vogliamo fare meglio in fase offensiva. La nostra idea è fare meglio dell’andata dal punto di vista della fase offensiva. Il pubblico? È stata aumentata la disponibilità dei tagliandi, la gente ci crede, abbiamo un ostacolo difficile da superare. Jelenic dal primo minuto penso sia difficile, ma per una ventina di minuti penso che possa entrarci. Ronaldo? Le valutazioni sono molteplici da fare, quando non ne avrà più uscirà, la partita potrebbe anche durare oltre i novanta minuti e ci devono essere valutazioni di un certo tipo. La fretta non serve a nulla. Ora siamo in perfetta parità, ora ci vuole lucidità e intelligenza.Chiricò? Adesso sta bene, aveva un problema prima di Catanzaro, ho preferito non mandarlo in campo dall’inizio anche in prospettiva del ritorno. Il 3-5-1-1? Era un piano di riserva, non avevo sostituti di Chiricò sul mancino e ho preferito così. Ho un’idea in testa, ma non sono un pazzo. Mi adatto alla squadra che ho. Vivarini ha detto che hanno dominato? Ognuno la vede a modo suo, vedremo alla fine”.

La presentazione del match

“Sono soddisfatto, alcune cose sono andate molto bene, altre magari un pò meno ma abbiamo dimostrato di essere solidi. -ha dichiarato massimo Oddo al termine del match del Ceravolo- Abbiamo sbagliato qualcosa di troppo in uscita. Farci gol è difficile, dobbiamo trovare il modo di farlo ma per la gara che dovevamo fare qui oggi direi che possiamo essere soddisfatti. Domenica sarà una grande battaglia, oggi abbiamo giocato qui in uno stadio gremito, ora al ritorno potremo giocarci la qualificazione davanti al nostro pubblico”.

Ecco come le due squadre sono arrivate a questo punto della competizione. Il Padova si é piazzato al secondo posto nel Girone A, alle spalle del Sudtirol, con 85 punti e con un cammino di venticinque partite vinte, dieci pareggiate e tre perse, con sessanta reti realizzate e ventisei subite. Ha poi eliminato la Juventus U23 (0-1 all’andata e 0-1 al ritorno). Il bilancio delle ultime cinque sfide é di una vittoria, due pareggi e due sconfitte con due gol fatti e tre subiti.  Il Catanzaro si é classificato al terzo posto nel Girone C con 67 punti e con un cammino di diciannove partite vinte, dieci pareggiate e sette perse con cinquantasette reti realizzate e ventisei incassate. Al secondo turno della fase nazionale dei playoff ha eliminato il Monopoli (1-2 all’andata e 1-0 al ritorno). Nelle ultime cinque sfide giocate ha vinto quattro volte e pareggiato una, con nove gol fatti e uno subito. A dirigere il match sarà Daniele Rutella della sezione di Enna, coadiuvato dagli assistenti Cosimo Cataldo di Bergamo e Roberto Fraggetta di Catania. Quarto ufficiale Mario Cascone di Nocera. Al Var ci sarà Sergio Ranghetti della sezione di Chiari.

QUI PADOVA – Probabile modulo 4-3-3 per il Padova con Donnarumma in porta e retroguardia formata dalla coppia centrale Ajeti e Pelagatti e ai lati da Germano e Kirwan. A centrocampo Della Latta, Settembrini e Dezi. Tridente offensivo composto da Chiricò, Ceravolo e Terrani.

QUI CATANZARO – Il Catanzaro dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2 con Branduani tra i pali e difesa a tre composta da Scognamillo, Fazio e Martinelli. In cabina di regia Cinelli con Sounas e Verna: sulle fasce Bayeye e Vandeputte. Coppia di attacco formata da Iemmello e Biasci.

Le probabili formazioni di Padova – Catanzaro

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Germano, Pelagatti, Ajeti, Kirwan; Settembrini, Dezi, Della Latta; Chiricò, Ceravolo, Terrani. Allenatore: Oddo

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Verna, Cinelli, Sounas, Vandeputte; Biasci, Iemmello. Allenatore: Vivarini

Dove vedere la partita in tv o streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La gara sarà visibile anche sul canale 253 di Sky e streaming, per gli abbonati Sky su SkyGo, e in pay per view su One Football.