Parla Eto’o: “Sono ancora dell’Inter. Anzhi? Non escludo l’Inghilterra”

67

Durante la conferenza che si è tenuta oggi a Douala, davanti ad un centinaio di giornalisti e con numerosi fan trattenuti a stento dalla sicurezza fuori dall’albergo sede dell’evento, Samuel Eto’o ha fatto il punto della situazione sul suo trasferimento in Russia, dato ormai per concluso: “Le trattative sono ancora in corso – ha dichiarato Samuel – è possibile che io vada come è possibile che io resti. La verità è che io al momento sono un giocatore dell’Inter, ma non escludo una possibile sorpresa dall’Inghilterra. Aspettiamo la fine del mercato, che ci sarà tra breve. Quando me ne andrò da qui continueranno le trattative”, hanno riportato dalla redazione di Sky.

Eto’o quindi non esclude l’ipotesi inglese. Le uniche due squadre che potrebbero acquistarlo, in Inghilterra, potrebbero essere Chelsea e Manchester City. L’attaccante camerunese non ha mai rifiutato una possibilità di continuare la carriera in Inghilterra, come da lui stesso dichiarato in passato. C’è anche la possibilità di rimanere all’Inter però, come da lui stesso confermato.

[Riccardo Gaito – Fonte: www.fcinternews.it]

Articoli correlati