Portogallo – Svizzera 6-1: tripletta per Goncalo Ramos

3844

Portogallo Svizzera cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Portogallo – Svizzera di Martedì 6 dicembre 2022 in diretta: mossa indovinata per Santos che tiene in panchina sia Ronaldo che Cancelo e la sua nazionale vola ai quarti vincendo con una goleada

LUSAIL – Martedì 6 dicembre alle ore 20.00, al Lusail Iconic Stadium di Lusail, il Portogallo di Fernando Santos ospita la Svizzera di Miurat Yakin nel match valido per gli ottavi di finale della Coppa del Mondo di Qatar 2022.

Indice:

Cronaca e tabellino della partita

RISULTATO FINALE: PORTOGALLO - SVIZZERA 6-1

SECONDO TEMPO

49' è finita! Netto successo per il Portogallo sulla Svizzera, 6-1 il risultato con tripletta di Goncalo Ramos e reti di Pepe, Guerreiro, Leao mentre Akanji per gli svizzeri. Si chiudono questa sera gli ottavi di finale. Pausa di due giorni e si tornerà per seguire assieme i live dei quarti di finale

49' chiude in attacco il Portogallo con un angolo dalla destra ma la difesa libera

47' RAFAEL LEAO! C'E' ANCHE LA SUA FIRMA QUESTA SERA! Imbucata sulla sinistra per l'attaccante rossonero che in area supera un avversario e piazza una conclusione sotto l'incrocio dei pali alla sinistra di Sommer

45' 4 minuti di recupero

45' posizione di fuorigioco per Okafor

44' in campo Jashari per Embolo

42' in campo Leao per Bruno Fernandes

39' fermato in offside Ronaldo che aveva ricevuto una verticalizzazione e in area aveva battuto con un rasoterra Sommer

36' in camop Ruben Neves per Bernardo Silva

35' cross basso di Comert, in area tentativo di sforbiciata per Embolo con palla a lato ma c'è stato un tocco di Dalot. Sul corner tentativo di torsione sul primo palo per Xhaka con palla sopra la traversa

31' punizione dai 35 metri di Ronaldo con palla sulla barriera

31' 83.720 gli spettatori oggi presenti

28' triplice cambio per il Portogallo: escono Ramos, Ottavio e Joao Felix per Horta, Vitinha e Ronaldo

24' altra bell'azione conclusa con un cross dal fondo per Bruno Fernandes ma in scivolata da due passi non riesce a impattare sulla sfera!

22' GONCALO RAMOSSS!!! ANCORA LUI PER LA TRIPLETTA! 5-1! Su lungo rilancio del portiere, due tocchi in verticale a liberare l'attaccante che solo in area supera Sommer con un pallonetto. Assist per Joao Felix

16' nuovo corner di Shaqiri dalla destra per la Svizzera, questa volta ha la meglio la difesa

14' intervento falloso di Comert, giallo per lui

13' AKANJI! Accorcia la Svizzera! Su corner dalla destra spizza Gonzalo Ramos con palla che perviene sulla testa del difensore libero di colpire da due passi

10' RAPHAEL GUERREIRO!!! IL PORTOGALLO CALA IL POKER! Azione palla a terra tutta in verticale con assist di Joao Felix per il compagno che in area con un rasoterra trafigge Sommer

9' due cambi per la Svizzera: dentro Zakari per Freuler e Seferovic per Sow

9' su corner dalla destra, ha la meglio la difesa svizzera

6' GONCALO RAMOSS!!! 3-0 PORTOGALLO! Spunto in area di Dalot che in area supera Vargas, cross basso sul primo palo dove l'attaccante anticipa Sommer con un tocco sotto le gambe e doppietta personale questa sera per lui

2' angolo per il Portogallo dalla sinistra d'attacco, allontana la difesa

si riparte con il secondo tempo della partita, una novità nella Svizzera: dentro Schaer infortunato per Comert

PRIMO TEMPO

49' si chiude qui il primo tempo di Portogallo - Svizzera, 2-0 all'intervallo in virtù delle rete di Goncalo Ramos e Pepe. Piccola pausa e torniamo per seguire il secondo tempo

48' ci prova Raphael Guerreiro dal limite sugli sviluppi di un corner ma palla molto alta

44' 4 minuti di recupero

43' grande risposta di Sommer sulla conclusione rasoterra con il sinistro angolato in area di Ramos, palla in angolo! A inizio azione c'era stato un duro intervento di Schaer sansionato con il giallo. Sugli sviluppi del corner sul secondo palo sponda aerea che di Pepe che mette un pò in difficoltà Sommer in uscita la difesa riesce ad allontanare

38' risposta della Svizzera che ha una buona palla gol in area prima per Freuler quindi per Xhaka ma Dalot allontana quasi sulla linea di porta a portiere battuto!

33' PEPEEE!!! RADDOPPIO DEL PORTOGALLO!!! Su corner dalla destra di Bruno Fernandes, colpo di testa imperioso del centrale da due passi, fulminato Sommer sulla sua destra. Ottavo gol per lui in nazionale

33' cross dalla sinistra di Joao Felix, in area bravo Schaer ad anticipare da due passi Ramos

30' batte la punizione Shaqiri con il sinistro rasoterra a giro verso il primo palo, attento Diogo Costa a respingere in angolo! Nulla di fatto sugli sviluppi

29' trattenuta piuttosto vistosa di Dias su Embolo, punizione assegnata e giocatore graziato dal cartellino

26' si alza la bandierina a Ramos, fermato in offside

23' rapido contropiede del Portogallo finalizzato al limite dell'area da Ramos, blocca a terra Sommer

21' bello scambio nello stretto in area con conclusione finale schiacciata di Otavio, palla di facile lettura per il portiere

17' GONCALO RAMOS!!! VANTAGGIO DEL PORTOGALLO!! Bellissima conclusione nello stretto per l'attaccante (imbucato da Joao Felix) in area con il mancino sul primo palo sotto l'incrocio dei pali con grande potenza e precisione, nulla da fare da Sommer, sorpreso nell'occasione

17' inserimento in area di Bernardo Silva che prova un cross basso verso il secondo palo ma ottimo intervento di Rodriguez

11' palla persa pericolosamente da Ruben Dias ai 25 metri ma Sow viene chiuso

5' primo spunto in area per Embolo che si accentra e calcia con il mancino, c'è una deviazione della difesa in angolo. Sui suoi sviluppi segnalato un fallo in attacco

2' da Joao Felix a Bruno Fernandes, controllo non perfetto in area con Rodriguez che lo anticipa

Si parte! Calcio d'avvio battuto dalla Svizzera in maglia bianca, Portogallo in quella rossoverde

Portogallo e Svizzera fanno il loro ingresso in campo, inni nazionali e pronti al fischio d'inizio

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, dopo aver seguito le gesta del Marocco nello storico successo con la Spagna, siamo pronti a seguire l'ultimo ottavo di finale. Dalle ore 20 fischio d'inizio per Portogallo - Svizzera.

TABELLINO

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; Otavio (dal 28' st Vitinha), William Carvalho, B. Fernandes (dal 42' st Rafael Leao); Bernardo Silva (dal 36' st Ruben Neves), Goncalo Ramos (dal 28' st Horta), Joao Felix (dal 28' st Cristiano Ronaldo). A disposizione: Rui Patricio, Sa, Palhinha, Cristiano Ronaldo, André Silva, Rafael Leao, Vitinha, Joao Mario, Ruben Neves, Cancelo, Horta, Nunes, Antonio Silva. Allenatore: Santos.

SVIZZERA (4-3-3): Sommer, E. Fernandes, Akanji, Schaer (dal 1' st Comert), Rodriguez; Freuler (dal 9' st Zakaria), Xhaka; Shaqiri, Sow (dal 9' st Seferovic), Vargas (dal 21' st Okafor); Embolo (dal 44' st Jashari). A disposizione: Omlin, Kobel, Koehn, Elvedi, Zakaria, Seferovic, Steffen, Aebischer, Fassnacht, Comert, Okafor, Frei, Rieder, Jashari. Allenatore: Yakin.

Reti: al 17' pt Goncalo Ramos, al 33' pt Pepe, al 6' st Goncalo Ramos, al 10' st Raphael Guerreiro, al 13' st Akanji, al 22' st Goncalo Ramos

Ammonizioni: Schaer, Comert

Recupero: 4 minuti nel primo tempo e nella ripresa

Formazioni ufficiali

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Pepe, Ruben Dias, Guerreiro; Otavio, William Carvalho, B. Fernandes; Bernardo Silva, Goncalo Ramos, Joao Felix. A disposizione: Rui Patricio, Sa, Palhinha, Cristiano Ronaldo, André Silva, Rafael Leao, Vitinha, Joao Mario, Ruben Neves, Cancelo, Horta, Nunes, Antonio Silva. Allenatore: Santos.

SVIZZERA (4-3-3): Sommer, E. Fernandes, Akanji, Schaer, Rodriguez; Freuler, Xhaka; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo. A disposizione: Omlin, Kobel, Koehn, Elvedi, Zakaria, Seferovic, Steffen, Aebischer, Fassnacht, Comert, Okafor, Frei, Rieder, Jashari. Allenatore: Yakin.

I convocati del Portogallo

Portieri: Diogo Costa, Rui Patricio, Sa;
Difensori: Cancelo, Dalot, Antonio Silva, Danilo Pereira, Pepe, Ruben Dias, Nuno Mendes, Guerreiro;
Centrocampisti: Carvalho, Neves, Palhinha, Joao Mario, Nunes, Otavio, Vitinha, Bruno Fernandes, Bernardo Silva;
Attaccanti: Cristiano Ronaldo, Joao Felix, Leao, André Silva, Ramos, Horta.

I convocati della Svizzera

Portieri: Kobel, Omlin;
Difensori: Rodriguez, Akanji, Elvedi, Schaer , Comert, Widmer, Fernandes, Rodriguez;
Centrocampisti: Freuler, Xhaka, Sow, Aebischer, Frei, Zakaria, Fassnacht, Rieder, Jashari, Steffen;
Attaccanti: Embolo, Seferovic, Shaqiri, Okafor, Vargas.

La dichiarazioni

Santos: “I dettagli faranno la differenza. La Svizzera è una squadra molto competitiva e per niente difensiva. Non ho sentito niente di quello che ha detto in campo, l’ho visto solo litigare con il giocatore coreano. Poi l’ho rivisto in tv e non mi è piaciuto per niente. Sono tutti concentrati e disponibili per la partita di domani. Sarà titolare? Io do la formazione solo allo stadio, negli spogliatoi, è sempre stato così. La faccenda però è chiusa e tutti sono a disposizione”.

Yakin: “Zakaria non aveva il ritmo partita all’inizio, gli ho parlato e gli ho detto che doveva correre di più. Contro la Serbia ha dimostrato quanto può essere importante. Stiamo cercando di integrarlo in modo che possa giocare per 90 minuti. Siamo pronti, i giocatori infortunati sono tornati a disposizione. Non vediamo l’ora di giocare questa partita. È una grande opportunità per noi di continuare a scrivere la nostra storia. Abbiamo visto l’euforia in patria e vorremmo regalare un’altra vittoria agli svizzeri. Xhaka? Siamo contenti che Granit sia in forma, è un ragazzo incredibile. È un personaggio, ne serve uno in campo. La squadra è felice di lui, come lo sono io. Mostra impegno in campo e trascina la squadra. Quello che è successo con la Serbia non è più importante: era una partita speciale, l’abbiamo spuntata. Siamo concentrati sulla partita di domani”.

Presentazione del match

La Selezione dei Cinque arriva a questa partita dopo un girone non facilissimo da passare, ma superato da prima della classe davanti alla Corea del Sud, squadra che proprio nell’ultima giornata ha conquistato il pass per gli ottavi battendo la squadra di Cristiano Ronaldo. Proprio quest’ultimo, all’esordio mondiale, ha stabilito un altro record clamoroso, che gli fa anche fare un passo in avanti nella sfida storica con il rivale Messi, ovvero quello di essere il primo giocatore della storia del calcio ad aver segnato in cinque mondiali diversi grazie al rigore trasformato contro la nazionale ghanese. Ora il Portogallo vuole provare ad arrivare fino in fondo e sulla carta la sfida contro la Svizzera dovrebbe essere a portata dei portoghesi e sicuramente il CT Fernando Santos vorrà fare di tutto per raggiungere l’ambito obbiettivo della finale. Per farlo punterà sicuramente sui due giocatori che hanno più motivazioni e stimoli: Cristiano Ronaldo, che dopo il divorzio dal Manchester United vuole dimostrare a tutta l’Europa di poter essere ancora il miglior giocatore sul pianeta e riconquistare un posto in una squadra dei top cinque campionati europei, e Bruno Fernandes, a segno due volte nella seconda sfida del girone contro l’Uruguay, partita che ha regalato il passaggio del turno matematico ai portoghesi, che così hanno potuto riposarsi nell’ultima partita del girone.

I Rossocrociati invece arriva a questo ottavo di finale dopo una qualificazione soffertissima ottenuta dopo un ultimo match dove a un certo punto, con la Serbia in vantaggio per 1-2 grazie al gol di Dusan Vlahovic, era eliminata, ma che al triplice fischio l’ha vista battere i serbi per 3-2, con la rete finale di Remo Freuler che ha sancito il passaggio del turno della nazionale svizzera come seconda del girone, dietro al Brasile solamente per un gol nella differenza reti. Ora la squadra allenata dal CT Yakin non vorrà sicuramente mollare e accontentarsi, ma cercherà di fare il possibile per eliminare una della squadre favorite per raggiungere la finale e candidarsi come sorpresa di questo mondiale. Per fare questo il CT si affiderà ai suoi giocatori con più esperienza e più qualità: Breel Embolo, attaccante classe ’97 di proprietà del Monaco, già a quota due reti in questo mondiale e con la voglia di farsi notare dalle big europee, e Xherdan Shaqiri, a quota un gol e un assist e forse l’uomo con più esperienza internazionale di questa nazionale, che proverà a guidarla verso la vittoria.

QUI PORTOGALLO – Mister Santos continuerà a puntare sul 4-2-3-1. In porta confermato Diogo Costa, davanti a lui difesa a quattro formata da Cancelo, Danilo Pereira, Ruben Dias e Guerreiro, centrocampo con i due mediani Carvalho e Neves, mentre Bernardo Silva, Bruno Fernandes e Joao Felix sosterranno l’unica punta Cristiano Ronaldo.

QUI SVIZZERA – Mister Yakin invece confermerà il suo 4-3-3. In porta Sommer, difesa a quattro composta da Widmer, Akanji, Elvedi e Rodriguez, centrocampo formato dal trio Freuler-Xhaka-Shaqiri, mentre davanti ci sarà il tridente con Sow, Vargas ed Embolo.

Le probabili formazioni di Portogallo – Svizzera

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Cancelo, Pepe, Dias, Guerreiro; Neves, Carvalho, B. Fernandes; B. Silva, Cristiano Ronaldo, Joao Felix. Allenatore: Santos.

SVIZZERA (4-3-3): Sommer, Widmer, Akanji, Elvedi, Rodriguez; Freuler, Xhaka; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo. Allenatore: Yakin.

Dove vedere la partita in tv e in streaming

Sarà possibile seguire il match Portogallo – Svizzera valido per gli ottavi di finale della Coppia del Mondo di Qatar 2022 in diretta tv su Rai 1, e in streaming su Rai Play, piattaforma a cui si può accedere scaricando l’app su smartphone o tablet, oppure collegandosi da pc.