Pronostici del 14 maggio 2022: anticipi di Serie A, playoff di Serie B e Ligue 1

29

I suggerimenti del giorno 14 maggio 2022 sono dedicati agli anticipi di Serie A, ai playoff di Serie B e alla trentasettesima giornata del massimo campionato francese

pronostici del sabato

Il 14 maggio si giocano gli anticipi della trentasettesima giornata di Serie A, i playoff di Serie B e la trentasettesima giornata di Ligue 1. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare relative a detti tornei, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Empoli – Salernitana 2 (ore 15)

Incontro valevole per la trentasettesima giornata di Serie A.  I toscani nonostante la sconfitta per 4-2 rimediata a San Siro contro l’Inter hanno conquistato la salvezza con tre turni di anticipo: sono, infatti, quattordicesimi, a otto lunghezze dalla retrocessione, con 37 punti, frutto di nove vittorie, dieci pareggi e diciassette sconfitte con quarantotto gol fatti e sessantanove subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto una volta, pareggiato due volte e perso due, siglando cinque reti e subendone otto. Di fronte troveranno i campani, in piena corsa salvezza e reduci dal pareggio casalingo nello scontro diretto contro il Cagliari.  Quattordici punti in sei turni li hanno portati da essere quasi matematicamente spacciati alla quartultima posizione, che occupano con 30 punti e grazie a un cammino di sette partite vinte, nove pareggiate e venti perse con trentadue gol fatti e settantatré presi.

Udinese – Spezia 1 (ore 18)

Gara valida per la trentasettesima giornata di Serie A.  I friulani sono reduci dal pareggio per 1-1 ottenuto sul campo del Sassuolo e sono dodicesimi con 44 punti, frutto di dieci vittorie, quattordici pareggi e dodici sconfitte; cinquantacinque gol fatti e altrettanti subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria, due pareggi e due sconfitte con otto reti siglate e sei subite. Matematicamente salva, la squadra di Cioffi può puntare ora al traguardo dei 50 punti. Diversa la situazione degli Aquilotti, a caccia degli ultimi punti per conquistare la salvezza. Vengono dalla sconfitta casalinga per 1-3 contro l’Atalanta e sono sedicesimi, a quattro lunghezze dalla zona retrocessione, con 33 punti e con un cammino di nove partite vinte, sei pareggiate e ventuno sconfitte e con trentotto reti realizzate e sessantasei incassate. Nelle ultime cinque sfide hanno pareggiato quattro volte e perso una, siglando sei reti e incassandone dodici.

Verona – Torino 1 (ore 18)

Anticipo della trentasettesima giornata di Serie A. Gli scaligeri vengono dalla sconfitta casalinga per 1-2 contro il Milan e sono noni a quota 52 punti, con un cammino di quattordici partite vinte, dieci pareggiate e dodici perse con sessantadue reti realizzate e cinquantaquattro incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte con sei gol fatti e otto subiti. Di fronte ci saranno i granata, reduci dalla sconfitta casalinga di misura contro il Napoli e decimi a quota 62 punti, frutto di dodici vittorie, undici pareggi e tredici sconfitte con quarantacinque gol fatti e trentotto subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte, pareggiato una e perso due, realizzando dieci reti e incassandone otto.

Roma – Venezia 1 (ore 20.45)

Match valido per la trentasettesima giornata di Serie A. I giallorossi vengono dalla sconfitta per 2-0 rimediata sul campo della Fiorentina e sono sesti in classifica, a pari merito proprio con la Viola e con l’Atalanta, con 59 punti, frutto di diciassette partite vinte, otto pareggiate e undici perse, siglando cinquantadue gol e incassandone quarantadue. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria, due pareggi e due sconfitte con tre reti segnate e cinque subite. La squadra di Mourinho é in cerca di punti preziosi per conquistare un posto in Europa nella prossima stagione. Di fronte troverà il Venezia, che, in caso di sconfitta, incapperebbe in una matematica retrocessione; reduce dalla vittoria casalinga per 4-3 contro il Bologna, é ultimo, a cinque lunghezze dalla quartultima, a quota 25 punti e con un cammino di sei partite vinte, sette pareggiate e ventitré perse, con trentatré reti realizzate e sessantotto incassate. Il bilancio delle ultime sfide é di una vittoria e quattro sconfitte con sette gol fatti e undici subiti.

Brescia – Perugia 1 (ore 20.30)

Incontro valevole per il primo turno dei playoff di Serie B. Il Brescia, dopo un girone di ritorno piuttosto deludente, ha mancato sia la promozione diretta sia l’accesso alle semifinali dirette dei playoff; si é classificata al quinto posto con 66 punti, frutto di diciassette vittorie, quindici pareggi e sei sconfitte con cinquantacinque gol fatti e trentacinque subiti. Nelle ultime sfide ha vinto due volte, pareggiato due e perso una, siglando sei gol e subendone tre. Ottavo posto per gli umbri, raggiunto in extremis grazie al successo contro il Monza nell’ultimo turno e a 58 punti, frutto di quattordici partite vinte, sedici pareggiate e otto perse, con quaranta reti segnate e trentadue incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di tre vittorie, un pareggio e una  sconfitta con sei gol fatti e quattro subiti. Nel corso del campionato le due sfide sono state vinte all’andata dal Perugia per 1-0 e dal Brescia per 2-1

Montpellier – PSG 2 (ore 21)

Incontro valevole per la trentasettesima giornata di Ligue 1. I padroni di casa vengono dalla sconfitta esterna per 2-1 contro il Clermont e sono tredicesimi con 43 punti. A quota 80 gli ospiti, primi e reduci dal pareggio casalingo per 2-2 contro il Troyes.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 14 maggio 2022