Italia-Liechtenstein. gli azzurri devono segnare a valanga

316

Soltanto vincendo con una goleada l’Italia di Ventura può aspirare al primo posto nel girone, in attesa della Spagna il 2 settembre

ROMA- L’Italia è costretta a segnare a valanga contro il Liechtenstein, dato che la Spagna ha una migliore differenza reti. L’Italia ha gli stessi punti della Spagna (13) e una migliore differenza reti le permetterebbe di arrivare prima ed evitare i playoff per le qualificazioni mondiali. La differenza reti ha acquisito importanza dal momento che lo scontro diretto del 6 ottobre è finito in pareggio.

Belotti e Immobile saranno fondamentali

Belotti (26 gol in campionato) e Immobile (23 gol) avranno la responsabilità di segnare. Possono farlo in diversi modi: piede destro, piede sinistro e colpo di testa. Saranno probabilmente supportati da Candreva e Insigne.

La formazione di Ventura

L’ex allenatore del Torino probabilmente opterà per il 4-2-4 super offensivo (modulo che aveva utilizzato in precedenza nella sua esperienza al Bari), questo modulo permette di schierare quattro attaccanti, ma i due centrocampisti devono correre molto per sopperire alle deficienze difensive. Il Liechtenstein non creerà problemi ma la Spagna potrebbe. Bisogna vedere se Ventura prenderà questa direzione per il resto delle qualificazioni e come risolverà tatticamente i problemi posti da questo schieramento.

Il Liechtenstein ha una pessima difesa

Il Liechtenstein ha subito 19 gol in 5 partite. Questo sicuramente aiuterà l’Italia che probabilmente dominerà il possesso palla e creerà molte palle gol,gli attaccanti italiani avranno il compito di finalizzare.

La Spagna affronterà la Macedonia

La Spagna giocherà la sua partita contemporaneamente con l’Italia probabilmente segnerà molti gol. Questo rende la partita ancora più importante poiché l’Italia non può permettere alla Spagna di allungare la differenza reti. Sia L’Italia che la Spagna hanno due attacchi potenti. Probabilmente la qualificazione si deciderà il 2 settembre, dal momento che ci sarà lo scontro diretto Spagna-Italia, questa sarà sicuramente una sfida combattuta.