Reja-Zàrate, ora serve chiarezza

241 0

Zarate resterà alla Lazio a meno di clamorose offerte di mercato che non si vedono all’orizzonte. Che l’argentino abbia sbagliato molto nella passata stagione, che sia comportato male nei confronti del gruppo è un dato acclarato ma rimane l’investimento più oneroso della gestione Lotito. Quei venti milioni e passa spesi meritano la massima attenzione da parte di Reja che ieri ha deciso di avvilirlo a Fiuggi senza motivo. Oltretutto la vetrina di Villarreal –come riporta l’edizione odierna del Il Tempo- poteva essere utile a metterlo in mostra sul mercato spagnolo per trovare qualche acquirente di livello.

Se si vuole piazzare Zarate riuscendo a riprendersi un po’ dei soldi pagati due anni fa di certo la scelta del tecnico non ha una sola spiegazione logica. A Reja non piace Maurito, l’argentino non ama il suo allenatore, i tifosi stravedono per Zarate: il teorema non ha soluzione purtroppo ma per il bene della Lazio va trovata una via d’uscita. In serata il test di Villarreal conferma poi che le idee non sono chiare. Reja è alla ricerca del modulo giusto, mancano però solo diciotto giorni alla prima partita vera in Europa League: insomma non c’è più tempo da perdere, basta esperimenti.

[Ivan Pantani – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]