Ritiro Lazio, precampionato 2022-2023: amichevoli estive

136

Lazio logo

Calendario precampionato 2022-2023 della Lazio. Notizie aggiornate sul ritiro, i luoghi e le date delle prime amichevoli dei biancocelesti

ROMA –  Dopo le visite mediche di rito i giocatori della Lazio si sono riteovati martedì 5 luglio a Formello. Dopodiché sono partiti alla volta di Auronzo di Cadore, scelto come sede del ritiro estivo per il quindicesimo anno di fila. La preparazione atletica della squadra biancoceleste, alla guida del confermato Sarri, all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo avverrà dal 6 al 22 luglio. Previsti test contro una rappresentativa locale (10 luglio), contro una squadra di Eccellenza (14 luglio) e contro la Triestina, che milita in Serie C il 17 luglio allo stadio Zandegiacomo contro la Lazio. Ultimo test,  il 21 luglio, contro il Primorje. Dopo il 22 luglio i biancocelesti torneranno a Formello per le ultime settimane in vista dell’avvio di campionato: l’esordio é previsto per domenica 14 agosto alle 18.30 all’Olimpico contro il Bologna.

Di seguito l’elenco dei convocati per il ritiro di Auronzo di Cadore, cui si aggiungeranno, a mano a mano i nuovi acquisti. Tra questi ci sarà quello che sarò scelto come nuovo portiere biancoceleste per la stagione alle porte.

Portieri: Marius Adamonis, Marco Alia, Alessio Furlanetto.

Difensori: Manuel Lazzari, Patric, Stefan Radu, Elseid Hysaj, Dimitrije Kamenovic, Romano Floriani Mussolini, Fabio Ruggeri, Valerio Marinacci, Francesco Acerbi, Adam Marusic.

Centrocampisti: Danilo Cataldi, Marcos Antonio, Luis Alberto, Toma Basic, Jean-Daniel Akpa Akpro, Larsson Coulibaly, Sergej Milinkovic.

Attaccanti: Ciro Immobile, Felipe Anderson, Pedro, Mattia Zaccagni, Luka Romero, Raul Moro, Matteo Cancellieri, Valerio Crespi.

6  luglio

Nel ritiro di Auronzo di Cadore i biancocelesti, dopo una prima fase di riscaldamento, hanno svolto una serie di esercitazioni tattiche seguite poi da una partitella vinta di misura dai verdi. La sessione, infine, si è conclusa con un lavoro di carattere tattico focalizzato sulle palle inattive.

7 luglio

Gli uomini di Sarri, dopo una prima fase di attivazione muscolare, hanno svolto un lavoro di carattere tattico al quale è seguita una partitella divisa in tre blocchi ed una nuova fase di esercitazioni tattiche riguardanti le palle inattive. L’allenamento, infine, si è concluso con alcune conclusione verso la porta da parte dei centrocampisti e degli attaccanti.

11 luglio

Dopo l’amichevole di ieri con l’Auronzo e la mattinata di riposo concessa da mister Sarri, nel pomeriggio i biancocelesti sono tornati ad allenarsi allo Zandegiacomo. Iniziale riscaldamento atletico sul campo adiacente a cui ha fatto seguito un riscaldamento tecnico con squadra divisa in due gruppi. Successivamente, il tecnico ha disposto la squadra a tutto campo per esercitazioni tattiche, intramezzate da una partitella a campo ridotto vinta 2-0 dai fratinati con i gol di Cancellieri e Zaccagni.

12 luglio

In mattinata gli uomini di Sarri, divisi per reparti, dopo le prime fasi di riscaldamento hanno effettuato nuovi test atletici seguiti da un ampio lavoro di carattere tattico. La seduta è infine terminata con una serie di conclusioni dal limite dell’area ad opera di centrocampisti ed attaccanti.

13 luglio

I biancocelesti, concluso un primo momento di attivazione muscolare, hanno effettuato un lavoro tattico molto ampio a cui ha fatto seguito una partitella a campo ridotto vinta 2-0 dai reti con i sigilli di Felipe Anderson ed Immobile. Successivamente è andata inscena una nuova fase tattica dedicata alle palle inattive a sfavore con la seduta che, infine, si è conclusa con una serie di tiri in porta.

16 luglio

Gli uomini di Sarri sono stati divisi per reparti. Riscaldamento sul campo per i difensori, che successivamente hanno effettuato nuovi test atletici seguiti da un ampio lavoro di carattere tattico. Contemporaneamente, centrocampisti e attaccanti hanno lavorato all’interno della palestra, per poi dare il cambio ai compagni nella parte finale della seduta.

19 luglio

Quattordicesimo giorno di ritiro per la Prima Squadra della Capitale che questa mattina si è ritrovata presso il campo Rodolfo Zandegiacomo a partire dalle ore 10:30. Gli uomini di Sarri sono stati divisi per reparti. Riscaldamento sul campo per il reparto difensivo, che successivamente han svolto alcuni test atletici seguiti da un ampio lavoro di carattere tattico. Contemporaneamente, centrocampisti e attaccanti hanno svolto alcune esercitazioni atletiche in palestra, per poi dare il cambio ai compagni nella parte finale della seduta. Nel pomeriggio, dopo una prima fase di riscaldamento muscolare, i biancocelesti hanno svolto un ampio lavoro di carattere tattico seguito da una partitella undici contro undici a campo ridotto, vinta dai rossi grazie ad una rete di Pedro.

20 luglio

Terminata la mattinata di riposo, questo pomeriggio la Prima Squadra della Capitale si è ritrovata presso il Rodolfo Zandegiacomo a partire dalle 17:45 per una nuova seduta d’allenamento.Archiviata la consueta fase di attivazione muscolare, gli uomini di Sarri si sono concentrati su un’ampia fase di esercitazioni tattiche seguite da una partitella undici contro undici a campo ridotto, vinta dai rossi per due a zero con i centri di Marcos Antonio e Lazzari. La seduta, infine, si è conclusa con un lavoro tattico dedicato alle palle inattive a sfavore.

28 luglio

Secondo giorno di ritiro a Grassau per la Prima Squadra della Capitale che, archiviata l’ amichevole contro il Genoa, si è ritrovata in campo agli ordini di Sarri a partire dalle ore 10:30. Lavoro di scarico post gara per il gruppo biancoceleste che successivamente ha svolto alcune esercitazione atletiche.

Date delle amichevoli

Domenica 10 luglio

Lazio-Auronzo

Giovedì 14 luglio

Lazio-NK Dekani

Domenica 17 luglio

Lazio-Triestina

Giovedì 21 luglio

Lazio-Primorje

Mercoledì 27 luglio

Lazio-Genoa