Roma – HJK 3-0: Dybala cambia le sorti del match

1225

Roma HJK Helsinki cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – HJK di Giovedì 15 settembre 2022 in diretta: l’ingresso dell’argentino a inizio ripresa frutta subito una sua rete quindi Pellegrini e Belotti completano l’opera con gli ospiti dal 12′ in dieci

ROMA – Giovedì 15 settembre, allo Stadio Olimpico, andrà in scena Roma – HJK, gara valida per la seconda giornata della fase a gironi della Europa League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21. Le due squadre sono state inserite nel Gruppo C, del quale fanno parte anche Ludogorets e HJK. La Roma di Mourinho, che ha ottenuto il pass per l’Europa League grazie alla vittoria nella prima edizione assoluta della Conference League, nella prima giornata ha perso per 2- contro il Ludogorets. In campionato i giallorossi, vincendo per 1-2 a Empoli, hanno riscattato la batosta per 4-0 ricevuta sul campo dell’Udinese e ora in classifica hanno 10 punti, frutto di quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. É iniziato male anche il cammino in Champions dell’HJK, che una settimana fa ha perso per 0-2 contro il Real Betis; in campionato é in testa alla classifica con 49 punti dopo ventidue giornate. Non ci sono precedenti tra le due compagini.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

A cura di Alessandro Gulizia

RISULTATO FINALE: ROMA - HJK HELSINKI 3-0

SECONDO TEMPO

48' si chiude qui la sfida tra Roma e HJK. 3-0 il finale con ospiti in 10 dal 12esimo del primo tempo per fallo di Tenho quindi i giallorossi a inizio ripresa anche grazie all'ingresso di Dybala risolvono in poco tempo la gara. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

48' chiude in avanti l'Helsinski con una punizione di Boujellab, palla direttamente verso la porta dove sul primo palo Rui Patricio ci mette i pugni!

46' destro di Dybala in area ma rasoterra di facile lettura per Hazard

45' 3 minuti di recupero

44' prova da fuori area Camara con il collo esterno ma non inquadra lo specchio della porta

42' punizione conquistata ai 25 metri da Belotti, fallo di Halme ammonito nella circostanza: batte Abraham ma il suo destro supera l'incrocio dei pali alla sinistra del portiere

41' gara da molti minuti in archivio, prova con orgoglio l'HJK a trovare il punto della barriera ma in 10 fatica molto a costruire gioco, nella ripresa quasi assente in fase offensiva

38' cross basso in area di Spinazzola per Belotti intercettato dalla difesa quindi Matic imbuca in area Abraham ma calcia centrale

33' primo angolo per l'Helsinki, palla sul primo palo per Halme ma il suo colpo di testa è alto

30' è il momento di Abraham che prende il posto per Zaniolo che ha tenuto 75 minuti fornendo un paio di assist e una buona gara

27' si riprende a giocare con Arajuuri che rientra in campo

25' buona punizione conquistata al limite da Bove, alla battuta Dybala in posizione leggermente defilata ma palla sulla barriera con Arajuuri che prende una pallonata in volto e resta un pò stordito

24' in campo Bove per Pellegrini e Boujellab per Lingman

23' TRIS ROMA, BELOTTI!! Cross di prima dal fondo di Zaniolo e sul rasoterra gioco facile per l'attaccante siglare da due passi con il mancino indisturbato

21' entra Olusanya per Soiri

20' carica il mancino dai 25 metri Matic, bolide un pò centrale respinto con i pugni da Hazard!

19' in campo Camara per Cristante

18' su assist di Dybala palla in area per la volée di Belotti larga

16' incredibile giocata di Dybala su palla di Belotti, taglio di Zaniolo in area che calcia in corsa ma a lato!

15' cartellino giallo a Cristante

13' fermato in posizione di offside Browne, nell'occasione contrasto di Mancini che ha la peggio e staff medico in campo. Il giocatore riprende la corsa, nessun problema

12' conclusione senza troppe pretese di Cristante, un rasoterra in corsa quasi dal limite dell'area abbondantemente a lato

9' in area da posizione defilata ci prova Zaniolo ma alza la mira

8' tentativo in area di Spinazzola ma trova la deviazione di un difensore in angolo

6' ci prova quasi dal limite con il mancino Zaniolo ma blocca a terra Hazard

4' RADDOPPIO DELLA ROMA!!! LORENZO PELLEGRINI!!! Azione di Zaniolo che crossa dalla sinistra e dopo una deviazione di un difensore si trova la palla sulla pancia e da due passi la spinge in fondo al sacco!

1' DYBALAAA!!! VANTAGGIO DELLA ROMA!!! Subito decisivo l'argentino che raccoglie in area una sponda di Pellegrini su imbucata di Spinazzola e con il mancino trafigge il portiere sulla sua sinistra

si parte con il calcio d'avvio battuto per la Roma

ci sono delle novità per questa ripresa: Smalling per Ibanez ammonito, fuori Vina per Dybala. In campo anche Arajuuri per Hoskonen e Halme per Hetemaj

ben trovati con il secondo tempo del match

PRIMO TEMPO

48' si chiude qui il primo tempo tra Roma e HJK, 0-0 all'intervallo. Piccola pausa e torniamo per la ripresa

47' filtante di Vina troppo lungo per Belotti anticipato in area dalla comoda uscita del portiere

45' 3 minuti di recupero

44' Spinazzola serve in area Zaniolo sistematicamente raddoppiato

43' Vina per Pellegrini, finta al limite dell'area e finisce a terra ma si gioca

41' bolide di Cristante dai 25 metri con il destro, palla bassa che diventa insidioso ma Hazard in tuffo devia sul fondo! Sul corner sponda aerea di Cristante a prolungare per Belotti ma il suo colpo di testa ravvicinato termina sul fondo!

40' Matic a sinistra per Spinazzola, cross dal fondo teso intercettato dalla difesa in angolo: sugli sviluppi Zaniolo aggancia un pallone sul secondo palo ma viene circondato e perde palla

39' giocata in verticale rapida di Belotti per Zaniolo, conclusione in area rasoterra un pò centrale bloccata dal portiere quindi lo stesso portiere bravo in uscita su Belotti

38' fallo di Spinazzola che ha fermato una ripartenza avversaria

36' su giocata in verticale bell'assist di prima per Belotti su Pellegrini chiuso all'ingresso in area

34' Karsdorp vede la sovrapposizione di Cristante, cross basso per Belotti anticipato dall'uscita del portiere

32' imbucata di prima di Zaniolo per Belotti che in area calcia con il destro di potenza ma Hazard si oppone a terra in due tempi

30' fischiato fallo in attacco su Hoskonen a Belotti che cercava di raggiungere un cross basso dal fondo

29' Vina in ritardo su Hetemaj prende il giallo, intervento pericoloso con la gamba un pò alta

28' risponde la Roma con un cross morbido di Vina per Pellegrini ma su torsione di testa colpisce a lato

26' Browne crossa molto bene dalla sinistra verso il secondo palo dove irrompe Hoskonen in anticipo su Spinazzola ma colpo di testa a lato dopo aver scheggiato il palo!

25' fallo da dietro di Ibanez su Hetemaj che si stava involando verso l'area, giallo inevitabile

24' filtrante di Zaniolo per Belotti che in area arriva fino al fondo e scarica sul primo palo per il compagno ma cicca un pò la sfera

23' un cambio per gli ospiti, esce Hostikka per Peltola

21' primo corner per la Roma dalla destra d'attacco

19' prova uno dribbling di troppo Pellegrini, palla sul fondo senza successo

18' il 5 dell'HJK a bordo campo per gli ultimi controlli dopo la pallonata e si riprende a giocare

17' finlandesi adesso con il 4-4-1, ci sono movimenti dalla panchina

16' si batte solo adesso la punizione con Pellegrini ma palla che si infrange su uomo della barriera che resta stordito dalla pallonata

12' errore in palleggio di Lingman, sciagurato retropassaggio ai 25 metri, Tenho costretto al fallo quasi al limite dell'area su Belotti e giallo inevitabile. Attenzione intervento del VAR e l'arbitro estrae il cartellino rosso al capitano! Helsinki in 10! Punito fallo da ultimo uomo

10' contropiede Roma, sponda di Pellegrini per Belotti circondato al limite dell'area in posizione centrale e non riesce a controllare la sfera

9' dall'altra parte Lingman intercetta un tentativo di verticalizzazione di Zaniolo su Pellegrini

8' intervento da dietro di Mancini su Hetemaj, il difensore giallorosso ha rischiato un pò con questo intervento

5' doppio tentativo di Hostikka prima con il mancino ribattuto dal limite quindi tap in alto con il destro appena dentr l'area

4' tunnel di Spinazzola che appoggia su Cristante, cross direttamente sul fondo

3' sponda di Belotti per Zaniolo che ci prova con il destro dal limite dell'area, palla un pò schiacciata che termina a lato di un paio di metri. Pressione alta di Belotti su rinvio di Hazard e per poco non ne intercetta la traiettoria

3' lancio di Mancini per Karsdorp, interviene Browne direttamente in fallo laterale

2' fallo in attacco di Cristante, nuovo possesso per gli ospiti

1' punizione per l'Helsinki, palla in area allontanata dalla difesa

Si parte! Calcio d'avvio per l'HJK oggi in maglia giallo, Roma in maglia a sfondo scuro

L'attesa è finita! Roma e HJK in campo, siamo pronti a commentare questa sfida

Conto alla rovescia quasi terminato, la Roma si prepara a questa sfida rilanciando dal primo minuto Zaniolo a comporre il trio con Pellegrini e Spinazzola dietro Belotti

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, questa sera Roma in campo per l'Europa League contro l'HJK Helsinki. Dalle ore 21 seguiremo in diretto valido per la seconda giornata della fase a gironi.

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez (dal 1' st Smalling), Vina (dal 1' st Dybala); Cristante (dal 19' st Camara), Matic; Zaniolo (dal 30' st Abraham), Pellegrini Lo. (dal 24' st Bove), Spinazzola; Belotti. A disposione: Boer, Svilar, Smalling, Abraham, Shomurodov, Celik, Camara, Dybala, Bove, Volpato, Tripi, Faticanti. Allenatore: Mourinho

HJK (3-4-3): Hazard; Hoskonen (dal 1' st Arajuuri), Tenho, Raitala; Hetemaj P. (dal 1' st Halme), Lingman (dal 24' st Boujellab), Vaananen, Browne; Soiri, Abubakar, Hostikka (dal 23' pt Peltola). A disposione: Tannander, Arajuuri, Toivio, Halme, Boujellab, Peltola, Terho, Murilo, Olusanya, Tanaka, Yil-Kokko. Allenatore:  Koskela

Reti: al 1' st Dybala, al 4' st Pellegrni Lo., al 23' st Belotti

Ammonizioni: Hetemaj, Ibanez, Vina, Cristante, Halme

Espulso: al 12' pt Tenho per fallo da ultimo uomo

Recupero: 3 minuti nel primo tempo e nella ripresa

Formazioni ufficiali di Roma – HJK

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Matic; Zaniolo, Pellegrini Lo., Spinazzola; Belotti. A disposione: Boer, Svilar, Smalling, Abraham, Shomurodov, Celik, Camara, Dybala, Bove, Volpato, Tripi, Faticanti. Allenatore: Mourinho

HJK (3-4-3): Hazard; Hoskonen, Tenho, Raitala; Hetemaj P., Lingman, Vaananen, Browne; Soiri, Abubakar, Hostikka. A disposione: Tannander, Arajuuri, Toivio, Halme, Boujellab, Peltola, Terho, Murilo, Olusanya, Tanaka, Yil-Kokko. Allenatore:  Koskela

Mourinho alla vigilia: “Zaniolo e Camara giocano”

“Mi ha attirato l’attenzione l’allenatore dell’Helsinki. Se una squadra gioca con quell’organizzazione, con quell’idea di gioco, significa che l’allenatore è bravo. Mi piace la squadra. Naturalmente ho fatto l’analisi della partita, l’homework. Non faccio altro da quando è finita la gara con l’Empoli. È una squadra organizzata, che è anche bella da vedere in alcuni momenti della partita, con la sua costruzione di gioco. Il risultato con il Betis è falso, poteva essere tranquillamente diverso. Per me è la conferma dell’evoluzione della qualità del calcio scandinavo, del nord Europa. Le squadre sono ben organizzate, la fisicità è sempre quella, il livello tecnico è migliorato dal punto di vista tecnico. Non sarà per niente una gara facile, come invece si potrebbe immaginare. Domani Zaniolo gioca. Gioca. Lo ripeto, è stato un infortunato senza tranquillità. Voleva tornare il più presto possibile. Ha lavorato forte con il settore medico e atletico. Voleva essere presto a disposizione. Voleva anche rischiare quando ancora non era possibile. A Empoli era preparatissimo per giocare, poi in corso di partita ho deciso di cambiare dopo il 2-1. Camara omani gioca, non so se avrà novanta minuti, ma sarà ad un livello alto. La testa è la cosa più importante. Lui è pieno di motivazione, pieno di fiducia, stavo giocando molto bene prima dell’infortunio. E domani torna. Non è ancora in grado di fare 90 minuti. Quando è arrivato qui non giocava da un mese, l’ultima partita l’aveva fatta con lo Slavia Praga nelle qualificazioni di Champions tipo un mese prima. E quando è arrivato qui aveva qualche difficoltà fisica. Gioca Rui Patricio. A me non piace affidare una competizione ad un giocatore piuttosto che ad un altro. Non è questo il caso. Svilar ha giocato l’ultima e giocherà di nuovo. Un giovane portiere di tanta qualità non può stare tantissimo tempo senza giocare. Ogni tanto deve giocare una partita. Questo significa che giocherà di nuovo, ma non significa che tutte e sei le partite di Europa League le giocherà Svilar. Ha giocato la settimana scorsa, bene, stavolta ci sarà Rui”

Le parole di Zaniolo alla vigilia

Ho vissuto l’infortunio alla spalla come un’ingiustizia, perché ti puoi allenare, puoi fare di tutto, ma non puoi evitare di cadere. Ho provato a fare il meglio che potevo. L’allenatore mi ha chiesto la disponibilità e io per la squadra, per la Roma, per il mister, me la sono sentita di andare a Empoli ed ero pronto a entrare. Un’estate particolare io non l’ho vissuta, perché ormai sono abituato a sentire ogni anno che devo andare di qua, devo andare di là, ma poi alla fine resto sempre qui. Sono più dei film che vi fate voi, che si fa la stampa, che cose che io veramente penso. E per il contratto, abbiamo ancora un anno e mezzo per poterne parlare, ma questo non è il momento giusto, perché domani c’è l’Helsinki e domenica c’è l’Atalanta. Sono concentrato al 100% per giocare e le cose fuori dal campo le lascio stare. La Roma è la mia priorità, mi ha dato tanto, mi ha dato tutto e devo solo ringraziarla. Gioco per la Roma e speriamo di vincere altri titoli. Gli infortuni mi hanno fatto crescere dal punto di vista personale, come uomo e come atleta. Mi sento uno Zaniolo più cresciuto, più maturo, e dal punto di vista personale mi sento al 100%, come mi sentivo prima. Domani c’è una partita e dobbiamo vincerla”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà il rumeno Radu Petrescu, coadiuvato da Radu Ghinguleac e Mircea Mihail Grigoriu, i due guardalinee. Al Var ci sarà invece l’olandese Pol van Boekel, mentre l’assistente Var sarà il tedesco Bastian Dankert. Il quarto uomo designato è il romeno Marcel Birsan.

La lista UEFA della Roma

Lista A

Portieri: Rui Patricio, Svilar.
Difensori: Karsdorp; Ibanez, Smalling, Celik, Vina, Spinazzola, Mancini Kumbulla.
Centrocampisti: Pellegrini, Matic, Camara, Cristante.
Attaccanti: Abraham, Belotti, Shomurodov, Dybala, Zaniolo, El Shaarawy.

Lista B

Bove, Darboe, Missori, Zalewski, Volpato, Boer, Tripi, Faticanti, Baldi, Padula

Presentazione del match

QUI ROMA – Mourinho dovrà fare a meno di tanti infortunati: da Wijnaldum a Darboe, passando per Kumbulla ed El Sharaawy; ritrova però Zaniolo Il tecnico portoghese dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-2-1 con Rui Patricio tra i pali e difesa a tre composta da Mancini, Smalling e Vina. In mezzo al campo ci saranno Camara e Matic mentre sulle corsie esterne si muoveranno Celik e Spinazzola. Sulla trequarti Pellegrini e il rientrante Zaniolo, a supporto all’unica punta Belotti.

QUI HJK – La squadra finlandese dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2 con Hazardi in porta e con Hoskonen, Tenho, Raitala pronti a formare il blocco difensivo. Regista Lingman, affiancato da Boujellab e Vaananen mentre sulle corgie esterne agiranno Browne e Doiri. Davanti Hostikka e Abubakar

Le probabili formazioni di Roma – HJK

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Vina; Celik, Camara, Matic, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Belotti. Allenatore: Mourinho

HJK (3-5-2): Hazard; Hoskonen, Tenho, Raitala; Browne, Boujellab, Lingman, Vaananen, Soiri; Hostikka, Abubakar. Allenatore:  Koskela

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. L’incontro sarà visibile anche su Sky Sport Uno (numero 201 satelite, 472 e 482 digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite); in streaming, per i soli abbonati Sky su SkyGo, app scaricabile gratuitamente e su Now TV.