Roma-Pescara 3-2, il tabellino: i biancazzurri spavantano nella ripresa

Roma-Pescara risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: ROMA-PESCARA 3-2

TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Peres, Ruediger, Fazio, Emerson; Gerson (dal 27′ st Totti), Strootman; Perotti, Nainggolan (dal 19′ st De Rossi), Salah (al 47′ st Vermalen); Dzeko. A disposizione: Alisson, Crisanto, Grossi, Soleri, Jesus, Marchizza, Iturbe. Allenatore: Luciano Spalletti

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Zuparic, Biraghi, Crescenzi; Brugman, Vitturini (dal 1′ st Verre), Memushaj; Benali (dal 34′ st Cristante), Pepe; Bahebeck (al 5′ pt Caprari). A disposizione: Fiorillo, Maloku, Mele, D’angelo, Muric, Forte, Pettinari. Allenatore: Massimo Oddo

Arbitro: Irrati

Guardalinee: Longo, Paganessi

Quarto Ufficiali: Passeri

Addizionali: Celi, Manganiello

Reti: al 7′ e al 10′ pt Dzeko, al 15′ st Memushaj, al 25′ Perotti (rigore), al 29′ st Caprari

Ammonizioni: Biraghi, Ruediger, Nainggolan, Emerson, Zuparic, Caprari

Assist: Perotti (2), Zampano

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Stadio: Olimpico di Roma

Cronaca diretta e tabellino live dall’Olimpico

Roma-Pescara
Roma-Pescara risultato, tabellino cronaca della partita

ROMA – Dopo la vittoria di ieri in Europa League con il Viktoria Plzen, con annesso passaggio al turno successivo, la Roma si rituffa in campionato per provare a riscattare la sconfitta patita a Bergamo contro l’Atalanta. All‘Olimpico arriva un Pescara terz’ultimo e reduce dalla sconfitta per 3-0 dello Stadium contro la Juventus: gli uomini di Oddo sono ancora senza vittorie sul campo e devono fare i conti con il capitolo infortunati. Spalletti, dal canto suo, ha ancora Vermaelen indisponibile ma l’ex Barca sta facendo notevoli passi avanti per recuperare dall’infortunio. Fischio d’inizio alle ore 20.45 di domenica 27 Novembre.

QUI ROMA

Luciano Spalletti dovrebbe tornare a schierare la formazione tipo con il quartetto difensivo ormai sempre più consolidato formato da Bruno Peres, Rüdiger, Fazio, Emerson; ancora improbabile un impiego di Vermaelen, mentre Manolas dovrebbe restare a riposo per recuperare a pieno dalle sue noie muscolari in vista del derby. In mezzo al campo De Rossi dovrebbe essere preferito a Paredes per giocare al fianco di Strootman, mentre alle spalle di Dzeko, visto l’infortunio di El Shaarawy, ci sarà il trio Salah-Nainggolan-Perotti

QUI PESCARA

Sono diversi gli indisponibili di Massimo Oddo per questa trasferta romana, già di per se molto complicata. Il tecnico, infatti, non potrà contare su Campagnaro e difficilmente potrà schierare Fornasier e Verre; allo stesso modo, sono da valutare le condizioni influenzato Aquilani, che mercoledì non si è allenato con la squadra. Buone notizie da Bahebeck che è tornato in gruppo e potrebbe trovare spazio anche dal primo minuto. Dunque, davanti a Bizzarri ci sarà l’inedita difesa composta da Zampano, Vitturini, Zuparic e Biraghi, mentre Benali dovrebbe agire alle spalle di Caprari e Manaj.