Roma-Sampdoria 4-0, il tabellino: poker giallorosso, ora il Cesena

889

Roma-Sampdoria risultato, tabellino e cronaca della partita

RISULTATO FINALE: ROMA-SAMPDORIA 4-0 (primo tempo 1-0)

TABELLINO:

Roma (3-4-1-2): Alisson; Rudiger, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, De Rossi, Paredes, Mario Rui (dal 34′ st Emerson Palmieri); Nainggolan; El Shaarawy (dal 21′ st Perotti), Dzeko (dal 16′ st Totti). A disposizione: Lobont, Szczesny, Manolas, Seck, Vermaelen, Strootman, Gerson. Allenatore: Spalletti

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Bereszinski, Silvestre, Regini, Dodo (dal 34′ st Pavlovic); Djuricic, Cigarini, Linetty (dal 22′ st Praet); Bruno Fernandes; Budimir (dal 17′ st Schick), Muriel. A disposizione: Krapikas, Tozzo, Pedro Pereira, Skriniar, Amuzie, Torreira, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo

Arbitro: Giampaolo Calvarese della sezione di Teramo

Assistenti: Cariolato e Peretti.

Quarto Ufficiale: Russo.

Reti: al 39′ pt Nainggolan, al 2′ st Dzeko, al 16′ st El Shaarawy, al 45′ st Nainggolan

Ammonizioni: –

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Stadio: Olimpico di Roma


Roma-Sampdoria la presentazione della partita

Roma-Sampdoria
Roma-Sampdoria risultato, tabellino e cronaca della partita

ROMA – Giovedì 19 gennaio Roma e Sampdoria scenderanno in campo per l’ottavo di finale di Tim Cup. La Coppa Italia, vista la classifica è divenuta un impegno primario per la Samp. I giallorossi hanno comunque nelle loro corde questa manifestazione volendo aggiungere per la decima volta questo trofeo alla loro bacheca.

A mettere un briciolo di sale in più, qualora ce ne fosse bisogno, interviene il campionato che incombe. La partita di coppa deve quindi necessariamente tener conto delle condizioni fisico-atletiche dei giocatori. Entrambe le compagini saranno impegnate nella serata di domenica per la loro terza partita nell’arco di 7 giorni.

QUI ROMA

Per forza di cose nella formazione giallorossa troveranno spazio alcuni giocatori che hanno calcato meno il terreno in questo torneo. La presenza più importante è riferita certamente a capitan Totti, un giocatore che come sappiamo può fare la differenza, e che è una vera bestia nera per i blucerchiati, ai quali è sempre stato accostato nelle rare vicende in cui i gossip lo volevano lontano da Roma.

Per il resto Spalletti metterà probabilmente molta cura sul gioco sulle corsie esterne, schierando Bruno Peres e Mario Rui a spingere. In attacco un tridente notevole, con El Shaarawi e Dzeko che si aggiungeranno a Totti.

QUI SAMPDORIA

Turn-over anche in casa Samp. Pereira coprirà la fascia destra, con Bereszynski evidentemente non ancora pronto ad attuare il gioco di Giampaolo. Potremo con ogni probabilità assistere all’esordio di Pavlovic. In alternativa giocherebbe Dodò. Palombo farà il vice-Barreto e Cigarini sarà in cabina di regia. Pausa quindi per Regini, Torreira e Praet, ma anche per Muriel e Quagliarella. La coppia d’attacco sarà formata infatti da Budimir e Schick.