Cristiano Ronaldo si presenta: “La Juventus una scelta facile”

1197

 

Cristiano Ronaldo si presenta: "La Juventus una scelta facile"

Le parole del fuoriclasse portoghese, nuovo acquisto della Juventus, nella conferenza stampa di presentazione.

TORINO – Cristiano Ronaldo si presenta ufficialmente alla Juventus. Alle 18.30 il fuoriclasse portoghese ha parlato alla stampa spiegando i motivi della sua scelta. Di seguito le parole, pronunciate all’Allianz Stadium da parte dell’ex gicoatore del Real Madrid che è ormai pronto ad una nuova avventura della sua incredibile carriera.

Le parole di Cristiano Ronaldo in conferenza stampa

“Cercheremo di battere tutte le squadre, vincere tutte le partite e fare il meglio durante il campionato. Ognuno difende i suoi colori: io difenderò questi. Ancelotti? Lo porterò nel cuore, sarà bello incontrarlo, è stato un allenatore molto importante per la mia carriera. Vedo la Juve in condizione di trionfare, è un passo avanti nella mia carriera. Sono molto onorato che questa società abbia pensato a me, cercherò di ripagarla portandola ad un livello ancora superiore. Ho vinto al Manchester e al Real, perché non qui…”

“Il Pallone d’Oro non è un’opzione, non lo prendo in considerazione e non credevo di vincerne così tanti.. Però io voglio essere sempre il migliore. Lo Sporting dopo la Juve? Io voglio trionfare con la Juventus, non sono qua in ferie, cercherò di sorprendere tutti ancora una volta”. Comincerò ad allenarmi il 30 luglio, voglio debuttare nella prima giornata di campionato. L’offerta della Juve è l’unica che hai ricevuto? Sì. Questa scelta mi rende ancora più diverso dagli altri, a 33 i miei colleghi credono che la carriera sia finita. Le mie frasi dopo la finale di Champions? In quella notte non avevo ancora deciso nulla. La rovesciata allo Stadium? Un momento speciale per me”.

“Lotteremo per tutti i trofei. So che sarà difficile anche in Serie A come anche in Coppa Italia. La Champions? Lasciamo andare le cose in modo naturale e vedremo dove ci porteranno. Voglio lasciare un segno nella storia della Juve. Sono molto contento per questa sfida. Amo le sfide, la Juventus è una tappa importante per la mia carriera. E’ un campionato molto tattico, ma volevo provare qualcosa di nuovo. Sono molto fiducioso e sono sicuro che le cose andranno bene. Sono ancora molto giovane. La mia è stata una carriera da sogno. Per me è una sfida e sono preparato per questo: andrà benissimo e sono molto fiducioso. La Juventus è una grande squadra, con un grande allenatore: è stata una decisione facile scegliere la Juve”.

A 33 anni, dunque, nuova avventura per Ronaldo che questa mattina ha svolto le visite mediche di rito accompagnato dall’entusiasmo dei duemila tifosi della Juventus presenti al JMedical. Al termine di questa giornata campale Cristiano tornerà a Madrid stasera e poi molto probabilmente volerà in Cina per alcuni impegni commerciali fissati con Nike, a fine mesi dovrebbe allenarsi per la prima volta con i suoi nuovi compagni di squadra.

Articoli correlati