Salernitana – Roma 0-1: decide una rete di Cristante

1590

Salernitana Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Salernitana – Roma di Domenica 14 agosto 2022 in diretta: i giallorossi trovano al 33′ il punto decisivo ma non riescono a chiudere il match aperto fino alla fine

SALERNO –  Domenica 14 agosto, allo Stadio Arechi di Salerno, andrà in scena Salernitana – Roma, gara valida per la prima giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45. La squadra di Nicola, dopo aver ottenuto una salvezza alquanto rocambolesca, mira a un campionato più tranquillo. Imbattuta nelle amichevoli precampionato, é però incappata in una brutta sconfitta per 0-2 contro il Parma ai trentaduesimi di finale della Coppa Italia, che le é costata l’eliminazione dalla competizione. “Ero consapevole che avremmo avuto delle difficoltà, -ha dichiarato il tecnico Nicola al termine del match- ma ho piena fiducia in questi ragazzi. Dobbiamo recuperare i tanti infortunati che abbiamo e in settimana proveremo a trovare le migliori soluzioni in vista di domenica”.  Detentrice della Conference League, la Roma di Mourinho parte, invece, con grandi ambizioni, spinta anche dall’entusiasmo portato dai nuovi arrivi Paulo Dybala e di Georginio Wijnaldum. Nelle amichevoli disputate in questo periodo i giallorossi hanno vinto contro Trastevere (5-0) Sunderland (2-0), Portimonense (2-0) e Tottenham (1-0) e, davanti a 65mila spettatori all’Olimpico per 5-0 contro lo Shakhtar Donetsk; ha pareggiato col Nizza (1-1)e perso contro lo Sporting (3-2). L’ultimo incrocio tra le due compagini, in terra campana, risale esattamente un anno fa e si concluse con un poker della Roma.

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: SALERNITANA - ROMA 0-1 (2'T)

SECONDO TEMPO

49' l'arbitro dice che basta così! La Roma passa 1-0 a Salerno grazie alla rete di Cristante al 33' del primo tempo. Diverse occasioni per il raddoppio ma resta una buona prova quella della squadra di Mourinho. Il trio d'attacco ha fatto vedere delle buone cose. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' grande conclusione in diagonale in area di Karsdorp dopo una bella accelerazione, palla di un soffio a lato alla destra di Sepe!

49' affondo sulla sinistra dalla Roma con uno doppio scambio tra Spinazzola e Wijnaldum quindi è Pellegrini a cercare di addormentare il match ma perde palla

47' fallo in attacco di Kristoffersen su Smalling, gomito largo in area. Senza fretta al rilancio Rui Patricio

47' allontana la Roma in fallo laterale con Smalling per non correre rischi

45' fermato in offside El Shaarawy da poco in campo

44' 4 i minuti di recupero

43' in campo El Shaarawy per Dybala

42' rete annullata alla Roma! Era stato Wijnaldum ad andare in porta ma tutto fermo

41' buon tempo di uscita in area di Rui Patricio ad anticipare il possibile intervento di Kristoffersen, azione che svanisce

40' affondo di Spinazzola e cross interessante ma in area la difesa fa buon gioco

38' tentativo di Dybala con sfera che dopo una respinta di un difensore carambola sull'argentino e rimessa dal fondo per la squadra di Nicola

35' possesso palla che resta a favore dei campani 53% contro 47%

34' in campo Wijnaldum, gli lascia il posto Zaniolo

33' tentativo di conclusione in area per Bonazzoli, palla sul fondo

30' più conclusioni per la Roma che al momento ha battuto verso la porta 5 volte contro le 2 della squadra campana

28' un nuovo cambio per Nicola con Kristoffersen per Vilhena

27' cartellino giallo estratto nei riguardi di Matic

23' Matic prende il posto di Abraham, è il primo cambio per Mourinho

22' intervento falloso di Abraham che ha rischiato il giallo. Zaniolo prova da fuoriarea ma il suo mancino non è sufficientemente preciso, palla di poco a lato alla sinistra del portiere!

19' cross di Cristante per Dybala che si era smarcato sul primo palo ma la sua conclusione di prima intenzione non è precisa

17' due cambi ordinati da Nicola: dentro Sambia e Valencia per Mazzocchi e Botheim

16' punizione per la Salernitana, fallo di Ibanez. Ci prova Bonazzoli ma palla che si infrange sulla barriera

15' da Mancini a Abraham al limite dell'area ma non riesce a coordinarsi

12' palla gol per la Roma su filtrante di Spinazzola a Dybala tentativo a incrociare sul secondo palo, rete sfiorata!

10' spunto di Zaniolo che non trova lo spazio per calciare

9' primo cambio in casa Salernitana con Ribery al posto di Kastanos

3' subito un giallo per Smalling entrato fallosamente su Botheim

calcio d'avvio battuto dalla Roma, nessun cambio nell'intervallo

ben ritrovato con il secondo tempo del match

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra Salernitana e Roma, 1-0 per i giallorossi in virtù della rete di Cristante al 33'. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo

46' conclusione a giro di Candreva deviato sul fondo da Rui Patricio!

45' 1 minuto di recupero

44' palo di Dybala! Su azione di rimessa grande strappo di Zaniolo che dopo aver superato alcuni avversari serve l'argentino ma la sua conclusione ravvicinata a tu per tu con Sepe si stampa sul legno

42' tentativo dalla bandierina di Dybala non sfruttato dai giallorossi, allontana la difesa

40' altro cartellino questa volta per Kastanos, intervento da dietro su Zaniolo

39' giallo per Gyomber, sanzionato per un brutto intervento su Abraham

35' prova a risponde con Vilhena la Salernitana dal limite dell'area ma è impreciso

33' CRISTANTE!!! VANTAGGIO DELLA ROMA!!! Conclusione velenosa dal limite dell'area del centrocampista che sorprende Sepe con una leggera deviazione! La sfera si è infilata all'angolino alla destra del portiere con il giocatore molto bravo a raccogliere una precedente conclusione di Abraham murata dalla difesa

28' primo giallo del match per Lassana Coulibaly

25' nuova occasione per i giallorossi gioco a tre tra Abraham, Dybala e Zaniolo ma la conclusione di quest'ultimo non è precisa

24' conclusione insidiosa di Dybala a sfiorare il bersaglio direttamente su punizione dalla media distanza, pallone che passa vicino la traversa!

19' tentativo questa volta dal limite dell'area quasi da fermo per Bonazzoli che trova attento Rui Patricio a intercettare la sfera in due tempi

17' la squadra di Nicola prova a farsi pericolosa con Kastanos ma trova l'opposizione di Ibanez

14' primo corner anche per la squadra di casa ma non crea apprensioni alla difesa giallorossa

10' Zaniolo questa volta fa tutto bene, aggancia la sfera e lascia partire una conclusione potente alla destra di Sepe che devia sul fondo! Nulla di fatto sugli sviluppi del tiro dalla bandierina

8' si chiudono bene le maglie della difesa, intercettato un filtrante di Zaniolo

6' dall'altra parte cross di Kastanos intercettato e allontanato dalla difesa e un minuto dopo chiusura su Candreva

4' primo tentativo per Zaniolo ma è impreciso nel tentativo

al via il match!

Salernitana e Roma in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Salernitana - Roma. Dalle ore 20.45 seguiremo assieme l'incontro. 

TABELLINO

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Bronn; Candreva, Vilhena, L. Coulibaly (dal 28' st Kristoffersen), Kastanos (dal 9' st Ribery), Mazzocchi (dal 17' st Sambia); Botheim (dal 17' st Valencia), Bonazzoli. A disposizione: Micai, Sorrentino, Pirola, Bradaric, Veseli, Sambia, Ribery, Valencia, Radovanovic, Kristoffersen, Kechrida, Capezzi. Indisponibili: Fiorillo, Lovato, Jaroszynski, Bohinen, Boultam. Allenatore: Nicola.

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Lo. Pellegrini, Spinazzola; Dybala (dal 43' st El Shaarawy); Zaniolo (dal 34' st Wijnaldum), Abraham (dal 23' st Matic). A disposizione: Svilar, Kumbulla, Zalewski, Viña, Celik, Matic, Wijnaldum, Bove, El Shaarawy, Shomurodov, Felix. Allenatore: Mourinho.

Reti: al 33' pt Cristante

Ammonizioni: Lassana Coulibaly, Gyomber, Kastanos, Smalling, Matic

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Salernitana – Roma

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Bronn; Candreva, Vilhena, L. Coulibaly, Kastanos, Mazzocchi; Botheim, Bonazzoli. A disposizione: Micai, Sorrentino, Pirola, Bradaric, Veseli, Sambia, Ribery, Valencia, Radovanovic, Kristoffersen, Kechrida, Capezzi. Indisponibili: Fiorillo, Lovato, Jaroszynski, Bohinen, Boultam. Allenatore: Nicola.

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Lo. Pellegrini, Spinazzola; Dybala; Zaniolo, Abraham. A disposizione: Svilar, Kumbulla, Zalewski, Viña, Celik, Matic, Wijnaldum, Bove, El Shaarawy, Shomurodov, Felix. Allenatore: Mourinho.

I convocati della Salernitana

Portieri: Micai, Sepe, Sorrentino
Difensori: Bronn, Fazio, Gyomber, Motoc, Pirola, Sambia, Veseli
Centrocampisti: Bradaric, Candreva, Capezzi, Coulibaly L., Iervolino, Kastanos, Kechrida, Mazzocchi, Radovanovic, Vilhena
Attaccanti: Bonazzoli, Botheim, Kristoffersen, Ribery, Valencia

Le dichiarazioni di Salernitana

“Domani ci aspetta un test importante davanti a una grande cornice di pubblico. La Roma è una squadra estremamente qualitativa, ha fatto un mercato importante e si è rinforzata molto. Non potremo essere perfetti ma cerco l’atteggiamento e l’entusiasmo giusto. Ho chiesto ai ragazzi attenzione e maniacalità per apprendere pochi concetti in breve tempo. Voglio vedere carattere, personalità e intensità da parte di tutti. Inizia il campionato e affrontiamo una grande squadra, abbiamo voglia di misurarci con un avversario del genere. Servirà grande attenzione nei momenti chiave della gara. Non vedo l’ora di vedere il Presidente domani per ringraziarlo perché si è adoperato per far arrivare quanto prima i giocatori di cui avevamo bisogno. Abbiamo giocatori giusti per creare la giusta competitività, che porta ad innalzare il livello degli allenamenti e della squadra. Sono contento dell’arrivo di Candreva, è un calciatore importante che porta esperienza e sa integrarsi velocemente nelle conoscenze di gioco. Ha grande entusiasmo e ha subito dimostrato di voler venire qui a Salerno, mi aspetto quello che ho visto nei suoi occhi. In questo momento abbiamo bisogno di integrare tutti, qualcuno ha bisogno di giocare per entrare in forma. Le parole del nostro Presidente sono sempre molto passionali e questo mi piace molto. La Salernitana deve approcciare a questo campionato con lo spirito dimostrato lo scorso anno, la nostra gente deve avere l’orgoglio di essere rappresentata da noi. Vogliamo proporre un certo tipo di gioco che rispecchi il DNA mio, dei ragazzi e della nostra gente. Chi è arrivato ha le potenzialità per dimostrare dei valori importanti, non siamo ancora del tutto completi ma la Società ha acquistato calciatori giusti per progredire. In questa prima parte di campionato il mio obiettivo è rendere squadra questo gruppo di calciatori e lavorare quotidianamente con il piacere di farlo”.

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

Abbiamo migliorato la rosa rispetto all’anno scorso, vogliamo fare meglio principalmente in campionato, dove siamo arrivati sesti. La difesa a quattro è una cosa su cui si deve lavorare. E quello che abbiamo fatto, principalmente nella seconda metà della stagione scorsa, è stato lavorare sulla difesa a tre, che era più adatta alle caratteristiche dei nostri giocatori. I nostri centrali si sentono tutti più a loro agio a tre. I nostri terzini, quelli che giocavano l’anno scorso,Karsdorp e Zalewski, sono molto più da difesa a tre, facendo le ali. E per questo siamo andati in una determinata direzione. Quest’anno ovviamente abbiamo la possibilità di giocare a quattro, però ci si deve lavorare. Abbiamo qualche limite, non voglio nasconderlo. Però, allo stesso tempo, abbiamo anche potenziale, abbiamo un gruppo di giocatori la cui qualità principale è il gioco con la palla, è la creazione, e in questo senso spero che possiamo essere una squadra con queste due versioni. Da una parte essere capaci di gestire, e di non fare delle cose come l’anno scorso qualche volta, quando abbiamo perso in casa con la Juventus. E dall’altra, allo stesso tempo, essere capaci di sentirsi forti, dominatori, sentirsi capaci di chiudere una partita il prima possibile. Domani mi aspetto una gara emozionante, dura, anche difficile da gestire. Tante volte l’emozione ti dice che stai lavorando da due mesi per questo giorno. Non è la verità, stiamo lavorando da due mesi per i prossimi dieci mesi. Sarà una partita difficile, su un campo difficile, contro una società che ha speso qualcosa come quaranta milioni per prendere dieci calciatori. La Salernitana è diventata fortissima. Per questo, guardo a questa partita non solo con la responsabilità di sempre, ma con la consapevolezza che sarà molto difficile per noi”.

L’arbitro

La gara sarà diretta da Simone Sozza di Seregno, coadiuvato dagli assistenti Dario Cecconi di Empoli e  Filippo Bercigli di Firenze. Quarto uomo Niccolò Baroni di Firenze. Var Gianluca Aureliano di Bologna, Assistente Var: Mauro Vivenzi di Brescia.

Presentazione del match

QUI SALERNITANA – Nicola, che dovrà rinunciare agli infortunati Lovato e Bohinen, dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2 con Sepe in porta e difesa a tre composta da Gyomber, Fazio e Pirola In cabina di regia Capezzi affiancato da Lussana Coulibaly e Vilhena mentre sulle corsie esterne agiranno il nuovo arrivato Candreva e Syi. Davanti Botheim e Ribery.

QUI ROMA – Nessun problema di formazione per  Mourinho, che dovrebbe rispondere con un modulo 3-4-2-1 con Rui Patricio tra i pali e difesa a tre composta da Mancini, Smalling e Ibanez. In mezzo al campo Veretout e Matic; mentre sulle corsie esterne si muoveranno Karsdorp e Spinazzola. Sulla trequarti Pellegrini e Dybala, di supporto all’unica punta Abraham.

Le probabili formazioni di Salernitana – Roma

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Fazio, Pirola; Candreva, L. Coulibaly, Capezzi, Vilhena, Sy, Botheim, Ribery. Allenatore: Nicola.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanze; Karsdorp, Wijnaldum Matic, Spinazzola; Dybala, Pellegrini; Abraham. Allenatore: Mourinho

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.