San Paolo, tutto esaurito in vista del match Napoli-Juventus

310

Conto alla rovescia prima della sfida ai bianconeri. San Paolo tutto esaurito e pronto a sostenere i padroni di casa

NAPOLI – É partito il conto alla rovescia che porterà venerdì sera a sfidarsi le due squadre che negli ultimi anni si sono contese il titolo di Campione d’Italia. Il San Paolo di Napoli sarà il teatro di questa sfida e i tifosi azzurri saranno l’uomo in più per i padroni di casa. Stadio esaurito in ogni ordine di posto per una partita che vale tantissimo. Vincendo,  il Napoli si porterebbe a +7 sui rivali storici mettendo una distanza ampia tra sé e i bianconeri.

Gli uomini di Sarri sono consapevoli di tale opportunità e davanti al loro pubblico non vogliono di certo deludere le attese. E’ il capitano Hamsik ad infuocare l’ambiente, sapendo bene per un napoletano quanto vale questa partita: “Vogliamo fare un regalo ai nostri tifosi”. Lo slovacco è alla ricerca del gol che gli permetterebbe di eguagliare Maradona come miglior marcatore della storia del club. Segnarlo contro la Juve avrebbe un sapore ancora migliore.

Pochi dubbi di formazione

A meno di defezioni dell’ultimo momento, Sarri potrà contare su tutti gli uomini a disposizione, tranne i lungodegenti Ghoulam e Milik. L’unico dubbio potrebbe essere chi schierare come terzino sinistro. Qualora giochi Mario Rui, Hysaj prenderà la sua solita fascia destra. In caso il mister toscano opti per Maggio, al momento l’opzione più probabile, l’albanese si sposterà sulla fascia sinistra.

In mezzo al campo Allan favorito su Zielinki. Davanti i soliti 3 con Insigne carichissimo, pronto a sfruttare l’entusiasmo del San Paolo: “É la partita dell’anno“. Se ne sono accorti anche quelli di Sky che per venire incontro alle richieste dei tifosi napoletani hanno deciso di permettere la visione degli episodi di Gomorra 3 già dalla mattina di venerdì, evitando la concomitanza con la gara. Pochi dubbi quindi che sarà una partita ricca di emozioni.