Spagna, Pedri: “La partita si deciderà a centrocampo, siamo un collettivo”

54

Le parole del centrocampista della Spagna, in conferenza stampa, in vista del match contro l’Italia in programma a Wembley

LONDRA – Pedri, centrocampista della Spagna, è intervenuto in conferenza stampa in vista del match contro l’Italia. Queste le sue parole: “Fa piacere sentirlo ma non è la Spagna di Pedri. Il collettivo è la cosa più importante. Se dovessi giocare, sarei pronto a dare il massimo. Sarabia è rimasto per supportarci, il gruppo si vede anche da quello che siamo diventati in campo. Ho sempre detto che amo il calcio, che mi piace giocare. Però sono d’accordo con quel che ha detto Guardiola, sono tante ma mi piace il calcio. Ci sto lavorando, vorrei migliorare, vorrei avere possibilità di segnare. Sono concentrato su questo, compagni e mister me ne parlano, vorrei fare qualche passo in avanti. Entrambi i reparti sono forti, sia noi che l’Italia abbiamo qualità. Sarà una sfida molto combattuta in mezzo al campo, chi vincerà la sfida a centrocampo potrà vincere la partita. Guardo sempre tutti i giocatori, mi piace il calcio. Amo guardare le partite, osservo i giocatori che hanno uno stile simile al mio, si può sempre imparare”.

Articoli correlati