Spal-Lazio 2-5, il tabellino della gara: poker di Ciro Immobile

Spal-Lazio tabellino in diretta, risultato tempo realeIl tabellino di Spal-Lazio 2-5 il risultato finale, poker per Ciro Immobile e gol di Luis Alberto per gli ospiti, doppietta di Antenucci per gli estensi.

FERRARA – Nel match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A la Lazio vince in casa della Spal per 5-2. Largo successo per la compagine di Inzaghi con Ciro Immobile a prendersi la copertina con un poker che lo proietta in testa alla classifica marcatori, 20 i centri per l’ex attaccante del Pescara. Ad aprire la festa della Lazio Luis Alberto con un gol meraviglioso mentre per la Spal a poco serve la doppietta di Antenucci. Con questo successo la Lazio sale momentaneamente al quarto posto con 40 punti mentre la Spal resta nelle zone basse con 15 punti.

RISULTATO FINALE: SPAL-LAZIO 2-5 (primo tempo 2-4)

IL TABELLINO

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon (46′ Rizzo), Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani (73′ Costa), Grassi, Mattiello (84′ Bonazzoli); Paloschi, Antenucci. A disp. Marchegiani, Meret, Cremonesi, Della Giovanna, Oikonomou, Bellemo, Costa, Rizzo, Schiavon, Vitale, Bonazzoli, Floccari. Allenatore: Leonardo Semplici

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu (57′ Luiz Felipe); Basta, Parolo, Leiva (76′ Lulic), Milinkovic (57′ Felipe Anderson), Lukaku; Luis Alberto, Immobile. A disp. Guerrieri, Vargic, Bastos, Luiz Felipe, Patric, Lulic, Murgia, Miceli, Felipe Anderson, Nani, Neto. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: 5′ Luis Alberto (L), 8′ Rig. Antenucci (S), 19′ Immobile (L), 26′ Immobile (L), 30′ Antenucci (S), 41′ Immobile (L), 51′ Immobile (L)

Ammonizioni: Radu, Milinkovic, Luiz Felipe (L), Vicari (S)

Espulsioni:

Recupero: 1′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo

Stadio: Paolo Mazza

Spal-Lazio 2-5, il tabellino della gara: poker di Ciro Immobile

Da una parte ci sono gli estensi che, nell’ultima giornata, hanno perso con la Sampdoria subendo due reti nei minuti finali. In classifica la squadra di Semplici si trova al terzultimo posto con 15 punti. Dall’altra parte c’è la squadra di Inzaghi che, nell’ultima sfida del 2017, ha pareggiato 0-0 in casa dell’Inter e in classifica occupa la quinta posizione con 37 punti, uno in meno della Roma e quattro in meno dell’Inter anche se i bianco-celesti devono recuperare una partita contro l’Udinese di Oddo. La gara sarà diretta dal signor Tagliavento della sezione di Terni.

QUI SPAL – Semplici dovrebbe affidarsi al classico 3-5-2 con Gomis a difendere i pali, terzetto difensivo composto da Cremonesi, Vicari e Felipe. A centrocampo Viviani in cabina di regia con Grassi e Schiattarella mezze ali mentre sulle fasce Lazzari e Mattiello. Davanti Floccari favorito su Paloschi per affiancare Antenucci.

QUI LAZIO – Pochi dubbi anche per Inzaghi che manderà in campo i suoi con il collaudato 3-5-1-1 con Strakosha tra i pali, reparto arretrato composto da Wallace, De Vrij e Radu. A centrocampo Lucas Leiva in regia con Parolo e Milinkovic-Savic mezze ali mentre sulle fasce Basta e Lukaku. In attacco Luis Alberto a supporto di Ciro Immobile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Gomis; Cremonesi, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Floccari, Antenucci. Allenatore: Semplici

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Basta, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: Inzaghi

Arbitro: Tagliavento

Guardalinee: Carbone e Bottegoni

Quarto uomo: Pinzani

Var: Irrati

Assistente Var: Aureliano

Stadio: Paolo Mazza