Spalletti: “Prestazione impeccabile, non era facile dopo la Champions”

logo RomaROMA – Il tecnico giallorosso, Luciano Spalletti, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport al termine della partita Roma-Palermo. Queste le sue dichiarazioni:

“Analizzo sempre la prestazione e stasera è stata impeccabile, poteva sembrare facile ma dopo la Champions c’è sempre un calo nella testa dei giocatori. E invece hanno ricaricato le pile, hanno fatto giocate e gol importanti con un avversario allenato da Iachini e so qual è il suo valore. Totti? É già passata la situazione, nelle intenzioni c’è la soluzione. Lui è stato a vedere la partita, negli spogliatoi e domani si allena. É stato solo un momento di rabbia, reazione e malessere che si può capire perché sa di essere ancora un giocatore e vuole fare quello. Se lo fa il più grande campione del dopoguerra sembra qualcosa di eccezionale. Avrebbe giocato, non dico bugie in conferenza stampa. Con lui sarebbe un brutto esercizio… É successo che in base a quanto venuto fuori dalle sue dichiarazioni si parlava solo di questo, il giorno prima li avevo pregati di mettere alle spalle la Champions e riordinare le idee per una gara che sembrava facile, è invece il contraccolpo di perdere certe partite c’è.

Ho chiesto concentrazione, un aiuto. Poi viene fuori questa situazione che depista l’interesse della squadra, ci sono ruoli e devi avere a che fare con tutti e non un solo calciatore. Nella gestione di un gruppo si fa così, se fai qualcosa in più per uno lo devi fare per tutti, anche se lui è Totti. Dovevo mettere ordine in questa reazione a caldo di Totti. É vero che biosgna avere rispetto del campione ma devo averlo per tutti. Sennò ognu convoca una conferenza quando vuole e dire quello che gli pare. Abbiamo iniziato male, poi qualcosa è venuto nella velocità ma il gol di dzeko ha avviato tutto. Era avvilito per il gol sbagliato, sono stati bravi. Poi abbiamo colpito un palo, anche se spesso non sfruttiamo bene i ribaltamenti di fronte. Ma ci sono state belle giocate, ho visto una buona Roma stasera. Obiettivo? Ogni volta in cui giochiamo dobbiamo provare a vincere, dobbiamo stare legati a quelle squadre che corrono fortissimo. Le altre fanno vedere che hanno benzina nobile nel motore”.

[Marco Rossi Mercanti – Fonte: www.vocegiallorossa.it]