Sudtirol – Padova 0-0: cronaca diretta live e risultato finale

2146

Sudtirol Padova cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sudtirol – Padova del 16 aprile 2022 in diretta: non si schioda un match molto combattuto. Nel finale Poluzzi salva su Pelagotti e padroni di casa a un passo dalla promozione

BOLZANO  – Sabato 16 aprile, alle ore 14.30, allo Stadio “Druso” di Bolzano, andrà in scena  Sudtirol – Padova, gara valida per la trentasettesima e penultima giornata del Girone A di Serie C 2021/2022. Una sfida importantissima perché potrebbe decretare la promozione storica in cadetteria dei biancorossi oppure rinviare il verdetto all’ultima giornata. Una promozione che fino a qualche settimana fa sembrava ormai acquisita; poi due sconfitte e l’arrivo sulla panchina del Padova di Oddo hanno improvvisamente e inaspettatamente cambiato le carte in tavola. Le due squadre si affrontano di nuovo dopo dieci giorni dalla finale della Coppa Italia di Serie C che ha visto trionfare proprio la squadra veneta.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO finale: SUDTIROL - PADOVA 0-0

SECONDO TEMPO

51' è finita! Non si schioda dallo 0-0 il big match tra Sudtirol e Padova, promozione che sarà decisa all'ultima giornata con il Sudtirol che resta a 2. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

51' palla toccata con una mano da un giocatore del Padova, punizione per la difesa

50' prova a chiudere avanti la squadra di Oddo, altro traversone con l'incornata di Ceravolo a lato!

48' giallo per Rover, punizione per il Padova sulla trequarti d'attacco: palla scodellata in area per il colpo di testa di Pelagatti salva con i pugni sulla linea Poluzzi! Intervento strepitoso su tocco da due passi a colpo sicuro

45' 6 minuti di recupero

45' in campo De Col per Malomo e Fabbri per Moscati

44' cross dal fondo di Gasbarro che si era sovrapposto a Jelenic, blocca Poluzzi

41' esce Dezi per Dellla Latta, esce anche Ajeti per Pelagatti

39' giallo per Ajeti, trattenuta vistosa su Odogwu sulla trequarti difensiva. Punizione ai 25 metri affidata a Casiraghi, traiettoria che supera la barriera ma si abbassa troppo tardi sorvolando la traversa

38' altra interruzione, problemi di crampi per Malomo. Si sta giocando poco, il caldo sta influendo non poco

37' cartellino giallo anche per Saber, intervento duro sulla gamba di Casiraghi

35' esce Broh per Mawuli

35' fallo tattico di Casiraghi, giallo inevitabile

34' sugli sviluppi dell'angolo palla in area bassa per Saber ma tentativo di prima intenzione murato dalla difesa

34' in campo Cissé per Ronaldo

33' angolo per il Padova della destra d'attacco per ultimo tocco di Zaro: palla verso il primo palo con Curto che la tocca nuovamente sul fondo

32' gioco molto spezzettato in questa fase, posta in palio altissima

31' a terra Malomo dopo uno scontro di gioco, in ritardo Jelenic 

29' ottimo inserimento in area di Saber, perfetto intervento in scivolata di Malomo a deviare in angolo! Giallo a Greco dalla panchina. Sugli sviluppi del corner mischia in area, con palla che schizza sulla traversa quindi fischiato un fallo in attacco ma decisivo Poluzzi con un tocco sul primo palo a sporcare la traiettoria sul legno!

25' si riprende a giocare con una punizione conquistata da Odogwu che fa valere il suo imponente fisico

24' problemi per Ajeti, possibili crampi e staff medico in campo

23' iniziativa personale di Saber che calcia alto dai 25 metri

21' rete annullata al Sudtirol per offside! Casiraghi in profondità per Rover, partito davanti la linea difensiva. In area era stato freddo a colpire sotto le gambe del portiere ma tutto inutile

20' dentro Casiraghi per Voltan, dentro anche Odogwu per De Marchi

19' cross in area di Ceravolo intercettato, angolo per il Padova

16' gara un pò bloccata in questa fase con le due squadre molto compatte e un pò stanche dopo un primo tempo molto dispendioso sul piano della corsa

12' bella conclusione di Ronaldo con il destro dai 25 metri in posizione centrale, palla di un paio di metri a lato alla sinistra di Poluzzi!

10' dentro Saber che Ceravolo per Bifulco e Santini

9' angolo conquistato dal Sudtirol dalla destra d'attacco, sponda aerea per Curto che colpisce tra le braccia del portiere ma tutto fermo per un fallo in attacco di Zaro

8' fallo di Jelenic su una ripartenza, il giocatore già ammonito ha rischiato il secondo giallo

6' da Moscati a Davi sulla sinistra, bello spunto sul fondo e cross per Voltan murato al momento della conclusione

5' possesso palla per il Padova che senza fretta prova a far uscire gli avversari

2' gioco fermo, a terra Kirwan dopo uno scontro di gioco

si parte questa volta con il calcio d'avvio battuto dal Sudtirol

si attende per la contemporaneità tra tutti i campi per ripartire, i giocatore attendono

ben ritrovati con il secondo tempo, squadre nuovamente in campo. Si fa sentire maggiormente il vento

PRIMO TEMPO

47' l'arbitro dice che basta così per il primo tempo del match. All'intervallo sullo 0-0 di partenza tra Sudtirol e Padova. Piccola pausa e torniamo per scoprire come andrà a finire

47' copertura efficace di Curto questa volta su Santini che si lamenta per un contatto, rinvio dal fondo di Poluzzi

45' 2 minuti di recupero

44' trattenuta su Santini di Curto, giallo per lui: batte Ronaldo la punizione dalla sinistra ma alza molto la mira

43' contropiede di Broh molto rapido sulla destra, palla in verticale per De Marchi fermato in fuorigioco. Questione di centimetri, decisione non facile da prendere

41' fischiato fallo in attacco a Jelenic

38' cross basso di Jelenic in area dal fondo, ottimo intervento in anticipo di Zaro che ha evitato l'intervento di due giocatori del Padova in agguato

36' fallo in attacco di De Marchi su Ronaldo, intervento in ritardo punito con il giallo

36' a dialogo arbitro e Oddo per tenere a bada la panchina da proteste

34' angolo dalla destra per il Padova: azione elaborato palla a terra che porta al tiro dal limite Jelenic ma calcia alto sulla pressione di Malomo bravo ad alzarsi

33' giornata limpida ma con molto vento che potrebbe condizionare qualche traiettoria

30' altro intervento in ritardo questa volta di Gasbarro da dietro su Rover, l'arbitro lo grazia dal cartellino. Batte Moscati sul secondo palo Curto tocca alto!

28' intervento a gambe unite di Ronaldo sul Gatto, l'arbitro gli sventola il giallo. Sulla punizione prova a spizzarla Zaro ma è un passaggio per Donnarumma

25' traversa di De Marchi ma tutto fermo per offside! Contropiede del Sudtirol, De Marchi allarga per Broh che gli restituisce la sfera ma tutto fermo. Gara che sta iniziando a prendere quota

22' conclusione in area di Santini che era stato bravo ad allargarsi e colpire sul primo palo, respinge Rover con il portiere in uscita. Giallo a Santini. Sul corner, palla sul secondo palo per Jeleneic, contro cross per Ajeti, blocca a terra Polucci e Santini lo colpisce nel tentativo di prendere il pallone

21' angolo sulla sinistra per i padroni di casa, uscita a vuoto di Donnarumma ma nessun arriva sulla traiettoria

20' buona copertura difensiva di Ronaldo, Padova torna in possesso palla

19' angolo per il Sudtirol, ultimo tocco della difesa su cross di Voltan. Nulla di fatto sul corner e sulla ripartenza del Padova intervento duro di Broh che spende un cartellino

18' grande entusiasmo sugli spalti per un incontro che potrà dire molto su come andrà a finire la stagione delle due squadre

18' da Bifulco in area per Dezi pescato in offside, al rinvio Poluzzi

16' si riprende a giocare e Curto che è rientrato in campo

14' scontro tra Curto e Santini con il primo che ha avuto la peggio e ha bisogno delle cure mediche. Viene applicata una benda e gioco ancora fermo

12' fallo di Jelenic su Gatto, sugli sviluppi dell'azione cross tagliato dalla sinistra che si spegne sul fondo

11' un pò di tensione in campo con Ronaldo che ha calciato il pallone sotto il petto di Broh che era finito a terra nel contrasto ma i due giocatori si chiariscono e arbitro che prova a riportare la calma

10' apertura su Santini un pò imprecisa con il giocatore che invano prova a tenerla in campo

8' possesso palla del Padova, sulla destra d'attacco ma non trova spazi e prova a coinvolgere anche la difesa

5' lancio di Rover per lo scatto di Broh che si allunga la sfera e favorisce l'intervento di Gasbarro

4' dall'altra parte tentativo da fuori area abbondantemente a lato per il Padova

2' occasione per il Sudtirol, sovrapposizione di Davi e cross basso in area dove Moscati ci arriva un attimo in ritardo in scivolata e tentativo murato!

1' gioco fermo, Gasparro si scontra con Rover ma nessun problema per lui e si rialza prontamente

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Padova in maglia scura, Sudtirol in maglia a sfondo bianco

Ci siamo! Sudtirol e Padova in campo, tutto pronto all'inizio del match

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Sudtirol - Padova, ancora pochi minuti e seguiremo l'incontro che vale una stagione. Diverse le novità di formazione sopratutto per Oddo.

TABELLINO

SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; Malomo (dal 45' st De Col), Zaro, Curto, Davi; Moscati (dal 45' st Fabbri), Gatto, Broh (dal 35' st Mawuli); Voltan (dal 20' st Casiraghi); Rover, De Marchi (dal 20' st Odogwu). A disposizione: Meli, Vinetot, H’Maidat, Fink, Beccaro, Tait, Fischnaller, Galuppini. Allenatore: Greco (Javorcic squalificato)

PADOVA (3-4-3): Donnarumma; Ajeti (dal 41' st Pelagatti), Valentini, Gasbarro; Kirwan, Ronaldo (dal 34' st Cissé), Dezi (dal 41' st Della Latta), Jelenic; Chiricò, Santini (dal 10' st Ceravolo), Bifulco (dal 10' st Saber). A disposizione: Vannucchi, Gherardi, Gasbarro, Monaco, Settembrini, Terrani. Allenatore: Oddo.

Reti: -

Ammonizioni: Broh, Santini, Ronaldo, De Marchi, Greco (dalla panchina), Curto, Casiraghi, Saber, Ajeti, Rover

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Formazioni ufficiali di Sudtirol – Padova

SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; Malomo, Zaro, Curto, Davi; Moscati, Gatto, Broh; Voltan; Rover, De Marchi. A disposizione: Meli, De Col, Vinetot, Fabbri, H’Maidat, Fink, Mawuli, Beccaro, Tait, Odogwu, Fischnaller, Galuppini, Casiraghi. Allenatore: Greco (Javorcic squalificato)

PADOVA (3-4-3): Ajeti, Valentini, Gasbarro; Kirwan, Ronaldo, Dezi, Jelenic; Chiricò, Santini, Bifulco. A disposizione: Vannucchi, Gherardi, Gasbarro, Pelagatti, Monaco, Della Latta, Settembrini, Ceravolo, Cissé, Saber, Terrani. Allenatore: Oddo.

I convocati del Padova

PORTIERI: 22 Donnarumma, 12 Gherardi, 1 Vannucchi
DIFENSORI: 15 Ajeti, 4 Gasbarro, 8 Germano, 26 Kirwan, 29 Monaco, 6 Pelagatti, 3 Valentini
CENTROCAMPISTI: 5 Della Latta, 9 Dezi, 18 Hraiech, 11 Jelenic, 10 Ronaldo, 21 Settembrini
ATTACCANTI: 28 Bifulco, 24 Ceravolo, 32 Chiricò, 13 Cissè, 7 Santini, 17 Terrani

Le dichiarazioni di Oddo alla vigilia

È la partita che probabilmente deciderà una stagione. Proseguiremo il nostro percorso che ci obbliga a vincere tutte le partite, compresa soprattutto quella di domani. Percentuali? Il 100% se le vinciamo tutte e due, non ho mai detto che se vinciamo a Bolzano abbiamo il 95% di possibilità di andare in B. Abbiamo una chance importante, secondo me era molto più difficile la partita con la Giana. È inutile fare proclami, sarà una partita fra due squadre che hanno dominato il campionato. Abbiamo una grande squadra da battere, ci vuole un approccio consono a quella che sarà la partita. Bisogna essere pronti a tutto, ma la prima cosa è sapere controbattere alle difficoltà che sicuramente ci saranno. Sappiamo che c’è grande entusiasmo e grande fermento. Avremo una città che ci trascina, avremo una fetta che ci trascinerà in campo e una fettina che ci trascinerà fuori dal campo. Vogliamo regalare una grande gioia che Padova si merita. Le indicazioni sono state chiare durante la settimana, chi saprà mantenere lucidità durante la partita porterà a casa il risultato. Dal punto di vista tecnico sono sereno, adesso risponderà il campo. Ronaldo sta bene e si è allenato tranquillamente insieme ai compagni. Capacità ne abbiamo tutte, la parola più importante sarà il coraggio. Perché più difficile con la Giana Erminio? Lo si è visto sul campo perché, ero sicuro che sarebbe andata così ed è stato molto difficile far tenere in mente ai ragazzi che la partita della vita era quella. E abbiamo rischiato di pareggiarla. Se domani esce il pareggio? La storia del calcio ci dice che sono successe nel calcio cose incredibili. Dobbiamo cercare di vincere in tutti i modi e nei limiti del possibile ovviamente non bisogna perdere”.

La presentazione del match

Il Südtirol viene dal brillante successo per 0-4 sul campo del Fiorenzuola ed é la capolista con 86 punti, frutto di ventisei vittorie, otto pareggi e due sconfitte; quarantasette reti all’attivo e appena nove al passivo. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte con sei reti realizzate e tre subite. Il Padova si é portato a due lunghezze di distacco. Arriva dal successo casalingo di misura contro la Giana Erminio; i suoi 81 punti sono frutto di un cammino fatto di venticinque partite vinte, nove pareggiate e due perse con cinquantaquattro reti segnate e ventiquattro incassate. Ha vinto le ultime cinque sfide siglando otto reti e incassandone due. Sono otto i precedenti tra le due compagini con il bilancio di una vittoria del Sudtirol, cinque pareggi e due affermazioni del Padova. La gara di andata finì a reti inviolate.A dirigere il match sarà Daniele Rutella di Enna, coadiuvato dagli assistente Alex Cavallina di Parma e Antonio Severino di Campobasso; quarto ufficiale Federico Longo di Paola.

QUI SUDTIROL – Javorcic, che non sarà in panchina in quanto squalificato e sarà sostituito da Leandro Greco, potrebbe schierare il tradizionale modulo 4-3-1-2 con Meli in porta, coadiuvato nel pacchetto arretrato da De Col, Zaro, Curto e Fabbri. A centrocampo Tait, H’Maidat e Moscati. Sulla trequarti Casiraghi di supporto alla coppia di attacco formata da  Galuppini e Fischnaller.

QUI PADOVA – Oddo dovrebbe rispondere col modulo 4-3-3  con Vannucchi in porta e retroguardia formata dalla coppia centrale Valentini-Monaco e ai lati da Kirwan e Gasbarro. A centrocampo Settembrini, Della Latta e Dezi. Tridente offensivo composto da Jelenic, Santini e Bifulco.

Le probabili formazioni di Sudtirol – Padova

SÜDTIROL (4-3-1-2): Meli; De Col, Zaro, Curto, Fabbri; Tait, H’Maidat, Moscati; Casiraghi; Galuppini, Fischnaller. Allenatore: Javorcic.

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Kirwan, Valentini, Monaco, Gasbarro; Settembrini, Della Latta, Dezi; Jelenic, Santini, Bifulco. Allenatore: Oddo.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La gara sarà visibile anche in chiaro su Rai Sport+ HD (canale numero 58 del Digitale Terrestre o 227 di Sky).