Tentativo per Hernanes, ma il San Paolo spiega: “I biancocelesti ce lo hanno chiesto ma offrono troppo poco…”

Praticamente svanito il sogno Jorge Martinez, la Lazio è alla ricerca di un giocatore che possa accedere le fantasie dei tifosi biancocelesti. Un numero 10, capace di operare sia da trequartista che da esterno d’attacco, bravo negli inserimenti, decisivo in fase realizzativa.

Dal Brasile, alcune indiscrezioni vorrebbero Lotito e Tare intenzionati a strappare al San Paolo il talento carioca, Hernanes (25), considerato uno dei migliori talenti del campionato brasiliano. Su di lui, però, la concorrenza è agguerrita: Milan, Juve e soprattutto Lione sono sulle sue tracce.

Il club transalpino sarebbe disposto a sborsare anche 15 milioni di euro per ottenere il cartellino del fantasista, ideale sostituto di Juninho, mentre la Lazio, come confermato dal dirigente del club rossonero, Marco Aurelio Cunha, non superebbe quota 5:

E’ vero, la società romana vuole il giocatore, ma non è disposta a spendere la cifra che noi richiediamo per Hernanes. Inoltre, c’è da dire che non c’è solo la Lazio sul giocatore. Di proposte ufficiali, però, fino a questo momento, neanche l’ombra.

Un’ultima battuta su Andrè Dias, difensore trasferitosi alla corte biancoceleste in inverno per una cifra vicina ai 2,5 milioni. Nel momento di profonda crisi, si era parlato di un possibile ritorno del roccioso brasiliano in patria, deluso e triste dalla situazione della squadra. Cunha ha negato tale possibilità:

Andrè Dias ora è felice alla Lazio. Non tornerà al San Paolo.

[Riccardo Mancini – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]