Test Olympiacos a Ginevra. Gasp ha tanti assenti, si rivede Jonathan

Ultima prova prima del debutto in campionato in programma domenica prossima contro il Lecce. L’Inter di Gasperini scende in campo questo pomeriggio a Ginevra, ore 18,00, dove affronterà in amichevole i campioni greci dell’Olympiacos. Il tecnico di Grugliasco stavolta dovrà fare i conti con parecchie assenze, a differenza degli ultimi test in cui ha avuto a disposizione quasi tutti gli effettivi. Non ci saranno ovviamente Samuel Eto’o, diretto all’Anzhi, e Nagatomo, impegnato nel recupero dalla lussazione alla spalla destra. Mancherà anche Maicon, arrivato in Brasile dove oggi verrà operato al menisco dal professor Runco. Ieri si è fermato anche Stankovic, causa febbre, e non è partito per Ginevra, così come Lucio alle prese con una contusione alla coscia destra.

Rimasti a casa anche Muntari, che non rientra nei piani futuri dell’Inter e che probabilmente verrà ceduto, e Wesley Sneijder per motivi familiari. Nell’amichevole di oggi si rivedrà quindi in campo Jonathan, al secondo impegno in nerazzurro dopo il Trofeo Tim. Il brasiliano sarà l’esterno destro del classico 3-4-3 di Gasp. Il connazionale Julio Cesar tra i pali e difesa schierata con Ranocchia, Samuel e Chivu. A centrocampo le corsie saranno impegnate da Jonathan, appunto, a destra, e da Javier Zanetti a sinistra. Spazio in mediana per Cambiasso e Thiago Motta, mentre il tridente d’attacco dovrebbe essere composto da Alvarez, Castaignos e da Diego Milito. Il Principe dovrà confermare quanto di buono ha fatto vedere nel Trofeo Tim, in cui ha deciso la sfida col Milan.

Questo il probabile 11 di partenza nerazzurro:

INTER (3-4-3): Julio Cesar; Ranocchia, Samuel, Chivu; Jonathan, Thiago Motta, Cambiasso, Zanetti; Castaignos, Milito, Alvarez. Allenatore: Gasperini

[Daniele Alfieri – Fonte: www.fcinternews.it]